Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 23/06/2017 alle 12:49

È all’Università di Torino uno dei master più sostenibili al mondo

Notizia del 09/05/2017 ore 12:26

Il Master in Sostenibilità Socio Ambientale delle Reti Agroalimentari (MaSRA) è stato scelto dallo International Sustainable Campus Network (ISCN) come una delle 30 best practice – tra Università di tutto il mondo – presentate nel report “Educating for Sustainability. 2017 Sustainable Campus Best Practices from ISNC and GULF Network“.

MaSRA, istituito dal Dipartimento di Culture, Politica e Società e dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari nell’ambito delle attività della Cattedra Unesco in Sviluppo Sostenibile e Gestione del Territorio dell’Università di Torino è entrato nella categoria “Sustainability across the curriculum” del report di ISCN, che raccoglie esempi di integrazione dei principi dello sviluppo sostenibile nei curricula universitari.

L’International Sustainable Campus Network (ISCN) è una rete internazionale a supporto delle Università per facilitare lo scambio di informazioni e best practice per raggiungere obiettivi comuni di sostenibilità nella gestione e nell’offerta dei servizi universitari, al fine di integrare la sostenibilità anche nella ricerca e nell’insegnamento.

L’iniziativa nasce dalla consapevolezza che la sostenibilità è considerata sempre più un fattore chiave per lo sviluppo globale e che gli istituti di alta formazione possono svolgere un ruolo primario nella diffusione di questi principi, nonché nell’orientare la ricerca verso queste tematiche.

Il network, istituito nell’aprile 2007 a Zurigo, riunisce oltre 80 università provenienti da più di 30 paesi dai 6 continenti. Tra le università che aderiscono al progetto: Columbia University, MIT, Stanford, Oxford, Cambridge, Università di Città del Capo, di Singapore, Tokyo e Melburne. In Italia, oltre a UniTo, le Università di Siena, Genova e Venezia, i Politecnici di Torino e Milano.

L’Università di Torino ha aderito all’International Sustainable Campus Network dal 2016, sottoscrivendo l’ISCN-GULF Sustainable Campus Charter, impegnandosi ad integrare i principi del ISCN all’interno delle proprie politiche, delle proprie attività di ricerca e didattica, ma anche nella progettazione dei piani di costruzione e ristrutturazione degli edifici universitari e a riferire annualmente i relativi progressi in modo trasparente.

Fonte: www.unitonews.it

Ultime Notizie dai Master

Master SDA Bocconi in Fashion, Experience & Design Management: edizione 2017

Notizia del 23/06/2017 ore 12:45

Il MAFED è un programma internazionale offerto in inglese, rivolto a chi aspira a una carriera manageriale nei settori della moda, del lusso e del design. Ciò richiede competenze specifiche, sia sul piano teorico sia su quello pratico, che orientino la creatività a risultati di eccellenza manageriale.

Master in International Business della Cattolica di Milano: placement al 93%

Notizia del 22/06/2017 ore 18:25

Sono aperte fino al 1° settembre 2017 le iscrizioni al Master in International Business, progettato dal Centro di ricerca in International management dell’Università Cattolica di Milano.

IFBM tra Torino e Parigi: la giusta ricetta per la tua carriera globale nel settore Food & Beverage

Notizia del 21/06/2017 ore 18:27

Il Master in International Food and Beverage Management – IFBM di ESCP Europe è un programma post laurea strutturato in modalità full-time. Ha una durata di un anno ed è organizzato in due Paesi: Francia e Italia.

MIP Politecnico di Milano: ultimi giorni per iscriversi all'International Master in Project Management

Notizia del 20/06/2017 ore 16:33

Il Master nasce dalla collaborazione di due Università europee, il MIP Politecnico di Milano e la Strathclyde Business School in Gran Bretagna.

Financial Times: la laurea Bocconi in finanza è settima al mondo

Notizia del 19/06/2017 ore 13:24

L'Ateneo milanese migliora di due posizioni nel ranking pubblicato oggi, grazie ai rapporti con il mondo dell'Investment Banking internazionale e all'eccezionale Careers Service (primo al mondo).