Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 08/12/2016 alle 16:34

Industrial Design Engineering and Innovation: il Master del Politecnico di Milano apre le porte al pubblico

Notizia del 01/07/2016 ore 15:53

Si conclude il prossimo 4 luglio, con la presentazione dei progetti realizzati quest’anno dagli studenti, la IX edizione del Master in Industrial Design Engineering and Innovation, il Master di primo livello in Product Design del Politecnico di Milano, gestito dal Consorzio POLI.design.

Per l’occasione, POLI.design apre le porte a quanti intendano confrontarsi in prima persona con l’approccio didattico di questo Master che ha saputo formare negli anni esperti in product design e development capaci di tradurre idee innovative e creative, tipiche del design italiano, in prodotti industriali di grande e piccola serie.

Ogni anno gli studenti si confrontano con aziende leader del settore a livello internazionale lavorando sulla base di specifici brief di progetto alla generazione di concept e alla progettazione di nuovi prodotti.
Per l’edizione 2015/2016, i giovani designer hanno lavorato sul top cooking a microonde dedicato all’innovazione del fare cucina ad alto livello in casa: dal sushi al gourmet le microonde trasformano con il design l’utente inesperto in chef. Rispettando requisiti e vincoli di fattibilità tecnica ed industriale, la classe, divisa in team di lavoro, ha elaborato 4 progetti in grado di proporre altrettante visioni di uno stesso prodotto.

Il concept formativo è infatti pensato per trasmettere un metodo progettuale capace di accrescere il valore del prodotto generando innovazioni che si avvalgono delle possibilità offerte dalle tecnologie disponibili in un panorama evoluto e dinamico su scala internazionale. Un approccio learning by doing che affianca alla didattica frontale, 2 workshop e un laboratorio di sviluppo prodotti in cui approdare alla progettazione esecutiva vera e propria, utilizzando software di modellazione parametrici e, ove necessario, la modellazione fisica e la prototipazione dei componenti.
Il Master si conclude con uno stage che permette allo studente di mettere in pratica quanto appreso all’interno di realtà selezionate.

Molto concreti anche i possibili sbocchi professionali come l’inserimento in studi di progetto che collaborano alle diverse fasi dello sviluppo del prodotto, dal concept all’ingegnerizzazione, o nelle aziende manifatturiere tipiche del tessuto produttivo italiano, dedite alla produzione di elettrodomestici e apparecchi professionali, all’illuminazione, all’arredo o ai giocattoli e prodotti per l’infanzia. Non meno interessante, l’attività di libera professione con potenziate capacità di interazione con il mondo dell’impresa.

Il Master è rivolto agli studenti con Laurea Nuovo Ordinamento, diploma universitario Vecchio Ordinamento o Laurea Vecchio Ordinamento o Laurea specialistica Nuovo Ordinamento appartenenti a discipline politecniche (ingegneria, architettura, disegno industriale).
Alla fine del Master verrà rilasciato il titolo di Master Universitario di I livello del Politecnico di Milano; verranno inoltre rilasciati i certificati che attestano la partecipazione degli studenti ai corsi di Rhinoceros e CREO, riconosciuti dalle rispettive case madri dei software (McNeel e PTC).

Le iscrizioni per la X edizione sono aperte; l’inizio delle lezioni è previsto per il 14 Novembre 2016.
I posti disponibili sono 30.

Per informazioni, contatta la segreteria del Master.

 

Ultime Notizie dai Master

Master Auditing e Risk Management: Voucher formativi e regioniali per giovani professionisti

Notizia del 08/12/2016 ore 15:47

E’ attivo il bando che prevede la concessione di voucher formativi individuali rivolti a giovani professionisti. L’importo del voucher può variare da un minimo di 300 euro fino ad un massimo di 2.

Buona Scuola: il Dipartimento universitario di Arezzo organizza dieci corsi di formazione

Notizia del 07/12/2016 ore 15:19

Utili per l'autoformazione richiesta dalla legge sulla "Buona scuola" e finanziabili con la "Carta del docente", sono organizzati dal Dipartimento di Arezzo dell'Università di Siena.

Gamification and Engagement Design: a Milano un corso di alta formazione firmato IED

Notizia del 06/12/2016 ore 14:52

Il Corso di Formazione Avanzata in Gamification and Engagement Design organizzato a Milano da IED vuole offrire al Gamification Designer un frame work operativo per creare esperienze realmente ingaggianti, funzionali a differenti tipologie di target e obiettivi aziendali.

Bocconi conquista l'Europa nel ranking di Financial Times

Notizia del 05/12/2016 ore 14:58

L'Ateneo di via Sarfatti è sesto nella classifica delle business school europee.

HoReCa Design: in aula da marzo a POLI.design con i fuori classe del settore

Notizia del 02/12/2016 ore 15:27

What's new? Il corso special guest a HOST 2017 grazie a "HOSThinking, 10 designer per 100 prodotti".