Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 23/06/2017 alle 12:49

Le caratteristiche del master perfetto

Notizia del 06/03/2015 ore 16:47

Docsity.com (www.docsity.com), piattaforma di social learning all’interno della quale gli studenti possono trovare materiale didattico utile alla preparazione degli esami universitari come appunti, riassunti, tesi e tesine, ha da poco raggiunto e superato la quota di 1.000.000 di iscritti. Per festeggiare questo importante avvenimento ha realizzato una ricerca che si pone come obiettivo quello di capire quali siano le variabili che lo studente tiene in considerazione quando deve scegliere a quale master universitario iscriversi.

Gli studenti sono stati intervistati attraverso la somministrazione di un questionario on line e le risposte raccolte sono state più di 500.000.


I risultati della ricerca

Perché iscriversi ad un master?
Il 26% degli studenti ha dichiarato che si iscriverebbe ad un master per trovare lavoro o per ricevere più nozioni pratiche. Il 24% sceglierebbe un master perché, tanto, attualmente è difficile trovare un impiego. Tanto vale quindi continuare a studiare. L’8% degli intervistati non ritiene il master una scelta utile mentre il 4% sceglie di continuare a specializzarsi perché non è rimasto soddisfatto della formazione ricevuta durante il corso di laurea.

Quanto ti interessa approfondire la tua formazione?
La formazione post universitaria è un must per molti studenti. Su una scala da 1 a 10 il 26% degli intervistati risponde che l’interesse nell’approfondire la formazione dopo la laurea ha valore 8

Quanto sei disposto a spendere per un master e come lo finanzieresti?
La formazione è importante ma non deve essere troppo cara. Il 71% del campione spenderebbe per un master una cifra compresa tra i 1.000 e i 5.000 €, il 22% spenderebbe tra i 5.000 e i 10.000 €, il 5% dai 10.000 ai 20.000 € e solo l’1% spenderebbe più di 20.000 €.
Il finanziamento dei costi sarebbe coperto dalla famiglia di origine dello studente nel 37% dei casi.
Il 31% cercherebbe di accedere ad una borsa di studio, il 29% degli studente cercherebbe un lavoro per pagarsi il master e solo il 3% sceglierebbe un prestito bancario.

Dove frequenteresti un master?
All’estero è meglio, ma senza allontanarsi troppo. Il 44% partirebbe per una città europea, il 16% varcherebbe le frontiere extraeuropee e il 39% rimarrebbe in Italia.

In base a quali criteri sceglieresti un master?
Il valore aggiunto, per gli studenti intervistati, è dato dal rapporto che l’ente erogatore del master ha con le aziende e, di conseguenza, dalla possibilità di trovare lavoro quanto si terminano gli studi.
Per visualizzare l’infografica della ricerca:
www.docsity.com/notizie/master-e-post-laurea/infografica-le-caratteristiche-del-master-perfetto

 

Ultime Notizie dai Master

Master SDA Bocconi in Fashion, Experience & Design Management: edizione 2017

Notizia del 23/06/2017 ore 12:45

Il MAFED è un programma internazionale offerto in inglese, rivolto a chi aspira a una carriera manageriale nei settori della moda, del lusso e del design. Ciò richiede competenze specifiche, sia sul piano teorico sia su quello pratico, che orientino la creatività a risultati di eccellenza manageriale.

Master in International Business della Cattolica di Milano: placement al 93%

Notizia del 22/06/2017 ore 18:25

Sono aperte fino al 1° settembre 2017 le iscrizioni al Master in International Business, progettato dal Centro di ricerca in International management dell’Università Cattolica di Milano.

IFBM tra Torino e Parigi: la giusta ricetta per la tua carriera globale nel settore Food & Beverage

Notizia del 21/06/2017 ore 18:27

Il Master in International Food and Beverage Management – IFBM di ESCP Europe è un programma post laurea strutturato in modalità full-time. Ha una durata di un anno ed è organizzato in due Paesi: Francia e Italia.

MIP Politecnico di Milano: ultimi giorni per iscriversi all'International Master in Project Management

Notizia del 20/06/2017 ore 16:33

Il Master nasce dalla collaborazione di due Università europee, il MIP Politecnico di Milano e la Strathclyde Business School in Gran Bretagna.

Financial Times: la laurea Bocconi in finanza è settima al mondo

Notizia del 19/06/2017 ore 13:24

L'Ateneo milanese migliora di due posizioni nel ranking pubblicato oggi, grazie ai rapporti con il mondo dell'Investment Banking internazionale e all'eccezionale Careers Service (primo al mondo).