Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 25/09/2017 alle 15:38

Master in Tecniche Endovascolari dell’Università di Milano Bicocca: iscrizioni fino al 5 settembre 2014

Notizia del 19/08/2014 ore 17:27

Le procedure endovascolari, introdotte negli anni ’70 per il trattamento a minima invasività di lesioni vascolari di difficile accesso od a elevato rischio chirurgico (lesioni vascolari intracraniche, angiodisplasie, etc.), hanno avuto negli anni ’80 e soprattutto nell’ultimo decennio, un’evoluzione “esplosiva” nel trattamento di pressoché tutte le patologie arteriose, sia di tipo ostruttivo che dilatativo, dei diversi territori vascolari. Negli anni ’90, con l’introduzione di endoprotesi su stent, si è verificata una vera inversione di tendenza, allora rappresentata quasi esclusivamente dalla risoluzione chirurgica, nel trattamento e soprattutto nella prevenzione delle complicanze delle lesioni arteriose (lesioni steno-obliterative e aneurismatiche delle arterie degli arti inferiori e superiori, dell’aorta addominale e toracica e dei suoi rami viscerali, e più recentemente delle arterie carotidee intra ed extra craniche).

Con il rapido, progressivo, in modo esponenziale, incremento del numero delle procedure endovascolari, si è presto evidenziato il problema di chi, tra i vari Specialisti, fosse più idoneo ed indicato al trattamento endovascolare di queste lesioni.  A contendersi il diritto scientifico e clinico all’esecuzione di queste procedure ci sono il Chirurgo Vascolare (CV), il Cardiologo Interventista (CI), il Radiologo (RI) e il Cardiochirurgo (CCH).

Questa situazione tuttavia può non essere sempre realizzabile nelle realtà locali ed in più può generare conflittualità tra i vari specialisti di un team endovascolare soprattutto in considerazione del fatto che, comunque, è indispensabile che vi sia sempre un solo responsabile della procedura.

Da queste considerazioni nasce l’indicazione alla costituzione di una nuova figura di specialista che acquisisca e riunisca in sé nozioni proprie delle diverse specializzazioni.

Nel percorso formativo del Master in Tecniche Endovascolari – MET attivato dall’Università di Milano Bicocca, lo Specialista dovrà acquisire il concetto della soluzione dei problemi nel modo più efficace, duraturo e meno invasivo. Dovrà essere in grado di portare a termine procedure iniziate e provvedere ad ogni possibile complicanza.

E’ prevista una frequenza full-time dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 16, oltre a 1025 ore di stage presso strutture ospedaliere convenzionate.

Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro il 5 settembre 2014.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Master.

 

Ultime Notizie dai Master

Business school: la sfida è in mare aperto

Notizia del 25/09/2017 ore 15:38

Dal 28 settembre al 1 ottobre, a Santa Margherita Ligure, SDA Bocconi e Yacht Club Italiano, in partnership con Rolex, organizzano la Rolex MBA's Conference and Regatta, la manifestazione velica internazionale che coinvolge 20 tra le migliori scuole del mondo e 390 studenti mba.

Un nuovo MBA per la Business School internazionale ESCP Europe

Notizia del 22/09/2017 ore 15:58

Il Campus di Torino inaugura l'Anno Accademico 2017-2018. L'astronauta e imprenditore Maurizio Cheli e i top manager Clarence Nahan (Mediobanca), Enrica Satta (Elica) ed Enrico Contini (Lavazza) padrini d'eccezione dei programmi di studio che continuano ad attirare sempre più studenti da tutto il mondo.

SDA Bocconi: 6 borse di studio per l’Executive MBA Week-End

Notizia del 21/09/2017 ore 17:28

Due contributi sono riservati a candidate donne che si distinguano per un profilo di eccellenza.

Laurea honoris causa in Psicologia clinica e della salute conferita al Dalai Lama dall'Università di Pisa

Notizia del 21/09/2017 ore 12:16

L’Università e la città di Pisa, centro mondiale degli studi sulla mente per due giorni grazie al simposio internazionale “The Mindscience of Reality”. Ospite d’onore, il Dalai Lama.

Master in Energia e Ambiente a Venezia: un corso sulla sostenibilità di imprese e territorio

Notizia del 20/09/2017 ore 16:16

Le iscrizioni chiuderanno il 27 novembre e le lezioni partiranno a gennaio 2018.