Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 12/04/2021 alle 16:14

Master in Nutrizione e Dietetica Applicata allo Sport (online)

Università Politecnica delle Marche
Dove: 
Dipartimento di Scienze Cliniche Specialistiche ed Odontostomatologiche

Via Ranieri, 65, 60131, Ancona (Marche)
Tel.071 220 4160/4108

Categorie di appartenenza: , , ,
Stato attuale:
Tipologia corso: Master Livello: 1
Tipologia finanziamento:
Costo: 2.950 Durata a/mm: 0/12
Posti disponibili: - Crediti formativi: 60 CFU
Scadenza: Ammissione:
Inizio: Termine:

Presentazione

La domanda di formazione espressa dal territorio regionale e nazionale, e potenzialmente extra-nazionale, cui è specificatamente finalizzata l’offerta didattica in oggetto, proviene dal settore dell’area Sportiva. L’offerta in questo campo specifico è al momento soddisfatta attraverso un limitatissimo numero di corsi, che prevedono attività didattica frontale.

Manca in questo momento un master sul tema con offerta formativa a distanza (on line), mentre è sempre maggiore la richiesta di esperti in questo contesto da parte dei praticanti di attività sportiva di ogni disciplina e livello.
Oggi, infatti, è a tutti noto l’effetto positivo di un’attività fisica svolta per periodi prolungati e con continuità durante l’arco delle settimane. L’attività fisica di tipo aerobico produce adattamenti psico-fisici con ritorni positivi a livello metabolico e biochimico.

Ma un buon allenamento basa le sue fondamenta su tre pilastri essenziali che associano alle tradizionali tabelle di preparazione atletica, il recupero e soprattutto l’alimentazione. Questa consente infatti di ottimizzare la resa durante l’allenamento, permettendo di sostenere allenamenti più intensi, recuperare più rapidamente dagli stessi e soprattutto migliorare l’adattamento fisiologico e biochimico ad essi.

Inoltre è sempre maggiore l’eterogeneità dei soggetti che si accingono a praticare attività fisica: molti sono infatti coloro che pur soffrendo di sovrappeso o obesità quando non di patologie ad esse correlate quali il diabete, le malattie cardiovascolari ecc. decidono di fare attività fisica nella speranza (fondata!) di migliorare con questa la loro condizione clinica. D’altra parte un’attività fisica controllata e personalizzata in questi soggetti sarebbe fortemente auspicabile. Il ruolo del personal trainer, ma anche del medico di base, dello specialista e del nutrizionista è dunque fondamentale e non si può considerare completo se questi non ha nozioni precise di nutrizione e dietetica applicata all’attività fisica.

La mancanza di un’offerta formativa in questo settore sta creando nutrizionisti “self-made” che a livello di palestre, campi e squadre sportive, si propongono suggerendo diete e integratori “home made”. Non pochi sono i pericoli associati a questa situazione e conseguenze negative eclatanti vengono alla luce con sempre maggior frequenza.

Il master in nutrizione e dietetica applicata allo sport si propone come fine quello di colmare questo vuoto, consentendo ai laureati in Medicina e Chirurgia, Scienze e tecnologie farmaceutiche Scienze biologiche, Scienze motorie, nonché ai possessori del diploma ISEF e del diploma universitario in Dietistica di acquisire le conoscenze necessarie alla gestione di problematiche alimentari e nutrizionali applicate all’ambito sportivo per soggetti sani (amatori e non) e per soggetti con diagnosi di patologie metaboliche (per esempio, il diabete) e/o funzionali (per esempio, cardiopatie, miopatie). Altri professionisti, in possesso di altre lauree, ma ugualmente interessati agli argomenti trattati, troveranno in questa offerta formativa i mezzi validi per acquisire conoscenze corrette su temi così controversi e purtroppo molto spesso trattati in forma contraddittoria.

Obiettivi

Il corso, svolgendosi tramite accesso controllato ad una piattaforma informatica, non è a numero programmato e prevede che ogni allievo sia seguito da un tutor specialista delle materie oggetto del corso con la continua supervisione del Collegio dei Docenti del Master.

Gli obiettivi formativi qualificanti possono essere sintetizzati nella formazione di figure professionali idonee a operare come esperti di problematiche alimentari e nutrizionali applicate all’ambito sportivo per soggetti sani e per soggetti con diagnosi di patologie metaboliche e/o funzionali.

Viene facilitata la partecipazione dello studente a Forum nazionali e internazionali relazionati con l’alimentazione nello sport sviluppando le personali capacità di critica e discussione in queste tematiche.

Didattica

È possibile presentare la domanda di iscrizione in qualunque giorno dell’anno.
Le immatricolazioni, ai fini amministrativi, avvengono bimestralmente.

Tutte le informazioni sull'organizzazione didattica sono disponibili sul sito del Master.

Materie

Il Master in Nutrizione e Dietetica Applicata allo Sport sarà strutturato in 9 moduli ed in un Progetto Finale (o Tesi) del Master per un totale di 60 CFU. A sua volta ogni modulo è suddiviso in temi che organizzano la documentazione in una forma chiara e concreta. Questi moduli, nonostante siano relativamente indipendenti tra loro, sono strutturati secondo un ordine pedagogico in modo che lo studente dovrà seguire un identificato ordine cronologico.

I 9 moduli daranno luogo all’acquisizione di 54 CFU, il Progetto Finale prevede l’attribuzione di 6 CFU.

1. MODULO 1 - (3CFU)
Necessità nutrizionali dell'organismo umano (Concetto di nutrizione, La cellula, Nutrienti, Produzione di energia da parte dell’organismo, Valore energetico degli alimenti, Fabbisogno energetico dell’organismo, Livelli di assunzione raccomandati di nutrienti ed obiettivi nutrizionali, Guide alimentari, Bibliografia

2. MODULO 2 - (CFU7)
Macronutrienti, Micronutrienti, Acqua (Glucidi, Lipidi, Proteine, Vitamine, I minerali, Acqua, Bibliografia

3. MODULO 3 - (CFU 7)
Biochimica nutrizionale (Metabolismo e sua regolazione, Integrazione metabolica. Segnali intercellulari ed intracellulari, Regolazione dell’espressione genica, Destino metabolico dei carboidrati, Destino metabolico dei lipidi, Destino metabolico degli amminoacidi, Composti azotati condizionatamente essenziali, Bibliografia

4. MODULO 4 - (CFU 7)
Alimenti (Cereali e Tuberi, Legumi, Latte e derivati, Uova e derivati, Pesce e derivati, Carni e derivati, Grassi ed oli, Verdure, ortaggi e frutta, Stimolanti (alimenti nervini), Dolcificanti, condimenti e spezie, Bevande, Gli additivi alimentari), Bibliografia.

5. MODULO 5 - (CFU 8)
Nutrizione, idratazione e attività fisica (Concetti fondamentali di fisiologia dell’esercizio per una corretta programmazione nutrizionale, Sistemi energetici nell’esercizio, Carboidrati, Lipidi, Proteine, Vitamine e minerali, Idratazione nell’esercizio, Bibliografia

6. MODULO 6 - (CFU 4)
Tabelle di composizione degli alimenti. Elaborazione delle diete per lo sportivo (Gruppi di alimenti, Tabelle di composizione degli alimenti, Elaborazione delle diete, Elaborazione diete nello sportivo: Diete per l’allenamento di resistenza e di forza (potenza), Nutrizione vegetariana e attività fisica, Bibliografia

7. MODULO 7 - (CFU 6)
Aiuti ergogenici (Concetto di ausilio ergogenico e la fatica nello sport, Caffeina, Vitamine e sport, Minerali, Citrato di sodio, Aminoacidi, Acidi grassi essenziali, Creatina, L-carnitina, Coenzima Q10, Ginseng ed eleuterococco, Altre sostanze utilizzate come aiuti ergogenici nello sport, Bibliografia

8. MODULO 8 - (CFU 4)
Valutazione dello stato nutrizionale (Indagini alimentari e determinazione dell’apporto di nutrienti, Parametri biochimici e valutazione clinica, Struttura e composizione corporea, Calorimetria, Valutazione nutrizionale nello sport, Controllo del peso corporeo. Casi pratici. Quaderno di risposte. Bibliografia

9. MODULO 9 - (CFU 8)
Alimentazione e Attività fisica per la prevenzione e il trattamento di alcune patologie: alimentazione, sport e DCA (Ruolo preventivo e terapeutico dell'attività fisica sulle malattie cardiovascolari, Prescrizione esercizio nella prevenzione e nel trattamento dell'ipertensione arteriosa, Ruolo preventivo e terapeutico dell’attività fisica nelle patologie respiratorie, Ruolo preventivo e terapeutico dell'attività fisica nel diabete mellito. Neoplasie e attività fisica. Osteoporosi e attività fisica. Prescrizione di esercizio fisico nelle malattie reumatiche. Prescrizione di esercizio fisico per il trattamento e la prevenzione dell’osteoartrite. La fibromialgia. Disturbi del comportamento alimentare nello sport. Bibliografia.

Destinatari

I Masters hanno come principali destinatari quei professionisti impegnati nelle molteplici attività dell'ampio settore delle Scienze della Salute che desiderino attualizzare o approfondire le proprie conoscenze nell'ambito della Nutrizione e della Dietetica. Inoltre sono diretti a tutti quei laureati e diplomati che per motivi professionali o proprio interesse desiderino specializzarsi nel campo alimentare.
Più in dettaglio, l'iscrizione al Master di I livello, esente da debiti formativi, è concessa:

ai possessori delle Lauree triennali delle Professioni Sanitarie e i possessori dei corrispondenti Diplomi Universitari dell'Area Sanitaria equiparati alle lauree triennali (Scienze Infermieristiche e Ostetriche, Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione, Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche, Scienze delle Professioni Sanitarie della Prevenzione), nonché i possessori delle Lauree triennali in Scienze Biologiche, Biotecnologie, Scienze delle Attività Motorie e Sportive, Scienze e Tecnologie Agrarie, Scienze e Tecnologie Alimentari, Scienze e Tecnologie Chimiche, Scienze e Tecnologie Farmaceutiche, Scienze e Tecniche Psicologiche, Scienze della Nutrizione.
ai cittadini stranieri in possesso di un titolo corrispondente a quelli indicati ed ottenuto all'estero previa applicazione della normativa vigente.
l'iscrizione è altresì consentita, su richiesta degli interessati, ai possessori di tutte le altre lauree che il Comitato Ordinatore consideri attinenti.
a tutti coloro che, in possesso dei requisiti di legge, per la loro professione o il proprio interesse desiderino specializzarsi nell'ambito dell'alimentazione.
coloro che già dedicano la propria professionalità alla Scienza dell'Alimentazione e che seguano questo Master otterranno delle conoscenze che permetteranno di differenziarsi anche nel mercato del lavoro grazie a dei contenuti, a una struttura e casi pratici tipici e propri di un Master con il risultato di raggiungere una vera e propria specializzazione nel campo.
Gli iscritti sono esonerati dall'obbligo E.C.M. ai sensi della Circ. Min. Salute n. 448 del 5 marzo 2002 (G.U. n. 110 del 13 maggio 2002)

Sbocchi

Coloro che conseguiranno il master acquisiranno competenze e conoscenze idonee a:

• indirizzare soggetti di tutte le età a una corretta alimentazione correlata allo svolgimento dell’attività fisica praticata;
• indirizzare atleti d’élite ad una corretta alimentazione durante le fasi di allenamento e durante le fasi che precedono e seguono la prestazione;
• seguire e indirizzare soggetti predisposti a patologie associate alla sedentarietà ad una corretta alimentazione durante lo svolgimento dell’attività fisica;
• seguire e indirizzare, tramite l’allenamento e la buona alimentazione, il recupero funzionale in soggetti che hanno subito traumi muscolari.

Costi

Il contributo di iscrizione è fissato in € 2.950 da versare in due rate: la 1^ rata di € 1.500 da versare all’atto dell’iscrizione, la 2^ rata di € 1.450 da versare entro 6 mesi dalla data di immatricolazione.

L’importo del sopra citato contributo di iscrizione è comprensivo del contributo di assicurazione, del costo della pergamena e della tassa regionale per il diritto allo studio. All’atto dell’iscrizione, con il versamento della 1^ rata va effettuato anche il pagamento di tre marche da bollo assolte in modo virtuale di € 16,00 ciascuna, relative al bollo della domanda di immatricolazione, al bollo della domanda di ammissione all’esame finale e di rilascio della pergamena ed al bollo della pergamena stessa.

Mappa

Tipologia Percorso:

Percorso non trovato. Modifica il punto di partenza oppure il tipo di percorso.

Hotel nelle vicinanze