Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 20/04/2021 alle 13:35

Master in Politiche Attive, di Direzione e Gestione delle Risorse Umane

Link Campus University
Dove: 
Sede

Via del Casale di San Pio V, 44, 00165, Roma (Lazio)
Tel.+39 06 94802282

Stato attuale: In Corso
Tipologia corso: Master Livello: 2
Tipologia finanziamento:
Costo: 10.000 Durata a/mm: 0/12
Posti disponibili: - Crediti formativi: 60 CFU
Scadenza: 07/11/2020 Ammissione:
Inizio: 07/11/2020 Termine: 20/10/2021

Presentazione

Il Master in Politiche attive, di direzione e gestione delle risorse umane vuole trasmettere agli studenti la conoscenza approfondita delle:
- politiche attive e del sistema dei servizi per il lavoro in Italia ed in Europa;
- nuove modalità di gestione e promozione delle risorse umane nella Pubblica Amministrazione e nelle organizzazioni aziendali e complesse;
- principali metodologie di management degli operatori dei servizi per il lavoro e per le politiche attive;
- banche dati e sistemi informativi online e loro utilizzo; e degli:
- strumenti metodologici per l’analisi dell’impatto delle politiche e degli incentivi del lavoro;
- strumenti per la progettazione degli interventi di promozione del capitale umano, in azienda, sul territorio e nel rapporto tra impresa e contesto locale di riferimento;
- principali sistemi operativi e gestionali informatici e loro utilizzo

Il Master intende altresì far acquisire ai partecipanti le seguenti competenze:
- progettazione di modelli organizzativi e gestionali dei servizi pubblici per la garanzia dell’erogazione dei livelli essenziali delle prestazioni sociali e del lavoro richiesti dalla legge;
- analisi dei modelli di funzionamento e promozione del welfare per il lavoro sul territorio e del welfare aziendale, nel rapporto tra benessere e produttività;
- progettazione, gestione e organizzazione di interventi di orientamento specialistico, di counseling e di coaching, nell’ambito della presa in carico di un utente;
- progettazione, gestione e organizzazione di percorsi di accompagnamento e ricollocazione al lavoro;
- sviluppo delle competenze e dei contenuti professionali necessari per operare nei servizi e nelle istituzioni del mercato del lavoro;
- comprensione e organizzazione di servizi con modalità innovative nella gestione dei rapporti con l’utente (quali: intelligenza emotiva, gestione di gruppi di auto, comunicazione via WhatsApp e social media, ecc.)

Didattica

Il Master riconosce 60 crediti formativi.
Il modello didattico utilizzato presenta un carattere innovativo per le metodologie didattiche, improntate a un approccio “hands-on” - un approccio cioè informale e concreto –, e per le piattaforme tecnologiche utilizzate. La modalità di erogazione è blended, con il 50% delle lezioni in presenza e il 50% a distanza.
Per particolari situazioni è prevista la possibilità di frequentare tutte le lezioni in modalità streaming.

Materie

Il programma dura complessivamente 18 weekend alterni, durante i quali verranno trattate le seguenti materie:

UNIT 1 - INSEGNAMENTI FONDAMENTALI E ISTITUZIONI DEL MERCATO DEL LAVORO
-Elementi di storia del lavoro (capacità d'agire, autonomia e saper fare nella vicenda storica);
-I principi della sociologia del lavoro e dei lavori;
-Promozione del lavoro e modelli politici nazionali: il ruolo dell'attivazione;
-Istituzioni e indicatori dell'economia e del mercato del lavoro;
-Tendenze del mercato del lavoro in Italia;
-L'evoluzione della legislazione italiana del mercato e dei servizi per il lavoro;
-L'impatto e l'evoluzione dei modelli organizzativi in azienda;
-Il sistema di governance del lavoro in Europa ed in Italia l'evoluzione in atto;
-I fondi europei per il lavoro e la formazione;
-L'evoluzione delle relazioni industriali e dei modelli contrattuali nel sistema privato e pubblico - corso base;
-L'evoluzione del lavoro in Italia e la domanda di professionalità;
-Analisi economica e del mercato del lavoro: fonti, strumenti e tecniche;
-Struttura ed evoluzione delle politiche del lavoro in Italia e in Europa;
-Le tipologie contrattuali dopo il jobs act ed il decreto dignità;
-La legislazione e la programmazione delle politiche attive;
-Gli interventi di riforma del lavoro in atto;
-L'agenda europea 2014 - 2020 delle politiche per il lavoro;
-L'impatto socio economico delle politiche per il lavoro: valutazione e misurazione;
-Il sistema dei servizi pubblici per il lavoro: missione, modalità e funzionamento;
-Il sistema dei servizi privati per il lavoro: missione, modalità e funzionamento;
-Elementi di orientamento e coaching come previsto dalle misure regionali - corso base;
-Promozione dell'autoimpiego e sostegno allo start up - corso base

UNIT 2 - POLITICHE ATTIVE E FINANZIAMENTI DEI SISTEMI DI WORKFARE
- Smart working e nuovi modelli organizzativi del lavoro a distanza;
- Elementi di coaching e selezione del personale - corso base;
- Le istituzioni bilaterali del mercato del lavoro e la formazione finanziata;
- Elementi di previdenza e di legislazione previdenziale;
- Misurazione del funzionamento del mercato del lavoro e sistemi informativi del lavoro;
- I cambiamenti strutturali del mercato del lavoro e del sistema delle competenze;
- Evoluzione del lavoro, delle politiche e dei sistemi relazioni industriali;
- Gestione delle risorse umane: motivazione, team e leadership;
- Promozione dell'autoimpiego: gli strumenti di intervento;
- Le politiche di inclusione e di contrasto alla povertà;
- Reddito di cittadinanza e sostegno all’inclusione attiva e altri strumenti di inclusione socio lavorativa e reddito di cittadinanza;
- Diversity management: la promozione della differenza, di genere, d’età e di cultura, come fattore di qualità del lavoro

UNIT 3 – SERVIZI E POLITICHE PER IL LAVORO: MODELLI EVOLUTI
- La gestione ed organizzazione dell'assegno di ricollocazione in costanza di rapporto per crisi aziendali;
- Il placement nel sistema universitario;
- Il coaching per la promozione delle risorse umane e dell’intelligenza emotiva;
- Tra pubblico e privato: la gestione in rete complementare delle politiche del lavoro;
- Il sistema degli ammortizzatori sociali;
- Incentivi al lavoro e sgravi: legislazione e funzionamento;
- Gestione dei servizi di una agenzia per il lavoro: modelli, professionalità, tecniche e strumenti;
- Gestione dei servizi: i sistemi informativi del lavoro sil;
- Strumenti di assistenza alla transizione tra lavoro e lavoro: orientamento, formazione, tutoraggio, counseling e bdc;
- Politiche di genere;
- Il sistema e la promozione delle reti dell'apprendimento tra azienda e territorio;
- Prassi e metodi di contrattazione del welfare aziendale

UNIT 4 - GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEL CAPITALE UMANO
- Elementi e strumenti per la gestione dello sviluppo delle risorse umane in azienda - competenze, valutazione, processi formativi;
- Gestione e promozione dell'autoimpiego: il business plan;
- Story telling e promozione dei servizi per il lavoro;
- Le reti territoriali di inclusione sociale ed il rdc;
- Il welfare contrattuale;
- Il colloquio di selezione in una dimensione di equilibri tra congruità attuale e potenzialità di sviluppo rispetto alla posizione;
- Certificazione, bilancio di competenze ed inserimento al lavoro;
- Analisi delle competenze, bilancio delle competenze e progetto professionale;
- Il lavoro sul web e nei social network: tecniche e strumenti dalla rilevazione alla promozione della candidatura

UNIT 5 – RETI E STRUMENTI PER L’ATTIVAZIONE AL LAVORO
-Formazione e lavoro: strumenti, servizi ed iniziative territoriali;
- Il lavoro agile nei sistemi del lavoro pubblico e privato;
- La progettazione delle politiche attive del lavoro sul territorio;
- Mappare gli stakeholder, definire priorità e strategie comuni, progettare interventi, misurare impatti, coinvolgere comunità;
- Il welfare aziendale: relazioni industriali e strumenti tra produttività e benessere;
- Nuove forme organizzative del lavoro: coworking, incubatori d’impresa, la social innovation come strumento di sostenibilità economica, sociale e ambientale, quali competenze per un’economia collaborativa;
- Costruire e coltivare la propria reputazione on line. Costruire relazioni e conversazioni;
- Contrattazione e nuove politiche industriali;
- Il coaching in una prospettiva di evoluzione della personalità individuale in un’ottica organizzativa;
- Le politiche attive ed i servizi per il reimpiego (outplacement);
- Formazione e lavoro: contratti e legislazione;
- I bacini di impiego in Italia ed all'estero tra qualità e vocazioni territoriali: distretti, filiere e densità occupazionale;

Le lezioni frontali comprendono attività laboratoriali di approfondimento

Borse di Studio

Per le opportunità di finanziamento a copertura totale o parziale consulta il sito: https://master.unilink.it/

Destinatari

• Laureati con laurea magistrale in: Consulenza del lavoro, Giurisprudenza, Mercato del lavoro e relazioni industriali, Economia, Economia aziendale, Psicologia, Scienze politiche, Scienze sociali e Lauree equipollenti.
• Operatori e responsabili dei sistema dei servizi pubblici per il lavoro
• Operatori e responsabili agenzie per il lavoro
• Operatori e responsabili servizi sociali
• Responsabili risorse umane
• Consulenti del lavoro
• Psicologi del lavoro
• Consulenti di welfare aziendale
• Navigator
• Progettisti formativi

E’ consentita la frequenza del master in qualità di “uditore” a coloro che non sono in possesso del titolo di Laurea. La partecipazione come uditore non consente l’acquisizione del titolo, l’uditore ottiene un attestato di partecipazione per le attività didattiche frequentate

 

Sbocchi

Il Master in Politiche Attive, di Direzione e Gestione delle Risorse Umane mira a formare una figura manageriale che sia in grado di valutare, analizzare, gestire e dirigere in base alle conoscenze fornite le politiche attive del lavoro, gli interventi formativi e le risorse umane in un’azienda o ente.

Stage

Per il conseguimento del diploma, lo stage non è un adempimento curriculare obbligatorio.
L’Ateneo su richiesta dello studente propone alle imprese/enti convenzionati l’attivazione del tirocinio formativo.

Costi

Il costo del Master, senza agevolazioni, è di € 10.000 Iva esente
Per le opportunità di finanziamento a copertura totale o parziale consulta il sito: https://master.unilink.it/

Mappa

Tipologia Percorso:

Percorso non trovato. Modifica il punto di partenza oppure il tipo di percorso.

Hotel nelle vicinanze

Nome
Cognome
Email
Telefono
Testo della Richiesta
Inserisci il Codice di Verifica