Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 21/08/2017 alle 18:52

Lost in Certifications: Attestati di inglese, come riconoscere quello di cui abbiamo bisogno

Notizia del 26/03/2015 ore 17:18

Se davanti a sigle come IELTS, TOEFL, FCE o CPE vi sentite persi e inebetiti tanto come il protagonista di “Piovono polpette” davanti alla sua invenzione, beh… è giunta l’ora di fare un po’ di chiarezza!

Partiamo col definire ciascuna sigla:

TOEFL: test of English as a Foreign Language
IELTS: International English Language Testing System
FCE: Cambridge First Certificate in English
CAE: Certificate of Advanced English
CPE: Certificate of Proficiency in English

Il TOEFL è una certificazione richiesta dalle università americane o canadesi anglofone. L’esame è un questionario a risposta multipla composto da 4 parti (reading, writing, listening and speaking) e il punteggio minimo richiesto per accedere a un master in USA è tra 75 e 91 (120 è il punteggio massimo).

Lo IELTS è invece indispensabile per essere ammessi ai corsi universitari e/o master in Gran Bretagna, negli Stati Uniti, in Australia, in Canada e in Nuova Zelanda. La prova è sia scritta che orale e in questo caso il punteggio minimo richiesto dalle scuole britanniche è 6.5/ 7 (su una scala che va fino a 9).

L’FCE è forse l’attestato più conosciuto tra gli esami Cambridge. Riconosciuto a livello internazionale, questa certificazione attesta una conoscenza dell’inglese generale, tanto scritto che orale. Se partite da un livello A2, l’FCE è decisamente il vostro prossimo obiettivo.

Il CAE e il CPE sono due livelli superiori al FCE (in termini di difficoltà) e tra gli esami Cambridge sono le uniche due certificazioni a volte davvero indispensabili per accedere ad alcuni master. Il CAE attesta una buona padronanza della lingua mentre il CPE richiede conoscenze extra linguistiche: per essere un Proficiency in English bisogna conoscere anche la cultura inglese. Una cosa è certa, con questo attestato si può accedere alla maggior parte delle università britanniche, master e istituti.

Detto ciò (e sperando che sia tutto un po’ più chiaro) non vi resta che capire qual è la certificazione di cui avete bisogno e progettare un piano di studi.
Se vi siete messi in testa di partire per un MBA in un paese anglofono e già sapete qual è la vostra destinazione, vi conviene andare in loco con qualche mese di anticipo e frequentare un corso di preparazione all’esame: non solo avrete modo di familiarizzare con il posto ma potrete già iniziare a praticare la lingua e soprattutto cercare un lavoro. Che vogliate fare un corso di lingua in città, al mare o immersi nella natura, qui troverete tutti i consigli del caso.
E se volete fare una ricerca ancora più approfondita sulle certificazioni, ESL – Soggiorni linguistici le elenca e spiega tutte sul sito ufficiale.

Scritto da Alessandra Flagiello

Ultime Notizie dai Master

Master in Sustainable Blue Growth: presentato un nuovo corso all'Università di Trieste

Notizia del 21/08/2017 ore 18:52

Il corso è organizzato in collaborazione con l'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS). Le iscrizioni sono aperte fino al 5 ottobre.

SDA Bocconi: in corso le iscrizioni all'Executive Master in Finance

Notizia del 18/08/2017 ore 11:28

EMF è un Master a week-end alternati rivolto a executive che vogliono dare una spinta propulsiva alla propria carriera nel mondo della finanza acquisendo un alto livello di specializzazione e sviluppando l’attitudine alla leadership e al networking.

Master in Hospitality and Tourism Management di ESCP Europe: iscrizioni aperte fino al 31 agosto

Notizia del 17/08/2017 ore 17:24

Il piano didattico prevede sessioni d’aula in Europa (Madrid e Torino) e un seminario di 2 settimane a New York (USA), stage (4 mesi minimo), attività di sviluppo professionale e moduli di specializzazione alla Cornell University School of Hotel Administration (NY).

Master in Progettazione, Costruzione e Gestione delle Infrastrutture Sportive: a Milano un corso di Politecnico e CONI

Notizia del 16/08/2017 ore 13:24

Sono aperte fino al 15 settembre le iscrizioni al Master in Progettazione Costruzione Gestione delle Infrastrutture Sportive, organizzato dal Politecnico di Milano insieme a Coni Servizi SpA, Federazione Italiana Giuoco Calcio (Figc) e Istituto per il Credito Sportivo (Ics).

IED Venezia: al via a novembre un corso di alta formazione in Glass Design

Notizia del 14/08/2017 ore 18:13

Il corso, promosso da IED Venezia in collaborazione con importanti istituzioni e aziende del settore, fornisce una formazione accademica, artistica e pratica attraverso un approccio dinamico capace di far dialogare tra loro il mondo del vetro e quello della progettazione, le eccellenze artigiane e il design.