Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 16/08/2017 alle 13:24

In tempi difficili le aziende puntano sugli esperti di sviluppo locale: il MASP li forma!

Notizia del 17/01/2012 ore 17:27

Per il secondo anno consecutivo presso la sede universitaria di Asti, in Piazzale de Andrè, sarà realizzato il Master universitario di I livello in Sviluppo Locale (MASL). Il Master (ormai alla sua IX edizione) è organizzato dall’Università del Piemonte Orientale, con la collaborazione e il sostegno di Asti Studi Superiori, la Provincia di Asti e la Fondazione CR Asti. Inoltre la Fondazione CRT ha finanziato un importante ciclo di seminari sullo sviluppo locale del Dipartimento di Ricerca Sociale, che affiancherà e integrerà di fatto la didattica del Master.

Si tratta di un’iniziativa formativa di grande interesse da molteplici punti di vista.
E’ in primo luogo importante perché fornisce competenze scientifiche e tecniche per intervenire nei rapporti tra società locale e sviluppo socio-economico territoriale, con particolare attenzione alla crescita e valorizzazione del capitale sociale e in generale delle capacità relazionali, nonché al funzionamento dei sistemi socio-economici e istituzionali locali. Tale variegata professionalità risulta particolarmente preziosa in un momento di grave crisi economica, quale quella che attraversiamo, rappresentando una risorsa per trovare localmente vie inedite di sviluppo. E’ noto infatti che dai processi generali di globalizzazione possono trarre vantaggio quei territori che sappiano trovare loro vocazioni locali allo sviluppo e non cerchino di vincere la concorrenza tagliando indiscriminatamente i costi e impoverendo le loro società di riferimento, ma  valorizzino le loro specificità.

Il Master in Sviluppo Locale fornisce expertise proprio per questa attività di progettazione economica e sociale dello sviluppo. Inoltre, da sempre i suoi studenti provengono da numerose regioni del paese, portando esperienze diverse e contribuendo a formare una comunità nazionale di professionisti nelle politiche di sviluppo dei territori, che dialogano fra loro, si ritrovano ogni anno alla Summer School in Sviluppo Locale connessa al Master, arricchiscono insieme nel tempo le loro competenze. Infine, ma non ultimo, il Master, con i suoi studenti e con i docenti e ricercatori del Dipartimento di Ricerca Sociale dell’Università del Piemonte Orientale, realizza una proficua attività di ricerca proprio sulle problematiche di sviluppo del territorio astigiano, in un processo virtuoso in cui oltre a formazione si forniscono analisi territoriali, scenari innovativi di sviluppo, diagnosi organizzative.
Il Master è un corso di studio universitario di durata annuale e fornisce 60 crediti formativi. Vi si possono iscrivere laureati quadriennali del vecchio ordinamento e laureati di I o II livello del nuovo ordinamento. Per consentire la frequenza delle lezioni e dei laboratori anche a coloro che già sono inseriti nell’attività consulenziale, nella pubblica amministrazione o in imprese private, le attività d’aula si svolgono interamente di venerdì e sabato mattina, mentre le altre attività formative sono erogate con modalità e-learning a distanza, on line.

L’edizione 2011-2012, alla quale sono in questo momento aperte le immatricolazioni e che inizierà a marzo 2012, consentirà agli studenti un’esperienza di grande impatto formativo fin dalle prime battute. Infatti, in collaborazione con il Tavolo per lo Sviluppo promosso dalla Provincia di Asti, proseguirà la ricerca sulle strategie di sviluppo del territorio astigiano, la quale – dopo la fase diagnostica, attualmente in fase di conclusione – prevede due tavoli deliberativi, cui gli studenti parteciperanno direttamente. Si tratta di work shop sulle problematiche dello sviluppo del capitale umano e dello stimolo dell’innovazione nelle imprese astigiane, nei quali gli esperti del Master, appunto con gli studenti, chiameranno gli attori del territorio rilevanti nei campi in questione a esperimenti di discussione e “deliberazione” appunto delle politiche e delle strategie appropriate.
Al termine del corso di studi gli studenti saranno in grado di disegnare e coordinare progetti di sviluppo territoriale, gestire e monitorare politiche locali, realizzare piani di marketing territoriale e, infine, sostenere e orientare le pubbliche amministrazioni nel processo decisionale e nell’attuazione delle loro politiche.

Per ulteriori e più dettagliate informazioni si consiglia di consultare il seguente indirizzo: http://www.masl.formazione.corep.it/masl11/index.html o scrivere a masl@sp.unipmn.it

Ultime Notizie dai Master

Master in Progettazione, Costruzione e Gestione delle Infrastrutture Sportive: a Milano un corso di Politecnico e CONI

Notizia del 16/08/2017 ore 13:24

Sono aperte fino al 15 settembre le iscrizioni al Master in Progettazione Costruzione Gestione delle Infrastrutture Sportive, organizzato dal Politecnico di Milano insieme a Coni Servizi SpA, Federazione Italiana Giuoco Calcio (Figc) e Istituto per il Credito Sportivo (Ics).

IED Venezia: al via a novembre un corso di alta formazione in Glass Design

Notizia del 14/08/2017 ore 18:13

Il corso, promosso da IED Venezia in collaborazione con importanti istituzioni e aziende del settore, fornisce una formazione accademica, artistica e pratica attraverso un approccio dinamico capace di far dialogare tra loro il mondo del vetro e quello della progettazione, le eccellenze artigiane e il design.

Corso di perfezionamento sul Cambiamento Climatico a Parma: iscrizioni entro il 30 settembre

Notizia del 11/08/2017 ore 15:07

Si tratta di una proposta formativa di eccellenza, prima e unica nella regione medio-padana, tesa a individuare soluzioni pratiche di adattamento al cambiamento climatico in atto.

IED: a Roma un corso in Stylist per la Moda e lo Spettacolo

Notizia del 10/08/2017 ore 18:33

Il percorso formativo prevede lezioni teoriche e attività in laboratorio, esperienze su set cinematografici, televisivi e fotografici, visite presso sartorie, incontri e seminari con autori, registi, fotografi, giornalisti, cool hunter, scenografi e stylist per l’editoria.

Raffles Milano: 25 borse di studio per i nuovi Master

Notizia del 09/08/2017 ore 11:48

Le borse, a copertura totale e parziale della retta di frequenza, saranno assegnate in base alla valutazione del dossier dei candidati da parte del Course leader di ciascun Master.