Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 24/05/2022 alle 13:15

Presentazione della II Edizione del Master di II Livello in Malattie Rare – Università Luigi Vanvitelli – Napoli

Il 16/05/2022 dalle 10:30 alle 12:30

Anche quest’anno il Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli offre una doppia opportunità di formazione nell’ambito delle malattie rare: parte la II Edizione del Master di II Livello in Malattie Rare della durata di un anno e, in affiancamento a questo, il Corso di Perfezionamento della durata di 6 mesi.

Il Master di 2° Livello, destinato ad un massimo di 17 tra medici specialisti, farmacisti e biologi, prevede 4 moduli per un totale di 60 CFU e 1500 ore di didattica nell’arco di 12 mesi.

Il Corso di Perfezionamento, destinato ad un massimo di 10 titolati con laurea triennale o specialistica specificate nel bando, prevede invece 3 moduli per un totale di 20 CFU e 500 ore di didattica nel corso di 6 mesi.

L’inizio delle attività didattiche è fissato al 23 Giugno 2022.

Entrambi i corsi, diretti dal Prof. Giuseppe Limongelli, sono tenuti da professionisti di altissimo livello provenienti da diverse realtà italiane, con ruoli importanti anche nella rete europea delle malattie rare, poiché entrambi i corsi nascono con la vocazione di essere un punto di riferimento transregionale e nel segno del dialogo con le poche simili esperienze che ad oggi ci sono in Italia.

A disposizione dei partecipanti vi sono anche 11 borse di studio per il Master e 4 per il Corso di Perfezionamento.

La presentazione dei corsi si terrà con un evento online di apertura il 16 Maggio p.v. a partire dalle ore 10.30 e potrà essere seguito in diretta sui canali social di O.Ma.R. – Osservatorio Malattie Rare.

Sia il Master che il Corso di Perfezionamento hanno il patrocinio di AMR – Alleanza Malattie Rare, Biogem, Regione Campania (Direzione Generale Tutela Salute), Ceinge, Centro Coordinamento Regionale Malattie Rare della Campania, Fondazione Telethon, IGB-CNR, OSSFOR-Osservatorio Farmaci Orfani, Uniamo FIMR Onlus e Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

Per partecipare all’evento clicca qui.