Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 13/06/2024 alle 12:51

Aperte le iscrizioni per il Corso di Alta Formazione di Cinese all’Università di Enna

Notizia del 02/01/2024 ore 23:05

Sono aperte le iscrizioni per il Corso di Alta Formazione di Cinese promosso dall’Università di Enna.

Nel mondo contemporaneo sono molti i sistemi giuridici che si confrontano quotidianamente nello scacchiere mondiale.

Al modello occidentale, un tempo dominante, si sono in questi anni affiancati e contrapposti (nuovi) sistemi giuridici, taluni, di fatto, dei veri e propri ibridi: in essi, infatti, taluni istituti hanno subito una torsione verso obiettivi e fini diversi da quelli originari.

In questo quadro mondiale, nel particolare contesto storico che viviamo, un ruolo speciale hanno assunto la Cina e le sue regole di mercato.

Scopi, obiettivi e sbocchi
Il Corso intende proporre un quadro introduttivo del diritto cinese tenendo anche conto del suo rapporto con i grandi sistemi giuridici contemporanei ed in particolare del dialogo con la tradizione civilistica fondata sul Diritto romano. Intende, altresì, offrire le basi per una prima conoscenza degli istituti giuridici del diritto cinese privato, fornendo i punti di riferimento essenziali per orientarsi nella consulenza alle imprese in operazioni commerciali con la Cina. Particolare attenzione sarà dedicata al nuovo Codice Civile cinese entrato in vigore il 1 gennaio del 2021.

Il Corso è rivolto prevalentemente a laureati in discipline giuridiche, economiche e sociali; avvocati – attività prevista ai fini della formazione continua (ex art. 11 l. 247/2012) – notai e professionisti; personale di aziende che intendono operare nel mercato cinese. A tal riguardo potrebbero essere utilizzate tutte le Convenzioni già presenti all’interno della Scuola di Specializzazione delle Professioni legale della Sicilia Centrale dell’Università degli Studi di Enna “Kore”.

Organizzazione del Corso
Il Corso post-laurea di Alta Formazione in “Diritto Cinese” si struttura in un arco temporale di nove settimane, anche non necessariamente consecutive, nel periodo compreso tra il mese di febbraio e marzo 2024. Il Corso prevede n. 36 ore di lezione frontale ed il conseguimento di 6 CFU. Le lezioni saranno tenute da docenti nazionali ed internazionali esperti in diritto cinese, si svolgeranno frontalmente (con possibile utilizzo di presentazioni PowerPoint) e in modalità blended. Il materiale didattico verrà distribuito durante le ore di lezione.

I temi che verranno affrontati saranno i seguenti:
• Storia del pensiero e del diritto cinese;
• Sistema economico cinese;
• Diritto pubblico cinese;
• Diritto civile cinese;
• Diritto commerciale e societario cinese;
• Diritto internazionale.

Il Direttore del Corso potrà rimodulare i tempi delle attività didattiche adeguandoli a sopravvenute esigenze, dandone comunque congruo preavviso ai partecipanti. Le attività formative saranno tenute in lingua italiana/inglese. La frequenza alle attività didattiche del Corso è obbligatoria con un vincolo minimo pari al 75% del monte ore complessivo delle singole attività formative come sopra specificate.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Ultime Notizie dai Master

Al via la 6ª edizione del Master in Progettazione europea per la Cultura e la Creatività all'Università di Perugia

Notizia del 13/06/2024 ore 11:05

Ha preso il via lo scorso 24 maggio la sesta edizione del Master in Progettazione europea per la Cultura e la Creatività, promosso dal Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Perugia.

Il Master in Giornalismo "Giorgio Bocca" dell'Università di Torino media partner delle Universiadi 2025

Notizia del 13/06/2024 ore 10:59

L'Associazione Comitato Organizzatore dei XXXII FISU World University Games Winter Torino 2025 e il Master in Giornalismo "Giorgio Bocca" dell'Università di Torino hanno siglato un accordo di collaborazione finalizzato a coinvolgere studenti e studentesse del prossimo biennio nella copertura dei giochi invernali universitari che si terranno a Torino dal 13 al 23 gennaio 2025.

Un Master di 2° livello per insegnanti di religione

Notizia del 13/06/2024 ore 10:55

Un corso di studi post-laurea magistrale proposto dalle Facoltà teologiche approvate dalla Santa Sede, in collaborazione con gli Istituti Superiori di Scienze Religiose, che conferiscono titoli validi per l’insegnamento della religione cattolica.

Nuovo Master Internazionale in Statistics, Data Intelligence and the Foundations of the Sciences di UNIVPM

Notizia del 13/06/2024 ore 10:40

L'Università Politecnica delle Marche inaugurerà a settembre un nuovo Master Internazionale di II livello in: “Statistics, Data Intelligence and the Foundations of the Sciences”, coordinato dalla Prof.ssa Barbara Osimani, co-direttrice insieme al Dr.

Autostrade per l'Italia, al via la terza edizione del Master gratuito di Ingegneria e Gestione Integrata delle Reti

Notizia del 13/06/2024 ore 10:34

Prosegue, in sinergia con le Università, il percorso avviato da Autostrade per l’Italia per la formazione e l’inserimento nel Gruppo di nuovi lavoratori altamente specializzati, nel segno di una mobilità sempre più innovativa e sostenibile.