Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 05/08/2022 alle 16:30

Dottorato alla Scuola Superiore Sant’Anna: 28 posti in più e borse di studio sui temi dell’Innovazione e dello Sviluppo Sostenibile

Notizia del 15/09/2021 ore 16:08

La Scuola Sant’Anna mette a bando ulteriori 28 posti di dottorato, con altrettante borse di studio, su due settori strategici per la ripresa dopo la pandemia da Covid-19: innovazione, tecnologie abilitanti e inclusive; tematiche “green”, legate allo sviluppo sostenibile e inclusivo, con particolare attenzione a parole chiave come difesa della biodiversità, cambiamento climatico, economia circolare. La scadenza per la presentazione delle domande, aperte a laureate e laureati di tutto il mondo, è fissata al 4 ottobre 2021

Arrivano i finanziamenti del Fondo sociale europeo per il programma “React-Eu” (acronimo inglese “Assistenza alla ripresa per la coesione e i territori d’Europa), uno di quelli che compongono il “paniere” del cosiddetto “Recovery Plan”, e la Scuola Superiore Sant’Anna mette a bando ulteriori 28 posti di dottorato, supportati da altrettante borse di studio, su due settori strategici per la ripresa dopo la pandemia da Covid-19: innovazione, tecnologie abilitanti e inclusive; tematiche “green”, legate allo sviluppo sostenibile e inclusivo, con particolare attenzione a parole chiave come difesa della biodiversità, lotta al cambiamento climatico, diffusione dell’economia circolare. Uno dei valori aggiunti del bando è il periodo da trascorrere in un’azienda o in istituzione, per una prima prova “sul campo” delle competenze acquisite nei tre anni del corso. La scadenza per la presentazione delle domande per i 28 posti aggiuntivi è fissata al 4 ottobre 2021 mentre l’inizio delle lezioni è previsto per il primo dicembre 2021.

Anche per questo bando di dottorato, la Scuola Superiore Sant’Anna si rivolge a laureate e a laureati di talento di tutto il mondo, che intendano avviare un percorso tra studio e ricerca, con il supporto di docenti supervisori, per valorizzarne le capacità in ambiti cruciali per il futuro del mondo.

I nuovi 28 posti, finanziati grazie all’assegnazione di finanziamenti europei da parte del Ministero dell’università e della ricerca, sulla base del decreto emanato il 10 agosto 2021, attuando così due azioni previste nell’ambito del “Programma operativo nazionale ricerca e innovazione 2014 – 2020”.

Per concorrere all’assegnazione di questi 28 posti di dottorato, le candidate e i candidati devono presentare, tra gli altri documenti, la sintesi di un progetto di ricerca che deve riguardare i temi dell’innovazione, delle cosiddette tecnologie abilitanti e del più ampio utilizzo del digitale oppure i temi “verdi”, orientati alla conservazione dell’ecosistema, della biodiversità, alla riduzione del cambiamento climatico e alla promozione di uno sviluppo sostenibile. Il nuovo bando prevede la possibilità di presentare due domande distinte, una riferita alle tematiche dell’innovazione e un’altra a quelle “green” e scegliere in quale percorso di dottorato si intende inserirsi tra i 10 attivati dalla Scuola Superiore Sant’Anna: BioRobotica, Diritto, Diritti umani e politiche globali, Economia, Management dell’innovazione, sostenibilità e salute, Agrobioscienze, Agrobiodiversità, Medicina traslazionale, Tecnologie digitali emergenti, Scienza della salute, tecnologie e management.

“Confermiamo il nostro impegno in prima linea in settori strategici – dichiara la rettrice della Scuola Superiore Sant’Anna, Sabina Nuti – in prima linea in settori strategici; questa opportunità ci permetterà di rafforzare le nostre capacità di ricerca su temi chiave per il futuro, per collaborare in maniera più efficace con il mondo delle imprese e per fare squadra, all’interno del Sant’Anna, tra i diversi gruppi di ricerca”.

Il bando e il modulo di domanda online sono disponibili QUI.

Ultime Notizie dai Master

Pubblicato il bando per i Master dell’Università di Parma per l’a.a. 2022-23

Notizia del 05/08/2022 ore 16:30

È stato pubblicato sul sito web di Ateneo il bando per i corsi di Master universitario di I e II livello dell’Università di Parma per l’anno accademico 2022-23 (https://www.unipr.

Master universitario in “Sustainability Manager per la Transizione Ecologica” all'UniParthenope

Notizia del 03/08/2022 ore 09:18

La Cattedra UNESCO in “Ambiente, Risorse e Sviluppo Sostenibile” del Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, in collaborazione con l’Ordine Nazionale dei Biologi, organizza il Master Universitario in “Sustainability Manager per la Transizione Ecologica”. Il Master, diretto dal Prof.

Università, a Caltanissetta il Master sui disturbi dello spettro autistico

Notizia del 01/08/2022 ore 08:43

Il Consorzio Universitario di Caltanissetta, in partnership con l’Istituto di Gestalt HCC Human Comunication Center Italy, attiverà a breve un Master sui Disturbi dello Spettro Autistico: clinica ed ermeneutica gestaltica.

Terna e Università di Palermo presentano la prima edizione del Master del Tyrrhenian Lab

Notizia del 28/07/2022 ore 17:06

Si è tenuta a Palermo presso la Sala Magna del Complesso Monumentale dello Steri la presentazione del Master di II livello “Digitalizzazione del sistema elettrico per la transizione energetica”, promosso da Terna, nell’ambito del progetto Tyrrhenian Lab, in collaborazione con le Università di Palermo, Cagliari e Salerno.

Presentato il Master in Behavioural Design al Politecnico di Torino

Notizia del 27/07/2022 ore 11:23

Prenderà il via a settembre il primo Master in Italia dedicato al Behavioural Design, un progetto voluto da ICO Valley in collaborazione con il Politecnico di Torino, l’Università degli Studi di Torino, Fondazione Torino Wireless, Confindustria Canavese e con il supporto di player industriali come Huawei.