Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 20/05/2024 alle 11:33

In partenza il Master in “Politiche di sviluppo, Economia Circolare, Innovazione” all’Università Mediterranea

Notizia del 10/10/2023 ore 12:06

È attivato per l’anno accademico 2023-2024 presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, dal Dipartimento Patrimonio, Architettura, Urbanistica (PAU), il Master Universitario di II livello in “Politiche di sviluppo, Economia Circolare, Innovazione” diretto dal Professor Domenico Marino.

Il Master si potrà avvalere di protocolli d’intesa e collaborazioni con gli Enti Locali, gli Ordini Professionali, le Organizzazioni non Profit e le imprese e le loro Associazioni.

Il Master universitario si propone di formare figure professionali con competenze finalizzate alla progettazione e realizzazione di politiche nel campo dell’intelligenza artificiale e dell’innovazione armonica finalizzata ad attivare percorsi di sviluppo locale. In particolare, l’utilizzo dell’intelligenza artificiale in relazione alla sempre più consistente domanda di competenze adeguate che riguardano il le politiche di sviluppo locale, l’avvio di circoli virtuosi a livello territoriale e l’innovazione armonica. Il Master presenta un forte carattere di multidisciplinarietà, in quanto coniuga differenti competenze nel campo economico statistico e aziendale, della programmazione e pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale e della valorizzazione del patrimonio storico-culturale e paesaggistico-ambientale.

Il Master afferisce al Dipartimento Patrimonio, Architettura, Urbanistica (PAU), dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria che ne assicura la gestione amministrativa e contabile. Il Dipartimento PAU curerà gli aspetti amministrativo-procedurali e la gestione delle carriere degli studenti del Master.

La sede principale di svolgimento del Master è il Dipartimento PAU dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, località Feo di Vito 89124 Reggio Calabria.

Le attività del Master sono coordinate da un Comitato Scientifico e da un Consiglio Direttivo. 1.6. La Direzione del Master è affidata al Prof. Domenico Marino – professore associato SSD SECS-P/02 presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, che sovrintende alla conduzione scientifica ed organizzativa del Master e presiede il Comitato Scientifico e il Consiglio Direttivo.

Percorso formativo
Il Master risponde alla richiesta sempre più pressante, negli ultimi anni, di reclutare esperti in grado di operare nel campo dell’intelligenza artificiale e dell’innovazione armonica attraverso l’elaborazione di Piani, Programmi e Progetti finalizzati allo Sviluppo Locale.

Il Master intende formare una figura dinamica e duttile in grado di interagire con il territorio nelle sue diverse componenti socio-economiche, territoriali e ambientali ed istituzionali, dotata di cono- scienze e strumenti per condurre, in via preliminare un’opera di sensibilizzazione alla cultura dello sviluppo dal basso. Capace di animare e vitalizzare il territorio, anche facendo da liaison tra i diversi soggetti che vi operano. Capace di mettere in discussione e rimuovere luoghi comuni e resistenze culturali antichi verso l’iniziativa imprenditoriale e ancor più verso le potenzialità di crescita di piccole e piccolissime imprese, spesso vittime di un atteggiamento di rassegnazione e disistima.

Il Master, che avrà due curvature: a) manager sociale, b) manager dell’innovazione, permette di acquisire e sviluppare competenze specialistiche in:

  • Politiche di Sviluppo Locale
  • Economia dell’innovazione
  • Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale
  • Urbanistica
  • Politica economica regionale
  • Programmazione economica
  • Metodi di valutazione e metodi quantitativi
  • Politiche di sviluppo e politiche regionali e territoriali.

È rivolto a laureati magistrali o con lauree equipollenti che abbiano conseguito il titolo, in Italia o all’estero, nei Corsi di Laurea secondo il nuovo ordinamento o secondo il vecchio ordinamento. Il Master avrà inizio entro il mese di ottobre 2023 e sarà ultimato entro e non oltre il 31 ottobre 2024 per una durata complessiva di 1500 ore associate ad un totale di 60 crediti formativi (CFU). La composizione di ogni CFU, equivalente a 25 ore, è definito in 40% di attività frontale e 60% di studio individuale, per tutte le attività. L’erogazione della didattica avverrà in forma mista con lezioni svolte contemporaneamente in presenza e a distanza.

Il percorso formativo del Master, avvalendosi di competenze multidisciplinari, si articola in tre ambiti, a propria volta sviluppati in moduli didattici, project work e ricerca-azione. La didattica frontale sarà pari a 30 CFU, di cui 5 CFU ore di seminari, 10 CFU saranno di ricerca/azione e 20 CFU saranno le ore del periodo di stage o di project work (di cui 5 CFU di prova finale). Una dissertazione finale concluderà il percorso formativo. Le migliori dissertazioni verranno pubblicate su una rivista inter- nazionale.

Il Master è organizzato in Moduli. Ogni Modulo sarà pari a 2 CFU.

Il Master attribuisce un valore di 15 CFU allo stage/ project work, 5 CFU alla dissertazione finale e di 10 CFU alla ricerca azione.
Sono previsti seminari di alto profilo, aperti anche a studenti e professionisti non iscritti al Master, con la partecipazione di esperti, a livello nazionale ed internazionale, sulle tematiche affrontate

Per maggiori informazioni visita il sito dell’Università.

Ultime Notizie dai Master

Il Master Progettare Cultura di POLI.design avvicina l’università ai quartieri e alle comunità Milanesi

Notizia del 20/05/2024 ore 11:33

Le attività culturali come vettore che incentiva la relazione fra universo accademico e i quartieri di Milano: questo il focus del Project Work che ha coinvolto le/gli studentesse/studenti del Master Progettare la Cultura, gestito da POLI.design (Politecnico di Milano) e Almed (Università Cattolica del Sacro Cuore).

Una nuova occasione per “toccare con mano” il proprio futuro professionale: il primo HAckatoo del Master in Digital Marketing dell’Università di Udine

Notizia del 20/05/2024 ore 10:51

Una sfida sudata quasi quanto una maratona e a concorrere, 29 studenti del Master in Digital Marketing del dipartimento di Scienze economiche e statistiche dell’Università di Udine.

Terna: aperto il bando di iscrizione per la terza edizione del Master del Tyrrhenian Lab

Notizia del 20/05/2024 ore 10:15

Dopo il successo delle precedenti edizioni, Terna comunica l’apertura del bando di iscrizione per la terza edizione del Master di II livello “Digitalizzazione del sistema elettrico per la transizione energetica”, promosso dall’azienda in collaborazione con le Università degli Studi di Cagliari, Palermo e Salerno nell’ambito del progetto Tyrrhenian Lab.

Aperte le iscrizioni al Master in Sviluppo, Valorizzazione e Gestione Immobiliare

Notizia del 20/05/2024 ore 10:09

ANCE Como, insieme al Politecnico di Milano promuove, a partire dal prossimo autunno, un percorso formativo incentrato sui servizi legati all’immobiliare che si propone di sviluppare competenze orientate alla verifica di fattibilità di operazioni di sviluppo immobiliare e alla gestione immobiliare con specifico riferimento al facility management.

Studentesse e studenti del Master MITA all’Università di Parma

Notizia del 15/05/2024 ore 09:11

Incontro in Sede centrale con il Rettore per allieve e allievi del master svolto in collaborazione con l’Universidad de Buenos Aires Studentesse e studenti del MITA, il Master Internazionale in Tecnologie degli Alimenti svolto in collaborazione tra Università di Parma e Universidad de Buenos Aires (Argentina), con sede a . . .