Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 05/08/2022 alle 16:30

International MBA della Fondazione Cuoa: studenti da America Latina, Africa e Cina

Notizia del 02/07/2014 ore 17:18

Fondazione CUOA ha dato il via al suo primo International MBA full time, un programma interamente in lingua inglese progettato per formare giovani di talento di varie nazionalità e culture in grado di costituire i futuri motori di sviluppo e consolidamento del rilievo internazionale delle aziende italiane.

La business school vicentina rafforza così l’internazionalità delle proprie aule. L’International MBA è costituito per il 42% da studenti stranieri provenienti dall’America Latina, dall’Africa e dalla Cina. Il restante 58% dall’Italia.

Si tratta di profili con una età media di 32 anni, esperienza lavorativa e Laurea conseguita in ambiti, quali: Ingegneria Civile (14%), Ingegneria Gestionale (14%), Bachelor of Liberal Arts in International Communications (14%), Ingegneria Industriale (14%), Economia aziendale (30%) e Statistica (14%).

In particolare, l’America Latina rappresenta per il CUOA un mercato straniero molto importante, con il quale è riuscito a trovare e a sviluppare interessanti sinergie nel campo dell’alta formazione manageriale e non solo. Per questo motivo, in collaborazione con l’istituto brasiliano IBS – Business School di San Paolo ha organizzato presso la sua sede palladiana due corsi ad hoc, attivi fino al 17 luglio prossimo: l’International Management & Leadership e Creativity, Innovation and Business model.

In questi corsi vengono trattati temi manageriali e imprenditoriali a 360° gradi e le lezioni sono mirate allo sviluppo della leadership e delle competenze necessarie per essere efficienti in contesti multiculturali e internazionali. Non solo, agli studenti viene anche offerta l’opportunità di approfondire le dinamiche socio-economiche del nostro Paese e di visitare alcune aziende del nostro territorio che ben rappresentano l’eccellenza dei prodotti “Made in Italy” nel mondo e lo spirito imprenditoriale che ci contraddistingue: Ducati, Distilleria Poli, Bisazza, Zamperla e Technogym.
Nel programma è anche prevista una visita guidata all’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) di Ginevra.

La permanenza al CUOA di questi giovani manager è arricchita anche da attività di cross learning organizzate insieme agli altri studenti della Fondazione, stranieri e italiani, nonché da momenti conviviali di networking.

Per maggiori informazioni: www.cuoa.it/eng.

Ultime Notizie dai Master

Pubblicato il bando per i Master dell’Università di Parma per l’a.a. 2022-23

Notizia del 05/08/2022 ore 16:30

È stato pubblicato sul sito web di Ateneo il bando per i corsi di Master universitario di I e II livello dell’Università di Parma per l’anno accademico 2022-23 (https://www.unipr.

Master universitario in “Sustainability Manager per la Transizione Ecologica” all'UniParthenope

Notizia del 03/08/2022 ore 09:18

La Cattedra UNESCO in “Ambiente, Risorse e Sviluppo Sostenibile” del Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, in collaborazione con l’Ordine Nazionale dei Biologi, organizza il Master Universitario in “Sustainability Manager per la Transizione Ecologica”. Il Master, diretto dal Prof.

Università, a Caltanissetta il Master sui disturbi dello spettro autistico

Notizia del 01/08/2022 ore 08:43

Il Consorzio Universitario di Caltanissetta, in partnership con l’Istituto di Gestalt HCC Human Comunication Center Italy, attiverà a breve un Master sui Disturbi dello Spettro Autistico: clinica ed ermeneutica gestaltica.

Terna e Università di Palermo presentano la prima edizione del Master del Tyrrhenian Lab

Notizia del 28/07/2022 ore 17:06

Si è tenuta a Palermo presso la Sala Magna del Complesso Monumentale dello Steri la presentazione del Master di II livello “Digitalizzazione del sistema elettrico per la transizione energetica”, promosso da Terna, nell’ambito del progetto Tyrrhenian Lab, in collaborazione con le Università di Palermo, Cagliari e Salerno.

Presentato il Master in Behavioural Design al Politecnico di Torino

Notizia del 27/07/2022 ore 11:23

Prenderà il via a settembre il primo Master in Italia dedicato al Behavioural Design, un progetto voluto da ICO Valley in collaborazione con il Politecnico di Torino, l’Università degli Studi di Torino, Fondazione Torino Wireless, Confindustria Canavese e con il supporto di player industriali come Huawei.