Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 13/06/2024 alle 12:51

L’Università di Pisa lancia il primo master per “Esperto cinofilo in area comportamentale”

Notizia del 02/02/2024 ore 16:49

Formare esperti nella modificazione comportamentale del cane, offrendo un percorso formativo in linea con quanto previsto dalla Norma Tecnica UNI 11790:2020. È quanto si propone il nuovo Master di primo livello per “Esperto cinofilo in area comportamentale” istituito dell’Università di Pisa per l’anno accademico 2023/2024. Un master che rafforza il primato pisano in questo ambito. L’Ateneo di Pisa, infatti, è da 10 anni la sede dell’unico corso di laurea triennale in “Tecniche di allevamento animale ed educazione cinofila” che rilascia il titolo di Educatore cinofilo.

“Educare il cane alla relazione corretta con l’uomo e favorirne il suo inserimento in un contesto familiare umano è certamente il primo passo per garantire a questo animale una vita di pieno benessere ed evitare che i canili si affollino di cani abbandonati – spiega il professor Angelo Gazzano del Dipartimenti di Scienze Veterinarie dell’Università di Pisa, direttore e docente del master  – Tuttavia il cane presenta problemi comportamentali, anche gravi, che possono seriamente compromettere la relazione con l’uomo, creando gravi rischi all’incolumità delle persone”.

“Dal 2020 – prosegue il direttore del master – esiste un percorso formativo certificato in base alla Norma nazionale UNI per la figura dell’Esperto cinofilo in area comportamentale, un professionista in grado di intervenire per modificare il comportamento dell’animale.  Questa figura, lavorando spesso in equipe col Medico Veterinario esperto in comportamento, ha tutte le competenze necessarie per eseguire il recupero comportamentale di cani che presentano sempre più frequentemente, gli stessi disturbi che affliggono anche noi umani”.

“Ansia, fobie, paure, frustrazione, aggressività si riscontrano sempre più spesso nei nostri cani e richiedono, oltre ad un intervento medico-veterinario, anche un percorso di modificazione comportamentale – conclude Gazzano – Nasce per questo motivo il primo master universitario per Esperto cinofilo in Area Comportamentale, perché il miglior amico dell’uomo a cui tanto dobbiamo in termini di affetto e di aiuto, merita di essere aiutato da professionisti esperti e preparati nel difficile cammino del recupero comportamentale”.

Per partecipare alla procedura di ammissione al master, gli interessati hanno tempo fino alle ore 13:00 del 23 febbraio 2024. I posti disponibili sono venticinque, a cui se ne aggiungono 10 per soli uditori, per un percorso formativo da 60 crediti e della durata di un anno. Per poter fare domanda di ammissione, le candidate e i candidati devono essere in possesso di una laurea magistrale in Scienze zootecniche e tecnologie animali; di una laurea vecchio ordinamento in Medicina veterinaria; oppure di una laurea specialistica appartenente alle classi di “Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche” o di “Medicina veterinaria”.

Possono presentare domanda di ammissione ai master, con riserva, coloro che conseguiranno il titolo di studio e/o i requisiti di accesso richiesti dopo la scadenza del termine per la presentazione delle domande stesse ma prima della data di inizio del master.

Per maggiori informazioni su costi, agevolazioni e modalità di iscrizioni clicca qui.

Ultime Notizie dai Master

Al via la 6ª edizione del Master in Progettazione europea per la Cultura e la Creatività all'Università di Perugia

Notizia del 13/06/2024 ore 11:05

Ha preso il via lo scorso 24 maggio la sesta edizione del Master in Progettazione europea per la Cultura e la Creatività, promosso dal Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Perugia.

Il Master in Giornalismo "Giorgio Bocca" dell'Università di Torino media partner delle Universiadi 2025

Notizia del 13/06/2024 ore 10:59

L'Associazione Comitato Organizzatore dei XXXII FISU World University Games Winter Torino 2025 e il Master in Giornalismo "Giorgio Bocca" dell'Università di Torino hanno siglato un accordo di collaborazione finalizzato a coinvolgere studenti e studentesse del prossimo biennio nella copertura dei giochi invernali universitari che si terranno a Torino dal 13 al 23 gennaio 2025.

Un Master di 2° livello per insegnanti di religione

Notizia del 13/06/2024 ore 10:55

Un corso di studi post-laurea magistrale proposto dalle Facoltà teologiche approvate dalla Santa Sede, in collaborazione con gli Istituti Superiori di Scienze Religiose, che conferiscono titoli validi per l’insegnamento della religione cattolica.

Nuovo Master Internazionale in Statistics, Data Intelligence and the Foundations of the Sciences di UNIVPM

Notizia del 13/06/2024 ore 10:40

L'Università Politecnica delle Marche inaugurerà a settembre un nuovo Master Internazionale di II livello in: “Statistics, Data Intelligence and the Foundations of the Sciences”, coordinato dalla Prof.ssa Barbara Osimani, co-direttrice insieme al Dr.

Autostrade per l'Italia, al via la terza edizione del Master gratuito di Ingegneria e Gestione Integrata delle Reti

Notizia del 13/06/2024 ore 10:34

Prosegue, in sinergia con le Università, il percorso avviato da Autostrade per l’Italia per la formazione e l’inserimento nel Gruppo di nuovi lavoratori altamente specializzati, nel segno di una mobilità sempre più innovativa e sostenibile.