Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 27/07/2021 alle 08:32

Management Politico: al via il primo master part time del Sole 24 ORE

Notizia del 24/11/2014 ore 18:08

Come funziona il sistema politico italiano? In che cosa consiste l’attività politica? Come si organizzano le campagne elettorali? Perché occorre distinguere tra la politica dei partiti e dei leader e le politiche pubbliche? Che ruolo hanno le istituzioni di governo? Perché la politica italiana non può essere compresa se non si considera il contesto europeo?

Queste sono alcune delle domande che vuole affrontare il Master in Management Politico organizzato dalla Business School del Sole 24 ORE. La politica è una scienza, non solo un’arte. Per capirla o per farla, è necessario acquisire competenze teoriche e conoscenze pratiche. Il Master fornirà le une e le altre, coinvolgendo studiosi ed esperti di grande rilievo, osservatori e partecipanti di riconosciuta esperienza, all’interno di moduli didattici organizzati secondo criteri innovativi di insegnamento e apprendimento.

Il Master part time è organizzato in dieci moduli, ciascuno da tenersi in un fine settimana al mese. Ogni modulo combina teoria e pratica, con un laboratorio finale in cui vengono ricostruiti processi reali di azione e deliberazione.

I frequentanti saranno messi nelle condizioni di scrivere ‘memo’ su argomenti concreti, come se dovessero organizzare o consigliare specifici corsi di azione. Ogni modulo prevederà la testimonianza di leader politici nazionali, rappresentanti delle istituzioni, giornalisti di grande prestigio.

Nulla del genere è stato mai fatto in Italia. Ciò che veniva chiamata formazione politica, era il risultato di percorsi interni ai rispettivi campi politici o culturali, generalmente condizionati dalle visioni del mondo di questi ultimi. Il personale politico italiano ha così finito per acquisire un’attitudine strettamente partigiana, alimentata da conoscenze e riflessioni selettive. L’interesse collettivo del Paese si è così smarrito in una moltitudine di interessi particolaristici e partitici.

Il Master vuole contribuire ad aprire una nuova prospettiva di formazione politica. Vuole creare nuove competenze politiche, sulla base di una conoscenza non partigiana, mettendo in primo piano la cultura del risultato e delle riforme. Il Master ha accettato la sfida di modernizzare la politica italiana. L’Italia è una grande democrazia all’interno di un continente in drammatica trasformazione. Per questo motivo ha bisogno di una cultura democratica adeguata alle sfide che il paese deve affrontare.

Le lezioni avranno il 27 novembre 2014.

Per maggiori informazioni, visita la scheda del Master.

Ultime Notizie dai Master

MBA e Master partono con la Formula Ibrida: Partecipanti in aula e a distanza, in simultanea

Notizia del 27/07/2021 ore 08:32

Sarà “Ibrido” la parola chiave delle nuove edizioni dei Master e degli MBA, che saranno proposti da MIB Trieste con la nuova formula, che consente agli studenti in aula e online di seguire insieme, in tempo reale, tutte le sessioni e garantisce una perfetta interazione tra docenti, partecipanti . . .

Master innovazione, agevolazioni per Sistema Impresa

Notizia del 27/07/2021 ore 08:18

Innovazione e digitalizzazione sono gli asset strategici per migliorare la competitività delle imprese: la confederazione Sistema Impresa ha stretto un accordo con Artes 4.

Digital Restart: Il Master in Data Analysis dedicato a persone senza lavoro finanziato da Intesa Sanpaolo

Notizia del 26/07/2021 ore 08:49

Promuovere l’accrescimento e il rinnovamento delle competenze in chiave digitale per gli over 40 senza occupazione, anche a causa della pandemia, domiciliati o residenti in Lombardia.

Master in Partnership Studies e Tradizioni Native promosso dall'Università di Udine

Notizia del 26/07/2021 ore 08:39

Sono aperte all’Università di Udine le iscrizioni per partecipare alla seconda edizione del Master Partnership Studies e tradizioni native. Letterature, psicologia, etno-antropologia e società - MaPS, organizzato dal Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società (DILL).

Il Politecnico di Torino partner di due dottorati nazionali

Notizia del 26/07/2021 ore 08:36

“Intelligenza Artificiale” e “Sviluppo Sostenibile e Cambiamento Climatico” sono i due dottorati a livello nazionale che vedono il coinvolgimento del Politecnico di Torino e che formeranno una generazione di dottori di ricerca in grado di guidare la transizione digitale ed ecologica del Paese.