Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 18/09/2020 alle 09:53

Master in Gestione dei Sistemi Informatici: innovativa proposta dell’Università dell’Insubria

Notizia del 10/03/2008 ore 11:35

Un master pensato per rispondere alle esigenze del mercato del lavoro: la Facoltà di Scienze Como dell’Università degli Studi dell’Insubria, propone “Gessica”, un master universitario di primo livello in “Gestione e Sicurezza dei Sistemi Informatici ed Informativi”, che mira a far acquisire ai partecipanti le competenze necessarie per ricoprire ruoli di responsabilità all’interno di strutture pubbliche e private sulla gestione dei sistemi informativi ed informatici.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Associazione Informatici Professionisti AIP-ITCS, con sede in Perugia, con la quale la Facoltà intende promuovere la formazione e l’aggiornamento nel settore delle tecnologie informatiche. AIP-ITCS prende parte al Comitato Scientifico Didattico che coordina le attività del corso e sovrintende all’offerta didattica. Il Direttore del corso è la prof.ssa Nicoletta Sabadini, professore ordinario della Facoltà di Scienze di Como.

I moduli proposti consentono allo studente di confrontarsi con le problematiche delle realtà aziendali. I laboratori consentiranno una conoscenza più approfondita delle materie. Grazie ai case studies sarà possibile provare configurazioni particolari ed affinare le tecniche di problem solving.
La figura professionale formata sarà in grado di gestire strutture informative di medie/grosse dimensioni utilizzando le conoscenze fornite dal percorso formativo offerto; organizzare le risorse umane e tecnologiche per affrontare le problematiche di gestione di Server Farm, Data Center, Application Server, Network Services Delivery e Security Maintenance. Oggi, più che in passato, vengono richieste figure professionali in grado di rispondere alle esigenze di un mercato del lavoro in continuo cambiamento.

Il Master prevede un carico di lavoro complessivo di 1500 ore e un totale di 60 Crediti Formativi Universitari, le lezioni si svolgeranno a partire dal mese di giugno e fino al mese di dicembre 2008.

Saranno ammessi al Master massimo 35 allievi. La quota di iscrizione è di € 3.000, ma è possibile anche iscriversi a singoli moduli; inoltre a copertura di eventuali posti disponibili, potranno iscriversi a singoli moduli, a titolo gratuito, gli studenti regolarmente iscritti per l’anno accademico 2007/2008 e l’anno accademico 2008/2009, ai Corsi di Laurea (triennale e specialistica) in Scienze e Tecnologie dell’Informazione e Informatica delle sedi di Como e Varese.

La domanda di iscrizione può essere scaricata dal sito dell’Università: www.uninsubria.it, voce “dopo la laurea/Master di I livello” oppure “Ufficio Al.For.”, e dovrà pervenire alla Segreteria entro il 9 giugno 2008.

Ultime Notizie dai Master

ESCP inaugura il nuovo Anno Accademico con un modello didattico ibrido

Notizia del 18/09/2020 ore 09:25

L'Opening Ceremony sarà trasmessa in streaming con un nuovo format "phygital" venerdì 18 settembre alle 16:30.

SDA Bocconi: scopri il MISA Challenge e le sue borse di studio in presenza o online

Notizia del 15/09/2020 ore 13:09

Potrai esplorare il Master in Imprenditorialità e Strategia Aziendale (MISA) e interagire con il Direttore, il team del Recruiting & Admissions Service e i membri della Community MISA.

RCS Academy: promo 15% sui Master online fino al 21 settembre 2020

Notizia del 11/09/2020 ore 09:15

Per l'estate 2020, RCS Academy offre una riduzione del 15% sui costi di iscrizione ai Master online. La promozione è valida fino al 10 settembre.

Aperte le iscrizioni ai Master dell'Università di Parma

Notizia del 07/09/2020 ore 17:48

Le iscrizioni sono aperte da lunedì 7 settembre. L'offerta formativa di Ateneo comprende 15 Master di I livello e 22 Master di II livello.

World University Rankings 2021: Scuola Sant'Anna e Scuola Normale nella top 15% per cento globale

Notizia del 03/09/2020 ore 12:56

Per THE Times Higher Education - World University Rankings 2021, le prestigiose scuole pisane si confermano tra i migliori 200 atenei al mondo e nelle posizioni di vertice in Italia.