Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 23/05/2022 alle 13:35

Master in Smart Solutions: al via il corso promosso da Telecom Italia e Sant’Anna di Pisa

Notizia del 08/09/2014 ore 14:29

Smart, proprio come il Master universitario di secondo livello “Smart Solutions – Smart Communities”, che rientra nell’ambito della consolidata partnership di Telecom Italia con Scuola Superiore Sant’Anna, giunto ai nastri di partenza per la nuova edizione. Si inaugura infatti oggi presso l’aula magna della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa la seconda edizione del Master, interamente finanziato da Telecom Italia, che formerà 16 giovani talenti laureati in ingegneria.

In particolare, ai partecipanti al corso verrà offerta la possibilità di raggiungere una preparazione di eccellenza, con focus nel settore delle nuove tecnologie per il business e per migliorare la qualità della vita dei cittadini in ambiti quali salute, energia, monitoraggio (anche a distanza), nonché le competenze per guidare la transizione radicale ma sostenibile verso “servizi intelligenti”, facendo evolvere la società verso le “Smart Communities”. Il percorso formativo ha inoltre lo scopo di preparare i giovani in settori che utilizzano tecnologie innovative, attraverso la progettazione, lo sviluppo e la gestione della trasformazione con lo scopo di definire e lanciare nuovi prodotti e servizi fondamentali ed innovativi di tipo “smart”.

Circa l’80% dei partecipanti della precedente edizione del master è in corso di assunzione presso Telecom Italia in ruoli strategici per l’innovazione. Recentemente Mario Di Loreto, Direttore People Value di Telecom Italia, ha avuto modo di ribadire che “L’investimento sui giovani, come ha anche dichiarato l’Amministratore Delegato Marco Patuano in molti incontri ufficiali, è un aspetto altamente qualificante della nostra People Strategy. Sapere e innovazione si possono coniugare solo a condizione di dare adeguato spazio e fiducia alle nuove leve. Come molte imprese di grandi dimensioni che operano nel mercato italiano, anche la nostra ha una necessità oramai strutturale di percorrere la strada del ricambio generazionale che implica anche nuova valorizzazione del patrimonio di competenze più mature al nostro interno”.

Pierdomenico Perata, Rettore della Scuola Superiore Sant’Anna:
“Siamo particolarmente lieti di vedere confermata la partnership fra Telecom Italia e Scuola Superiore Sant’Anna, ormai strategica per la Scuola Superiore Sant’Anna, in grado di rilanciare e di trasformare i rapporti tra il mondo dell’industria e quelli della ricerca e della didattica universitaria, promuovendo il trasferimento di conoscenze del mondo ‘accademico’ verso utilizzi in campo industriale. Il Master universitario ‘Smart Solutions Smart Communities’ è uno degli elementi qualificanti di questa collaborazione, che coinvolge tanto la formazione quanto la ricerca. La seconda edizione del Master che abbiamo inaugurato questa mattina, si affianca ai progetti legati allo sviluppo del territorio, ai percorsi di alta formazione e al ‘Joint Open Lab’, attivato da Telecom Italia presso la Scuola Superiore Sant’Anna e dove saranno ospitate numerose lezioni previste dal programma didattico del Master che formerà gli allievi, con particolare riferimento alle nuove tecnologie per il business e per migliorare la qualità della vita dei cittadini”.

La partnership fra Telecom Italia e Scuola Superiore Sant’Anna sta rilanciando e trasformando il modello di rapporto tra il mondo dell’industria e quelli della ricerca e della didattica universitaria, dando impulso al trasferimento di conoscenze tipiche della ricerca accademica verso utilizzi in campo industriale. Tale collaborazione si affianca ai progetti legati allo sviluppo del territorio, ai percorsi di alta formazione e al “Joint Open Lab”, già attivato da Telecom Italia presso la Scuola Superiore Sant’Anna, dove saranno ospitate, anche per questa seconda edizione, numerose lezioni applicative in laboratorio previste dal programma didattico.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Master.

 

Ultime Notizie dai Master

Università Statale di Milano e INPS insieme per la trasformazione della PA - Lezione inaugurale per l’inizio del Master di II livello in Management delle Politiche Sociali e Previdenziali

Notizia del 23/05/2022 ore 09:18

Fornire competenze e conoscenze atte a gestire le trasformazioni delle istituzioni pubbliche e le dinamiche organizzative ad esse connesse, in un’ottica di Public Management e di apprendimento continuo”: con questa dichiarazione di intenti si è aperta oggi, 22 aprile, presso la sala di Rappresentanza dell’Università Statale di Milano . . .

Master, pubblicato in Puglia l’avviso Pass Laureati 2022

Notizia del 19/05/2022 ore 09:25

Pubblicato “il nuovo Avviso PASS LAUREATI 2022, il bando con cui la Regione Puglia sostiene la frequenza di Master post lauream dei pugliesi che intendono perfezionarsi professionalmente attraverso la partecipazione ad un percorso di alta formazione.

Aperte le iscrizioni al Master “Fashion Collection Management” di E-Campus

Notizia del 16/05/2022 ore 09:16

Il master universitario di I livello “Fashion Collection Management”, promsso dall'Università E-Campus, mira a formare professionisti in grado di muoversi con competenza all’interno delle imprese di moda e dei beni di lusso.

Parte la seconda edizione del Corso Executive di Alta Formazione "Destin/Azione" di Master LUISS Turismo e Territorio

Notizia del 13/05/2022 ore 08:23

Anche quest’anno il Master Luiss Turismo e Territorio, già alla sua diciannovesima edizione, ospita il modulo executive sul management delle destinazioni turistiche. Il master ha l’obiettivo di formare figure professionali capaci di cogliere efficacemente le opportunità grazie alla forte integrazione tra mondo accademico e mondo delle imprese.

IED Open Days Master Online dal 23 al 27 Maggio 2022

Notizia del 12/05/2022 ore 09:40

Dal 23 al 27 maggio IED – Istituto Europeo di Design presenta i nuovi Open Days Online organizzati per presentare i Master offerti a Milano, Roma, Torino, Firenze e dall'Accademia Aldo Galli di Como.