Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 26/02/2020 alle 15:55

Master in Tecniche Endovascolari dell’Università di Milano Bicocca: iscrizioni fino al 5 settembre 2014

Notizia del 19/08/2014 ore 17:27

Le procedure endovascolari, introdotte negli anni ’70 per il trattamento a minima invasività di lesioni vascolari di difficile accesso od a elevato rischio chirurgico (lesioni vascolari intracraniche, angiodisplasie, etc.), hanno avuto negli anni ’80 e soprattutto nell’ultimo decennio, un’evoluzione “esplosiva” nel trattamento di pressoché tutte le patologie arteriose, sia di tipo ostruttivo che dilatativo, dei diversi territori vascolari. Negli anni ’90, con l’introduzione di endoprotesi su stent, si è verificata una vera inversione di tendenza, allora rappresentata quasi esclusivamente dalla risoluzione chirurgica, nel trattamento e soprattutto nella prevenzione delle complicanze delle lesioni arteriose (lesioni steno-obliterative e aneurismatiche delle arterie degli arti inferiori e superiori, dell’aorta addominale e toracica e dei suoi rami viscerali, e più recentemente delle arterie carotidee intra ed extra craniche).

Con il rapido, progressivo, in modo esponenziale, incremento del numero delle procedure endovascolari, si è presto evidenziato il problema di chi, tra i vari Specialisti, fosse più idoneo ed indicato al trattamento endovascolare di queste lesioni.  A contendersi il diritto scientifico e clinico all’esecuzione di queste procedure ci sono il Chirurgo Vascolare (CV), il Cardiologo Interventista (CI), il Radiologo (RI) e il Cardiochirurgo (CCH).

Questa situazione tuttavia può non essere sempre realizzabile nelle realtà locali ed in più può generare conflittualità tra i vari specialisti di un team endovascolare soprattutto in considerazione del fatto che, comunque, è indispensabile che vi sia sempre un solo responsabile della procedura.

Da queste considerazioni nasce l’indicazione alla costituzione di una nuova figura di specialista che acquisisca e riunisca in sé nozioni proprie delle diverse specializzazioni.

Nel percorso formativo del Master in Tecniche Endovascolari – MET attivato dall’Università di Milano Bicocca, lo Specialista dovrà acquisire il concetto della soluzione dei problemi nel modo più efficace, duraturo e meno invasivo. Dovrà essere in grado di portare a termine procedure iniziate e provvedere ad ogni possibile complicanza.

E’ prevista una frequenza full-time dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 16, oltre a 1025 ore di stage presso strutture ospedaliere convenzionate.

Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro il 5 settembre 2014.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Master.

 

Ultime Notizie dai Master

Scrivere e Fare Giornalismo Oggi: al via ad aprile il Master di RCS Academy

Notizia del 26/02/2020 ore 15:55

Dopo il grande successo della prima edizione, subito sold out, il 17 aprile 2020 prenderà avvio la seconda edizione del master Scrivere e Fare Giornalismo Oggi: il Metodo Corriere.

RCS Academy: Open Day per il tuo futuro a Milano

Notizia del 25/02/2020 ore 11:51

Martedì 7 Aprile 2020, dalle ore 09:30, appuntamento con l'Open Day di RCS Academy, organizzato a Milano nella sede del Corriere della Sera.

LUISS Business School: borse di studio per il Part-Time MBA

Notizia del 18/02/2020 ore 17:30

La Luiss Business School mette in palio delle borse di studio dal valore massimo di 10.000 euro per partecipare alla prossima edizione del Part-Time MBA in partenza a Roma a Marzo 2020.

Partecipa all’Open Evening della LUISS Business School a Milano

Notizia del 18/02/2020 ore 17:21

Non perdere il prossimo evento di presentazione della Executive Education della Luiss Business School che si terrà il 3 marzo dalle 17:00 alle 20:00 presso il Milano Luiss Hub.

IED Open Day 7 marzo 2020: è tempo di nuove strade

Notizia del 17/02/2020 ore 17:08

Sabato 7 marzo l’Istituto Europeo di Design apre le porte delle sue sedi in Italia per la prima giornata di Open Day 2020 e si racconta con tutta la forza del suo network internazionale e dei suoi 10.000 studenti all'anno.