Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 20/06/2024 alle 11:09

Online il bando del Master in “Intelligenza artificiale per le Scienze Umane” alla Federico II di Napoli

Notizia del 28/03/2023 ore 11:26

È online il bando per iscriversi e partecipare al secondo ciclo del Master di II livello in “Intelligenza artificiale per le Scienze Umane”. Il primo ciclo del Master ha visto la partecipazione di 22 studenti provenienti da percorsi formativi diversi, come Psicologia, Lettere e Giurisprudenza, tutti motivati dalla stessa voglia di integrare le proprie conoscenze con le moderne conoscenze dell’Intelligenza Artificiale, per sperimentare percorsi nuovi e stimolanti.

Rispondere alla domanda di figure professionali che coniughino un background umanistico con una profonda competenza nell’Intelligenza Artificiale è l’obiettivo del percorso, tra i primi in Italia, che mira a formare una figura professionale ibrida in grado, da un lato, di ideare, progettare e realizzare nuove tecnologie a supporto dei bisogni psicologici individuali e collettivi e, dall’altro, di conoscere e utilizzare i principali sistemi di intelligenza artificiale come strumenti per lo sviluppo di tecnologie innovative.

Gli allievi acquisiranno la padronanza di tecniche e sistemi di ‘ispirazione’ biologica quali reti neurali artificiali, algoritmi genetici, modelli ad agenti, strumenti di robotica evolutiva, tramite lezioni, laboratori e periodi di tirocinio presso aziende e istituti di ricerca.

Il Master conta sulla partnership di istituti di ricerca come il CNR e aziende (tra cui Engineering, Eustema e Piazza Copernico, oltre alla presenza di start-up innovative), dove gli allievi possono svolgere un periodo di stage. Il primo ciclo ha già visto alcuni degli studenti ritornare alle aziende o istituti di stage con un contratto successivo, a riprova dell’interesse verso il percorso formativo proposto.

Il Corso di Master di II livello in “Intelligenza artificiale per le scienze umane” è di durata annuale per un ammontare di 1500 ore di lavoro, alle quali corrispondono 60 CFU. La frequenza al corso è obbligatoria per l’80% del totale delle attività formative.

La domanda di partecipazione deve essere inoltrata entro le 12 del 7 aprile 2023.

Per maggiori informazioni consulta il sito del Master.

Ultime Notizie dai Master

Al via la 6ª edizione del Master in Progettazione europea per la Cultura e la Creatività all'Università di Perugia

Notizia del 13/06/2024 ore 11:05

Ha preso il via lo scorso 24 maggio la sesta edizione del Master in Progettazione europea per la Cultura e la Creatività, promosso dal Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Perugia.

Il Master in Giornalismo "Giorgio Bocca" dell'Università di Torino media partner delle Universiadi 2025

Notizia del 13/06/2024 ore 10:59

L'Associazione Comitato Organizzatore dei XXXII FISU World University Games Winter Torino 2025 e il Master in Giornalismo "Giorgio Bocca" dell'Università di Torino hanno siglato un accordo di collaborazione finalizzato a coinvolgere studenti e studentesse del prossimo biennio nella copertura dei giochi invernali universitari che si terranno a Torino dal 13 al 23 gennaio 2025.

Un Master di 2° livello per insegnanti di religione

Notizia del 13/06/2024 ore 10:55

Un corso di studi post-laurea magistrale proposto dalle Facoltà teologiche approvate dalla Santa Sede, in collaborazione con gli Istituti Superiori di Scienze Religiose, che conferiscono titoli validi per l’insegnamento della religione cattolica.

Nuovo Master Internazionale in Statistics, Data Intelligence and the Foundations of the Sciences di UNIVPM

Notizia del 13/06/2024 ore 10:40

L'Università Politecnica delle Marche inaugurerà a settembre un nuovo Master Internazionale di II livello in: “Statistics, Data Intelligence and the Foundations of the Sciences”, coordinato dalla Prof.ssa Barbara Osimani, co-direttrice insieme al Dr.

Autostrade per l'Italia, al via la terza edizione del Master gratuito di Ingegneria e Gestione Integrata delle Reti

Notizia del 13/06/2024 ore 10:34

Prosegue, in sinergia con le Università, il percorso avviato da Autostrade per l’Italia per la formazione e l’inserimento nel Gruppo di nuovi lavoratori altamente specializzati, nel segno di una mobilità sempre più innovativa e sostenibile.