Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 26/07/2021 alle 14:56

SIAF di Volterra: concluso il corso per tour operator cinesi

Notizia del 13/10/2009 ore 09:14

Si è concluso con un bilancio molto positivo il corso in Management del turismo per tour operator cinesi che per tre settimane ha portato a Volterra e in tutta la Toscana circa 30 tra operatori turistici e rappresentanti istituzionali arrivati dalla città di Chongqing, una delle città cinesi in più rapida crescita, per scoprire il paesaggio, la storia e la cultura locale. Giovedì scorso alla SIAF – Scuola Internazionale di Alta Formazione di Volterra (www.siafvolterra.eu) si è svolta la cerimonia conclusiva, alla quale hanno partecipato il presidente della SIAF Andrea Piccaluga, il direttore generale SIAF Ferruccio Fiordispini e il vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra Ivo Gabellieri. Anche il sindaco di Volterra Marco Buselli ha portato i saluti della cittadinanza.

Durante le tre settimane trascorse in Toscana la delegazione cinese ha avuto modo di seguire lezioni al campus e di visitare alcune delle principali mete turistiche della Regione, da Pisa a Firenze, dalla Terme di Cascina all’isola d’Elba, oltre, naturalmente, alla stessa Volterra. I tour operator sono stati quindi essi stessi turisti sul territorio, di cui hanno apprezzato l’arte, il paesaggio, il cibo, l’artigianato e le grandi firme. Un apprezzamento che si è tradotto in shopping per cifre considerevoli.

L’iniziativa è stata anche l’occasione per stabilire contatti con operatori turistici locali al fine di sviluppare future collaborazioni e incrementare gli arrivi turistici dal grande Paese asiatico. I turisti cinesi – stando a quanto emerso durante gli incontri – sono certamente attratti dall’Italia e dalla Toscana per le numerose potenzialità e le sue caratteristiche culturali e ambientali. Per poter lavorare bene con questi ospiti, hanno sottolineato molti dei partecipanti, il nostro Paese deve però puntare molto sulla promozione dell’Italia come destinazione, riuscendo a formulare offerte competitive dal punto di vista del prezzo, soprattutto per quanto riguarda il soggiorno. L’Italia è infatti percepita come una destinazione ancora piuttosto costosa, soprattutto se paragonata a destinazioni simili e vicine ma decisamente più economiche.
Altro aspetto fondamentale riguarda poi i servizi, dai mezzi di trasporto alle visite guidate, che devono essere specificamente realizzate anche in lingua cinese, visto che in molti non conoscono l’inglese o le altre lingue europee.

Il mercato cinese mostra prospettive certamente interessanti, sia per i ritmi dell’economia del Paese, sia per il numero di persone che potenzialmente potrebbero essere interessate alla nostra offerta turistica. Basti pensare che la sola municipalità di Chongqing conta oltre 30 milioni di abitanti e rappresenta una realtà estremamente dinamica dal punto di vista politico, culturale e economico.

Il corso, ideato dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, è finanziato dal MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e realizzato in collaborazione con Chongqing Jiahua Investment Corporation LTD, People’s Government of Nan’an District of Chongqing Municipality e la Chongqing University. Al progetto collaborano anche l’Istituto Confucio di Pisa e il Galileo Galilei Italian Institute di Chongqing. Responsabile del progetto presso la Scuola Sant’Anna è il professor Nicola Bellini.

Per informazioni
info@siafvolterra.eu
o contattare Ilaria Buselli – Responsabile Ufficio Stampa SIAF
e-mail stampa@siafvolterra.eu, cell 331 3305591

Ultime Notizie dai Master

Digital Restart: Il Master in Data Analysis dedicato a persone senza lavoro finanziato da Intesa Sanpaolo

Notizia del 26/07/2021 ore 08:49

Promuovere l’accrescimento e il rinnovamento delle competenze in chiave digitale per gli over 40 senza occupazione, anche a causa della pandemia, domiciliati o residenti in Lombardia.

Master in Partnership Studies e Tradizioni Native promosso dall'Università di Udine

Notizia del 26/07/2021 ore 08:39

Sono aperte all’Università di Udine le iscrizioni per partecipare alla seconda edizione del Master Partnership Studies e tradizioni native. Letterature, psicologia, etno-antropologia e società - MaPS, organizzato dal Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società (DILL).

Il Politecnico di Torino partner di due dottorati nazionali

Notizia del 26/07/2021 ore 08:36

“Intelligenza Artificiale” e “Sviluppo Sostenibile e Cambiamento Climatico” sono i due dottorati a livello nazionale che vedono il coinvolgimento del Politecnico di Torino e che formeranno una generazione di dottori di ricerca in grado di guidare la transizione digitale ed ecologica del Paese.

Cerimonia conclusiva del Master Universitario di II Livello in Chirurgia laparoscopica in ginecologia

Notizia del 23/07/2021 ore 10:30

Si è svolta martedì 25 maggio 2021 nell’aula Magna dell’Ospedale di Cattinara e con collegamenti su piattaforma TEAMS, la Cerimonia conclusiva, con contestuale discussione delle tesi, del Master Universitario di II Livello in Chirurgia laparoscopica in ginecologia.

Ordine dei Biologi, finanziate 10 borse di studio per gli iscritti al master in "Biologia e Biotecnologie della Riproduzione"

Notizia del 23/07/2021 ore 10:26

L’Ordine dei Biologi ha finanziato anche per l’a.a. 2020/21 dieci borse di studio, dell’importo di 1000 euro ciascuna, per i corsisti iscritti al master di 2° livello in Biologia e Biotecnologie della Riproduzione. «Il master – spiega la coordinatrice Maria Violetta Brundo, docente di Anatomia comparata e citologia al . . .