Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 25/06/2024 alle 10:13

Un soggiorno linguistico, molto più che una vacanza studio

Notizia del 16/12/2015 ore 17:07

Hai una laurea in lingue, hai fatto vari corsi di approfondimento, vedi i film in lingua originale e leggi i quotidiani degli altri paesi europei. Non soddisfatto della tua laurea, hai frequentato dei corsi serali per imparare il cinese o il russo (perché così potevi avere un CV più interessante), ma davanti a un recruiter che ti pone la fatidica domanda “quante lingue parli?”… inizi a sudare freddo! Perché è proprio quel “parlare” che sotto sotto ti frega! Hai studiato sodo, ricordi la grammatica a menadito e la letteratura inglese poi, neanche a dirlo, conosci praticamente meglio Shakespeare che Dante! Ma ti mancano quel briciolo di self confidence e sfrontatezza in più per lasciarti andare ed esprimerti senza rimanere incatenato alle strutture grammaticali o alla scelta del vocabolo più appropriato. E finalmente parlare, per l’appunto! Si tratta di quel genere di sicurezza che si acquisisce studiando e lavorando all’estero. Perché come tutte le cose, una lingua si impara davvero sul campo, e soprattutto si impara sbagliando!

ESL_redazionale_dicembre_2

Il vantaggio di un soggiorno studio all’estero non è meramente linguistico. Ci sono un sacco di altre qualità che, sulla lunga distanza, ti accorgerai di aver acquisito, imparando a tue spese come convivere e accettare altre culture, ma anche come gestire lo stress e il multitasking.

1- Sicurezza: viaggiare non è sempre tutto “rose e fiori” e quando si parte all’avventura le difficoltà non sono poche. Se poi il tuo inglese non è brillante, risolvere qualche rompicapo burocratico può essere davvero complicato e scoraggiante. Ma una cosa è certa: la sensazione che si prova dopo essere riusciti a sbrogliare da soli qualche problema in inglese, è unica!

2- Dedizione: trascorrere un periodo all’estero significa dedicare più tempo a se stessi e alle cose che più ci piace fare (ma anche scoprirne di nuove). La padronanza linguistica, acquisita insieme all’esperienza di luoghi e persone, ti arricchirà giorno per giorno e ti renderà più appetibili nel mondo del lavoro, non solo perché parlerai (sì, parlerai!) perfettamente 2 o 3 lingue, ma anche perché ti sarai dedicato a qualcosa che ti appassiona realmente. Questo farà di te un candidato modello!

3- Una visione internazionale: una classe di studenti mista è ben diversa da una classe composta da persone della tua città, con cui hai condiviso il liceo o l’ombrellone in spiaggia. Non si tratta di fare gli snob, ma di vedere davvero le cose da un’ottica… internazionale! Le aziende investono molto su professionisti dalla forte sensibilità culturale e sono ben propense ad assumere qualcuno a cui il concetto è già familiare!

Se stai compilando una bucket list per il 2016, non dimenticarti di inserire un soggiorno linguistico all’estero. Basta studiare le lingue, è ora di parlarle!

Alessandra Flagiello, ESL – Soggiorni linguistici

Ultime Notizie dai Master

Al via la VII edizione del Master in Management delle Aziende Ospedaliere di Gruppo San Donato e Università di Bergamo

Notizia del 25/06/2024 ore 10:13

Sono aperte le iscrizioni alla 7a edizione del Master di I livello in Management delle Aziende Ospedaliere, promosso dal Gruppo San Donato, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bergamo. La gestione di una struttura ospedaliera è oggi più che mai un ambito sfidante e dinamico che richiede competenze ampie e diversificate e un approccio a 360 gradi.

Contributi economici per i Master in Italia con INPS

Notizia del 25/06/2024 ore 10:09

Ogni anno l’INPS sostiene, attraverso l'erogazione di contributi a copertura parziale delle spese di iscrizione, la partecipazione a master universitari in Italia.

Al via le iscrizioni al 24° corso universitario post-laurea di ALMED

Notizia del 25/06/2024 ore 10:01

Sono aperte le iscrizioni per la 24ma edizione del Master in Comunicazione Musicale, il primo corso universitario post-laurea dedicato alla formazione di professioniste e professionisti del settore della musica e dell’industria dei media. Il corso è promosso dall’Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo (ALMED) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano).

Conclusa la IX edizione del Master in "Vini italiani e mercati mondiali" alla Scuola Universitaria Superiore Sant'Anna di Pisa

Notizia del 25/06/2024 ore 09:56

Si è appena conclusa la didattica frontale, in aula, della IX edizione del  Master universitario di I livello "Vini italiani e mercati mondiali", organizzato in maniera congiunta dalla Scuola Superiore Sant’Anna, dall’Università di Pisa, dall’Università per Stranieri di Siena e dall’Università di Siena, in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier (AIS).

Master di aggiornamento e approfondimento Professionale 2024-2025 | Convenzione ANC

Notizia del 25/06/2024 ore 09:50

L’Associazione Nazionale Commercialisti, in partnership con Professione Commercialista – Namirial, promuove anche quest’anno il Master 2024-25 Professione Commercialista a destinato agli iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili: un percorso formativo di perfezionamento e aggiornamento sui temi emergenti della professione e sulle nuove prospettive della pratica professionale.