Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 04/07/2022 alle 10:28

Atsc, presentata la prima edizione del Master online in Management e Innovazione d’Impresa

Notizia del 08/11/2021 ore 09:35

Giovedì 28 ottobre è stata presentata la prima edizione del Master online in management e innovazione d’impresa, realizzato da Atsc in collaborazione con università Mercatorum e Confassociazioni University.

“Questo progetto è nato due anni fa grazie alla collaborazione con Confassociazioni e alla condivisione di importanti obiettivi con il Presidente Deiana, quali la formazione continua, la protezione della categoria, l’importanza di fare rete, ma soprattutto la condivisione dei principi del trattato di Lisbona”, ha raccontato il dottore Franco Damiani, presidente Atsc, “così, l’11 dicembre del 2019, mentre eravamo ospiti di Confassociazioni a Palazzo Ferraioli, abbiamo gettato le basi del Master che oggi vi presentiamo. Si tratta infatti di un corso di perfezionamento universitario online, ideato da Atsc insieme al presidente di Confassociazioni, il Dottor Angelo Deiana, e il Vicepresidente Vicario Aggiunto di Confassociazioni, il Dottor Franco Pagani”.

“Ritengo che questa sia un’operazione di grande rilievo”, ha commentato il dottore Angelo Deiana, presidente di Confassociazioni. “Damiani ricordava il Trattato di Lisbona e il fatto che l’Europa ha scelto di fare della conoscenza il fattore produttivo dominante. Quella era una scelta formale, poi ci sono gli aspetti sostanziali, ovvero che ormai tutto il sistema globalizzato scambia in rete informazioni e dati. Quindi noi, come Confassociazioni, siamo convinti che fare rete sia ormai fondamentale. Ormai la tecnologia è diventata uno strumento significativo che annulla le distanze e consente a tutti di avere un rapporto con i sistemi formativi più efficiente. Questo master in gestione e innovazione d’impresa, rivisto e riarticolato come ha voluto Atsc, formando una sua edizione particolare, è diventato veramente qualcosa di innovativo. E questo è importante perché tutti noi dovremmo andare su un lato alto della formazione, non solo per il titolo di studio quanto piuttosto per i contenuti, perché siamo ormai immersi nell’economia della conoscenza”.

Il master in management e innovazione d’impresa si compone di 1500 ore di studio per 60 cfu e intende fornire nozioni e strumenti manageriali necessari per gestire in maniera ottimale un’azienda. È, per questo, particolarmente indicato per gli agenti di commercio e i consulenti finanziari che siano già o intendano incardinarsi e strutturarsi tramite la costituzione di una propria azienda o di un’agenzia di rappresentanza.

Basato su un approccio multidisciplinare, il corso abbraccia le aree aziendale, giuridica e sociale ed è composto da sei moduli didattici articolati in: Gestione e innovazione d’impresa, Psicologia delle organizzazioni, Organizzazione e sviluppo delle risorse umane, Business planning, Principi contabili, Programmazione e controllo.

“Questo pomeriggio sublima quello che abbiamo detto in questi anni, ovvero che le competenze o sono contaminate o non esistono”, ha sottolineato il dottore Stefano Cianciotta, presidente infrastrutture Confassociazioni. “Ormai non si parla più di soft e hard skills ma si parla di un lavoratore che sia in grado di avere uno scibile sempre più ampio, un sapere orizzontale. Voi rappresentate in modo autentico il lavoratore contemporaneo che si trova di fronte a sfide nuove e le affronta con un bagaglio di competenze cristallizzato, un lavoratore che è cambiato moltissimo in questi anni. E sarà sempre più importante la capacità di lavorare insieme, saper fare rete, analizzare e prevedere gli scenari. Ecco perché la contaminazione diventa un elemento fondamentale. E questo percorso di studi rende merito alla vostra scelta di sviluppare la curiosità su cui costruire un nuovo percorso professionale. Il mercato del lavoro sta mutando e abbiamo bisogno di persone che imparino a saper fare, ma sappiano anche ragionare in modo sempre più critico”.

La fondazione Enasarco dispone inoltre l’erogazione di contributi destinati alla formazione e all’aggiornamento professionale inerente l’attività di agenzia per gli iscritti in misura correlata al costo del corso di formazione nel limite del 50% delle spese sostenute.

Il termine di iscrizione è fissato al 31 dicembre 2021. Per info e iscrizioni, inviare una mail a master@atsc.info

Ultime Notizie dai Master

Online il bando per la nuova edizione del Master in Giornalismo "Giorgio Bocca" all'Università di Torino

Notizia del 04/07/2022 ore 08:59

È online il bando per l'ammissione di 20 studenti al Master in Giornalismo "Giorgio Bocca" per il biennio 2022/2024 promosso dall'Università di Torino.

Dottorati, al via il 38esimo ciclo all'Università di Firenze

Notizia del 01/07/2022 ore 09:55

Pubblicato il bando di concorso per l’ammissione ai corsi di dottorato di ricerca del XXXVIII ciclo promossi dall'Università di Firenze. Si tratta del primo di quattro bandi, in uscita nei prossimi mesi, che andranno complessivamente a incrementare le opportunità per chi desidera intraprendere un percorso di ricerca accademica.

Aperte le iscrizioni per il Master di I livello in Diritto e Politiche delle Migrazioni - DIRPOM all'Università di Trento

Notizia del 29/06/2022 ore 11:07

Sono aperte le iscrizioni al master universitario di I livello in Diritto e Politiche delle Migrazioni - DIRPOM.

Aperte le iscrizioni per il Master in Gestione di Imprese Sociali (GIS) all'Università di Trento

Notizia del 28/06/2022 ore 11:49

Il 3 ottobre 2022 scadono le iscrizioni per la 27ma edizione del master GIS, il master universitario per formare i manager del sociale.

Pnrr, prime borse di dottorato all’Università di Trento

Notizia del 27/06/2022 ore 10:03

Pnrr vuol dire anche borse di dottorato. I decreti ministeriali erano usciti ad aprile, ma la notizia diventa ora di attualità perché a breve apriranno i due bandi.