Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 05/08/2022 alle 16:30

Financial Times conferma Bocconi nella top 10 europea

Notizia del 01/12/2014 ore 17:36

Un 2014 di risultati positivi nei più importanti ranking internazionali per Bocconi e SDA Bocconi si chiude con la conferma da parte di Financial Times del posizionamento nella sua top ten delle migliori scuole europee, con l’ateneo che mantiene l’8° posto in classifica nel ranking dei ranking del quotidiano britannico.

Il piazzamento è stato conseguito grazie ai risultati ottenuti dai programmi di Bocconi e SDA Bocconi nei rispettivi ranking specialistici pubblicati da Financial Times negli ultimi 12 mesi. Il Master of science in International management della Bocconi è salito al 12mo posto al mondo mentre l’Mba di SDA Bocconi ha guadagnato l’11° posto in Europa. L’Executive Mba si è collocato al 30° gradino in Europa mentre nella classifica dell’executive education la business school ha conquistato il 10° posto nel vecchio continente. Non incluso nel calcolo del ranking dei ranking, il Master of science in Finance della Bocconi ha raggiunto invece l’8° posto nel mondo.

“Questo piazzamento è un importante riconoscimento degli sforzi compiuti da Bocconi e SDA Bocconi negli ultimi anni per rafforzare ulteriormente l’internazionalizzazione della didattica, l’esperienza formativa e il placement”, commenta Stefano Caselli, prorettore per l’internazionalizzazione della Bocconi. “Vogliamo formare laureati e diplomati in grado di competere nell’arena globale del mercato del lavoro, responsabili e capaci di contribuire al miglioramento della nostra società. Uno sforzo riconosciuto dai recruiter e apprezzato dagli alumni, come dimostrano entrambi con le loro valutazioni per i vari ranking”.

Nel 2014 l’ateneo si è confermato come l’unica scuola italiana presente in tutti i più importanti ranking internazionali. Tra i vari piazzamenti ottenuti, Bloomberg Businessweek ha collocato l’Mba di SDA Bocconi al 14mo posto tra i migliori programmi offerti fuori dagli Usa mentre The Economist gli ha assegnato il 12° posto in Europa. Nel World University Ranking la Bocconi si è collocata al 25° posto nel mondo, e 6a in Europa, tra gli atenei specializzati nell’area Social sciences and Management.

Ultime Notizie dai Master

Pubblicato il bando per i Master dell’Università di Parma per l’a.a. 2022-23

Notizia del 05/08/2022 ore 16:30

È stato pubblicato sul sito web di Ateneo il bando per i corsi di Master universitario di I e II livello dell’Università di Parma per l’anno accademico 2022-23 (https://www.unipr.

Master universitario in “Sustainability Manager per la Transizione Ecologica” all'UniParthenope

Notizia del 03/08/2022 ore 09:18

La Cattedra UNESCO in “Ambiente, Risorse e Sviluppo Sostenibile” del Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, in collaborazione con l’Ordine Nazionale dei Biologi, organizza il Master Universitario in “Sustainability Manager per la Transizione Ecologica”. Il Master, diretto dal Prof.

Università, a Caltanissetta il Master sui disturbi dello spettro autistico

Notizia del 01/08/2022 ore 08:43

Il Consorzio Universitario di Caltanissetta, in partnership con l’Istituto di Gestalt HCC Human Comunication Center Italy, attiverà a breve un Master sui Disturbi dello Spettro Autistico: clinica ed ermeneutica gestaltica.

Terna e Università di Palermo presentano la prima edizione del Master del Tyrrhenian Lab

Notizia del 28/07/2022 ore 17:06

Si è tenuta a Palermo presso la Sala Magna del Complesso Monumentale dello Steri la presentazione del Master di II livello “Digitalizzazione del sistema elettrico per la transizione energetica”, promosso da Terna, nell’ambito del progetto Tyrrhenian Lab, in collaborazione con le Università di Palermo, Cagliari e Salerno.

Presentato il Master in Behavioural Design al Politecnico di Torino

Notizia del 27/07/2022 ore 11:23

Prenderà il via a settembre il primo Master in Italia dedicato al Behavioural Design, un progetto voluto da ICO Valley in collaborazione con il Politecnico di Torino, l’Università degli Studi di Torino, Fondazione Torino Wireless, Confindustria Canavese e con il supporto di player industriali come Huawei.