Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 23/10/2020 alle 13:08

Fondazione CUOA: al via il corso per i futuri manager del vino

Notizia del 13/11/2013 ore 18:13

Parte il 29 novembre la nuova edizione del Corso di Alta Formazione in Gestione delle Aziende Vitivinicole, promosso da Fondazione CUOA e Accademia Italiana della Vite e del Vino, in partnership con Veronafiere e Unione Italiana Vini. Da questa edizione il corso diventa formazione base per poter conseguire il diploma di Executive Master in Wine Business Managament, un nuovo progetto formativo del CUOA che offre ai professionisti del settore del vino gli strumenti per interpretare ed operare in uno scenario internazionale e web oriented.

Il Corso di Alta Formazione in Gestione delle Aziende Vitivinicole affronta temi quali strategia e marketing per il settore vitivinicolo, sistema contabile e controllo di gestione, efficientamento dei processi produttivi, logistica, legislazione vitivinicola, caratteristiche colturali ed enologiche dei principali vitigni italici e internazionali. La durata è di 8 mesi, per un totale di 236 ore di lezione (il venerdì dalle 9.00 alle 17.00 e il sabato dalle 9.00 alle 14.00). Sono previste lezioni d’aula, testimonianze d’imprenditori, studio di casi aziendali e visite in azienda, con un approccio didattico che punta ad uno stretto legame fra teoria manageriale e pratica concreta. Il Corso è rivolto ad imprenditori e manager coinvolti nella definizione della strategia aziendale e nelle scelte relative all’utilizzo degli strumenti da adottare nella gestione di aziende del settore vitivinicolo, e in generale a professionisti che desiderano specializzarsi nel settore, acquisendo una visione integrata dei processi e dei tools che lo caratterizzano.

<<Noi Italiani abbiamo da sempre legato il vitigno alla sua zona di produzione, con un lavoro di sintesi che non ha uguali al mondo>> spiega il Prof. Antonio Calò, Presidente dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino. <<Se io dico Greco è naturale che il primo pensiero nelle persone sia Tufo, così come se io dico Aglianico tutti mi risponderanno Vulture. Questo legame indissolubile fra vitigno e territorio fa dei vini italiani un esempio unico al mondo, un esempio da tutelare e da valorizzare, che dà origine a prodotti originali e irripetibili. È un concetto antico questo, di cui parla già Omero nell’Odissea, ma che oggi è più che mai attuale>>. E, continua il Prof. Calò <<Con questo corso vorremmo riuscire a formare imprenditori e manager che abbiano il coraggio dei propri vini, senza alcuna sudditanza psicologica nei confronti dei cugini francesi. Per troppo tempo abbiamo portato i nostri vini in giro per il mondo pervasi da un senso di inferiorità. È ora di smetterla. Abbiamo un sistema vitivinicolo di cui dobbiamo essere fieri e che ci può permettere di fare grandi cose a livello internazionale. Se i nostri studenti faranno propri questi concetti potremo dire che il nostro corso avrà raggiunto lo scopo>>.

La frequenza del corso in Gestione delle Aziende Vitivinicole apre la possibilità agli allievi di conseguire l’Executive Master Wine Business Managament. Sono previsti 4 percorsi a scelta (di 80 ore ciascuno) tra Marketing nel settore vitivinicolo, Internazionalizzazione delle aziende Vitivinicole, Winery E-Commerce, Wine Event Management. Per conseguire il diploma Executive Master Wine Business Managament sono, inoltre, richieste la frequenza del corso obbligatorio in Sviluppo abilità manageriali (40 ore) e la redazione di un Project Work finale. Il programma può essere costruito da ogni allievo attraverso una diversa combinazione dei percorsi obbligatori e a scelta nel corso di 3 anni.

Questo nuovo percorso formativo CUOA mira a formare figure professionali qualificate e in grado di operare in un mercato del vino altamente competitivo. Negli ultimi anni, infatti, i tradizionali produttori europei hanno visto l’ingresso di nuovi player quali Australia, Stati Uniti, Cile, Argentina, Sudafrica, Nuova Zelanda, la cui offerta produttiva meno complessa sotto l’aspetto organolettico è di più facile riconoscibilità per il consumatore. L’obiettivo dell’Executive Master Wine Business Managament è quindi offrire a imprenditori, manager e professionisti efficaci strumenti di gestione dell’impresa vitivinicola e di valorizzazione di un prodotto di qualità nel suo legame con il territorio.

Per informazioni: Cristiana Nogara, tel. 0444 333769, e-mail executive@cuoa.it.

Ultime Notizie dai Master

Università di Parma: torna a novembre il Master in Traduzione Audiovisiva

Notizia del 23/10/2020 ore 11:21

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 6 novembre 2020.

Quest'anno il Job Day dell'Università di Parma è online

Notizia del 20/10/2020 ore 12:50

Appuntamento il 28 ottobre dalle 9 alle 16 con il tradizionale incontro di studenti e laureati con il mondo del lavoro. 105 partecipanti tra aziende ed enti istituzionali. Iscrizione entro il 24 ottobre sul Portale JOBEVENTI.

Master Tips on Internal Auditing - Università di Verona

Notizia del 19/10/2020 ore 13:00

Il Master in Internal Auditing & Compliance del Dipartimento di Economia Aziendale dell'Università di Verona organizza un ciclo di webinar gratuiti a cadenza settimanale, tenuti in collaborazione con i docenti del corso.

Master in Internal Auditing & Compliance a Verona: placement 90% con borse di studio. Iscrizioni fino 13/11/2020

Notizia del 15/10/2020 ore 12:40

Rivolto a laureati, operatori del settore e professionisti, il master prevede 400 ore di didattica frontale e 400 ore di stage aziendale, con formula weekend. E’ possibile scegliere la frequenza in aula oppure a distanza via ZOOM fino al 100% della didattica.

ContaminAction Tor Vergata University presenta la sua offerta

Notizia del 13/10/2020 ore 10:40

ContaminAction Tor Vergata University sta ricercando profili da formare sui temi più richiesti dal mercato che aiuteranno le aziende a ripartire nel post Covid-19.