Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 28/06/2022 alle 11:56

Master in Data Management: proclamati 21 studenti all’Università del Piemonte Orientale

Notizia del 22/11/2021 ore 17:30

Si è conclusa con la proclamazione di 21 studenti la prima edizione del Master di I livello in “Data Management e Coordinamento delle Sperimentazioni Cliniche” realizzata in collaborazione tra il Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica (DiSIT) dell’Università del Piemonte Orientale e l’Azienda Ospedaliera di Alessandria, con il patrocinio del Gruppo Italiano Data Manager (GIDM).

Manuela Alessio, Claudia Bertassello, Michela Bonato, Stefania Crivellari, Elisabetta Garibaldi, Stefano Garione, Fabio Giacchero, Ernesto Cristiano Lauritano, Giulia Limberti, Francesca Marengo, Alex Masini, Costanza Massarino, Marzia Patitucci, Carolina Pelazza, Serena Penpa, Claudia Peracchio, Elena Rinaldi, Maria Vittoria Sacchi, Niccolò Simonelli, Serena Torti, Francesca Enrica Bruna Ugo hanno raggiunto il loro traguardo dopo 258 ore di lezioni, 70 giornate di incontri in streaming e 4 in presenza, nonché 450 ore di tirocinio di cui 300 stage e 150 di esercitazioni. 18 studenti hanno svolto questo periodo presso l’Azienda Ospedaliera, nello specifico all’interno dell’Infrastruttura Ricerca Formazione Innovazione e delle strutture di Mesotelioma, Oncologia, Ematologia, Cardiologia, Radioterapia oncologica, Terapia semi-intensiva; 1 presso l’ASL AL, 1 presso la Fondazione Italiana Linfomi e 1 presso l’Istituto Besta IRCCS.

Obiettivo del Master era fornire conoscenze e competenze, necessarie alla pianificazione e conduzione di sperimentazioni cliniche, alla raccolta dei dati, all’analisi statistica e alla presentazione dei risultati, formando così professionisti chiave nel campo della ricerca clinica, ovvero Data Manager/Clinical Study Coordinator, Clinical Research Associate (CRA) e Infermieri di Ricerca.

“È stata davvero una soddisfazione vederli discutere la tesi che ha segnato la fine di questo percorso – commenta Marta Betti, coordinatrice della ricerca e referente del Clinical Trial Center dell’Ospedale di Alessandria afferente al DAIRI diretto da Antonio Maconi – poiché gli studenti si sono molto impegnati durante le ore di tirocinio per mettere in pratica al meglio gli insegnamenti teorici ricevuti nel corso del Master. Il 95% di loro già sta lavorando nell’ambito della ricerca clinica e questo per noi è il più grande successo”. Il successo di questa prima edizione del Master è dovuto sia alla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera di Alessandria e l’UPO sia al coinvolgimento di ben 45 docenti esperti di fama nazionale individuati all’interno di diverse Università, IRCCS, aziende farmaceutiche, CRO (Contract Research Organization), Consiglio Direttivo del GIDM e dello stesso ospedale.

In particolare gli insegnamenti hanno riguardato i modelli organizzativi gestionali, la metodologia della ricerca clinica, il project management, gli strumenti per le ricerche bibliografiche, la statistica applicata, gli aspetti etici, regolatori e legali, gli strumenti informatici per la ricerca clinica, il data management, la gestione dei farmaci e la comunicazione degli esiti.

Per ulteriori informazioni visita il sito del Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica.

Ultime Notizie dai Master

Aperte le iscrizioni per il Master in Gestione di Imprese Sociali (GIS) all'Università di Trento

Notizia del 28/06/2022 ore 11:49

Il 3 ottobre 2022 scadono le iscrizioni per la 27ma edizione del master GIS, il master universitario per formare i manager del sociale.

Pnrr, prime borse di dottorato all’Università di Trento

Notizia del 27/06/2022 ore 10:03

Pnrr vuol dire anche borse di dottorato. I decreti ministeriali erano usciti ad aprile, ma la notizia diventa ora di attualità perché a breve apriranno i due bandi.

I Dottorati innovativi del PNRR all'Alma Mater di Bologna: un ponte tra ricerca, innovazione e imprese

Notizia del 27/06/2022 ore 09:17

L’Università di Bologna ha ottenuto 202 borse di dottorato, tutte cofinanziate dal sistema imprenditoriale per un totale di oltre 7 milioni di euro. Si tratta di programmi di dottorato innovativi, pensati in modo specifico per rispondere ai bisogni di innovazione delle imprese.

Master di E-Campus “L’insegnamento di Scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche nelle scuole secondarie di I e II grado”

Notizia del 24/06/2022 ore 13:35

Il master di I livello da 60 CFU “L’insegnamento di Scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche nelle scuole secondarie di I e II grado” promosso dall'Università E-Campus fornisce le competenze necessarie per accedere alla classe di concorso A-40 per l’insegnamento delle discipline di Tecnologia.

Borse di studio per studenti rifugiati – Master in Risorse Umane di ISTUD

Notizia del 22/06/2022 ore 10:04

ISTUD e Università Cattolica di Milano, con il sostegno dell’Istituto G. Toniolo, hanno istituito due Borse di Studio del valore di 12.