Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 04/07/2022 alle 10:28

Master in “Smart manufacturing, production engineering and predictive maintenance”, ecco i diplomati a Catania

Notizia del 07/01/2022 ore 13:53

Le industrie moderne stanno vivendo una fase di profonda trasformazione, la quarta rivoluzione industriale che richiede la formazione avanzata di tecnici della produzione oggi chiamati ad avere una molteplicità di conoscenze legate alle nuove innovazioni tecnologiche.

Le metodologie di produzione innovative, basate su nuovi materiali e procedure richiedono altresì una conoscenza specifica più avanzata rispetto alle procedure di manutenzione preventiva e predittiva. Una formazione avanzata che l’Università di Catania fornisce grazie al Master di primo livello in “Smart manufacturing, production engineering and predictive maintenance” organizzato dal Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e Informatica.

Un percorso formativo post laurea co-finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e che ha registrato l’importante coinvolgimento di STMicroelectronics, Meridionale impianti e numerose altre aziende del territorio con la collaborazione di Confindustria Catania e Confindustria Siracusa.

Il 20 Dicembre, nell’aula magna dell’Edificio della Didattica alla Cittadella universitaria, 14 studenti hanno conseguito il titolo a conclusione del master che prevedeva 400 ore di lezioni, esercitazioni, attività di laboratorio e seminari da parte di esperti esterni e 300 ore di tirocinio svolte presso le aziende interessate. Ecco i diplomati: Gianluca Cristaudo, Antonino Maria Di Gangi, Rachele Fussone, Ilenia Giardina, Stefano Pellegrino, Salvatore Maria Puleo, (che hanno svolto il tirocinio in STMicroelectronics), Giulio Dieli (Sibeg), Francesca Inguanti (Asp Ragusa), Giuseppe Mignemi (Di Martino), Andrea Rizzotti (Acciaierie di Sicilia), Giuseppe Scandella (Meridionale Impianti), Giuseppe Trovato (Lukoil), Giovanni Verzì (Dts Dolciaria) e Antonino Zappalà (Sonatrach).

«Il master ha proposto alcuni temi di base legati alle industrie produttive, quali la gestione di strumentazione e sensoristica avanzata, i sistemi di comunicazione industriale, le tecnologie e i sistemi di lavorazione, l’automazione industriale, gli impianti elettrici e le macchine elettriche – ha spiegato il prof. Giovanni Muscato, direttore del Consiglio scientifico del master -. Particolare approfondimento è stato rivolto alla funzione manutenzione e alle competenze tecniche che tale funzione deve avere sulla manutenzione ordinaria e predittiva di macchine per la produzione, alla robotica industriale e collaborativa, alle normative cogenti e volontarie sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro».

Ultime Notizie dai Master

Online il bando per la nuova edizione del Master in Giornalismo "Giorgio Bocca" all'Università di Torino

Notizia del 04/07/2022 ore 08:59

È online il bando per l'ammissione di 20 studenti al Master in Giornalismo "Giorgio Bocca" per il biennio 2022/2024 promosso dall'Università di Torino.

Dottorati, al via il 38esimo ciclo all'Università di Firenze

Notizia del 01/07/2022 ore 09:55

Pubblicato il bando di concorso per l’ammissione ai corsi di dottorato di ricerca del XXXVIII ciclo promossi dall'Università di Firenze. Si tratta del primo di quattro bandi, in uscita nei prossimi mesi, che andranno complessivamente a incrementare le opportunità per chi desidera intraprendere un percorso di ricerca accademica.

Aperte le iscrizioni per il Master di I livello in Diritto e Politiche delle Migrazioni - DIRPOM all'Università di Trento

Notizia del 29/06/2022 ore 11:07

Sono aperte le iscrizioni al master universitario di I livello in Diritto e Politiche delle Migrazioni - DIRPOM.

Aperte le iscrizioni per il Master in Gestione di Imprese Sociali (GIS) all'Università di Trento

Notizia del 28/06/2022 ore 11:49

Il 3 ottobre 2022 scadono le iscrizioni per la 27ma edizione del master GIS, il master universitario per formare i manager del sociale.

Pnrr, prime borse di dottorato all’Università di Trento

Notizia del 27/06/2022 ore 10:03

Pnrr vuol dire anche borse di dottorato. I decreti ministeriali erano usciti ad aprile, ma la notizia diventa ora di attualità perché a breve apriranno i due bandi.