Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 12/04/2021 alle 15:30

Master in storia, design e marketing del gioiello, aperte le iscrizioni al corso

Notizia del 05/03/2021 ore 10:54

Sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione del Master Executive in Storia, design e marketing del gioiello, organizzato ad Arezzo dal Dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale dell’Università di Siena, in collaborazione con Confindustria Toscana sud, Camera di Commercio di Arezzo-Siena e Consulta degli imprenditori orafi e argentieri di Arezzo.

Il corso, di primo livello e della durata di un anno, prevede insegnamenti sulla storia del gioiello, le tecniche orafe, il design, il marketing, il management e la comunicazione, cento ore di attività nei laboratori e uno stage di almeno 225 ore in aziende, laboratori artigiani, enti pubblici e privati. Collaborano al master molte imprese orafe aretine, che già negli scorsi anni hanno offerto contratti di lavoro ai diplomati. Tra i docenti del corso, coordinato dal professor Paolo Torriti, ci saranno anche artisti, designer e professionisti tra i più qualificati del settore. Tutte le lezioni teoriche potranno essere seguite anche online e si terranno in italiano e in inglese.

“Il corso – spiega il professor Torriti – vuole formare una nuova figura di orafo, non solo designer, non solo abile artista-artigiano creatore di gioielli, ma anche un professionista capace di pianificare i propri passi in un mercato sempre più competitivo. Per questo sarà possibile specializzarsi non solo nelle attività di progettazione ma anche in quelle di gestione per inserirsi in società di design, aziende orafe ed enti fieristici”.

Le iscrizioni sono aperte fino al 2 aprile 2021, la tassa è di 2500 euro. Sono previste borse di studio messe a disposizione dagli enti promotori del corso. Per informazioni si può contattare il professor Paolo Torriti, paolo.torriti@unisi.it.

Il bando è pubblicato nel sito dell’Ateneo, clicca qui.

Ultime Notizie dai Master

Università: Link Campus University, il prof. Manlio Del Giudice nominato uno dei ricercatori più influenti al mondo

Notizia del 12/04/2021 ore 15:21

Il prof. Manlio Del Giudice, docente di Economia e Gestione delle Imprese presso il corso di laurea triennale in Economia Aziendale Internazionale dell’Università degli studi Link Campus University, è stato nominato uno dei ricercatori più influenti a livello mondiale, riconosciuto per il suo impatto e per la sua . . .

Università: Link Campus University è partner del progetto europeo O-City. Il futuro delle città è legato all’economia creativa

Notizia del 12/04/2021 ore 15:16

L’Università degli Studi Link Campus University è partner del progetto di ricerca europeo O-City, finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma Erasmus+ 2019/2021. Il team impegnato vede la partecipazione di 13 partner, università, fondazioni e aziende di sei nazioni diverse: Spagna, Italia, Slovenia, Serbia, Grecia e Colombia.

Sottoscritta Convenzione tra Link Campus University e Roma Capitale

Notizia del 12/04/2021 ore 15:10

L’Università Link Campus University e la Scuola di Formazione del Comune di Roma hanno sottoscritto una convenzione che prevede la possibilità per il personale capitolino di trasformare la propria esperienza, le proprie conoscenze e la professionalità acquisita in crediti formativi utili al conseguimento di un titolo accademico universitario.

Sport: firmato Protocollo d'intesa tra Link Campus University e CONI per la formazione di atleti, tecnici e dirigenti

Notizia del 09/04/2021 ore 12:00

L’Università Link Campus University ha sottoscritto un protocollo d’intesa con il CONI per la progettazione, l’organizzazione e la promozione di programmi dedicati alla formazione universitaria degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti sportivi.

Cinque giovani studieranno nel nome di Luca Attanasio all'Università Bocconi

Notizia del 09/04/2021 ore 11:49

Grazie a una raccolta fondi lanciata dall'Università a cui hanno contribuito oltre 800 donatori viene istituito un fondo per borse di studio in memoria dell'ambasciatore e alumnus Bocconi vittima dell'attentato in Congo dello scorso Febbraio.