Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 24/01/2022 alle 13:32

Master LIUC: da capo a business coach, per gestire il lavoro che cambia

Notizia del 22/07/2019 ore 11:37

Il mondo del lavoro richiede sempre più flessibilità e la diffusione di nuove modalità organizzative e di valorizzazione delle persone. In questa direzione si inserisce anche lo smartworking quale leva per favorire la conciliazione tra lavoro e vita privata.
Ciò implica una maggiore attitudine del “capo” a delegare ed a impostare in modo diverso il rapporto con i collaboratori, arricchendosi di competenze e nuovi tools per essere un business coach.

Da questa esigenza nasce il nuovo Executive Master Business Coaching for Change della LIUC Business School, in partnership con PRAXI, società leader nella consulenza in ambito organizzativo, al via nel mese di aprile 2020 in formula part – time.

“Le nostre aziende – spiega il Direttore del Master, Lorenza Angelininon hanno bisogno di capi autoritari e coercitivi, ma di leader che ispirano, che hanno fiducia in se stessi per poterla riporre anche nei propri collaboratori. Questi ultimi, infatti, non devono tanto essere guidati quanto motivati. Qui entra in gioco la nostra proposta formativa, che vuole colmare un gap ancora molto presente nei manager”.

“Le Imprese 4.0 ed i loro manager – integra il Co-direttore Cristina Andreoletti, Partner PRAXInecessitano di incrementare la capacità di comprendere, potenziare ed apprezzare l’unicità delle persone quali risorsa per l’azienda. Se le persone si percepiscono apprezzate e si sentono realizzate, sono favorite nell’apprendere e ci saranno maggior creatività, innovazione, collaborazione, scambio di know-how, fiducia, tutti aspetti indispensabili per raggiungere risultati di business sfidanti. Partecipando al Master Business Coaching for Change si intende proprio accompagnare i manager in questo processo di trasformazione ed evoluzione culturale”.

Destinatari del corso sono responsabili delle risorse umane, responsabili funzionali, imprenditori e liberi professionisti.

Il percorso prevede una prima fase di assessment per definire un piano personalizzato di sviluppo per ciascun partecipante, a partire dal proprio stile di leadership.

Durante l’Executive Master verranno apprese tutte le competenze determinanti nel percorso di “trasformazione” da capo a business coach, anche attraverso il coaching lab dove poter sperimentare e simulare sessioni di coaching affiancati da un coach professionista.

Nella parte finale del percorso si ha l’opportunità di frequentare un modulo elective presso la IESEG School of Management di Parigi.

È previsto, inoltre, un project work conclusivo da realizzare all’interno della propria azienda, o in una tesi teorica, affiancati da un Tutor.

“Il Master – continua Lorenza Angelini – si inserisce nell’attività del Centro sul Cambiamento, la Leadership e il People Management della LIUC Business School, che negli ultimi anni ha diffuso importanti attività di ricerca sulla valutazione del livello di engagement dei collaboratori e sulla misurazione del Net Management Promoter Score, l’indicatore della qualità del management che misura quanto i collaboratori sono disposti a consigliare il proprio capo e per quali comportamenti”.

Con la partecipazione al Master, qualificato CEPAS (Organismo di Certificazione delle Professionalità e della Formazione), si ha anche la possibilità di accedere al processo di certificazione per diventare Coach Professionista.

È previsto uno sconto pari al 10% per chi si iscrive entro il 29 novembre 2019 e un’ulteriore riduzione del 10% dal secondo partecipante della stessa azienda.

Per informazioni:
www.liucbs.it/master-universitari/executive-master-in-business-coaching-for-change-bcoach/

Dei temi del business coaching si parlerà il prossimo mercoledì 16 ottobre dalle 18.00 alla LIUC – Università Cattaneo in un incontro con top manager e imprenditori.

 

Ultime Notizie dai Master

Un Master per l'ammissione gratuita alla Bocconi con il Soroptimist di Asti

Notizia del 21/01/2022 ore 09:50

Il Soroptimist Club di Asti promuove un Bando per l’ammissione gratuita di giovani laureate dell’età massima di 28 anni (le candidate non dovranno aver compiuto il 29mo anno di età alla data del 28 febbraio 2022), al Corso di formazione “Leadership e genere: una sfida sostenibile” presso la . . .

Master Autismo di E-Campus: dalla diagnosi all’intervento psicoeducativo

Notizia del 21/01/2022 ore 09:33

Il Master di I livello Autismo: dalla diagnosi all’intervento psicoeducativo fornisce conoscenze riguardanti l’autismo, sia per la diagnosi che per l’intervento psicoeducativo. L’autismo è un disturbo del neuro-sviluppo che coinvolge il linguaggio e la comunicazione, l’interazione sociale e può manifestarsi in interessi ristretti, stereotipati e comportamenti ripetitivi.

Il Dipartimento di Fisica dell'Università di Pisa ha avviato una collaborazione nell’ambito del master IDIFO21 (Innovazione Didattica in Fisica e Orientamento)

Notizia del 21/01/2022 ore 09:30

Il Dipartimento di Fisica “Enrico Fermi” dell’Università di Pisa ha avviato una collaborazione scientifica nell’ambito del master, del corso di perfezionamento e della scuola nazionale IDIFO21 (“Innovazione Didattica in Fisica e Orientamento”), iniziative coordinate a livello nazionale dall’Unità di ricerca didattica in Fisica dell'Università di Udine, coordinata dalla . . .

Ancora aperte le iscrizioni alla Sapienza di Roma per il Master PARES - Progettazione Architettonica per il Recupero dell'Edilizia Storica e degli Spazi Pubblici

Notizia del 20/01/2022 ore 08:31

Sono aperte fino al 17 Gennaio 2022 le iscrizioni per il Master PARES - Progettazione Architettonica per il Recupero dell'Edilizia Storica e degli Spazi Pubblici promosso dall'Università Sapienza di Roma.

Aperte le iscrizioni al Master di I livello in Professioni e Prodotti dell'Editoria - Collegio Universitario S. Caterina da Siena

Notizia del 20/01/2022 ore 08:27

Sono in chiusura le iscrizioni al bando per la partecipazione al Master universitario di I livello in “Professioni e prodotti dell’editoria”, promosso dal Collegio Universitario S. Caterina da Siena, dove ha sede, in collaborazione con l’Università di Pavia.