Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 23/07/2021 alle 20:45

Master “Pio La Torre” a Bologna: mappati i beni confiscati alle mafie in Emilia-Romagna

Notizia del 15/07/2014 ore 18:14

Giovedì 10 luglio, nella Sala delle Armi della Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Bologna, è stata presentata la mappatura georeferenziata di tutti i beni confiscati alle mafie in Emilia-Romagna. Il database è l’esito di un percorso svolto durante la prima edizione del Master Unibo in Gestione e Riutilizzo dei Beni Confiscati alle Mafie – “Pio La Torre”.

A partire dai dati aggiornati forniti dall’Agenzia nazionale per i beni confiscati alle mafie (ANBSC), la mappatura georeferenziata permette, con un solo click, di accedere alle foto del bene selezionato, ai dati sui lavori che sono stati svolti al suo interno e ai decreti di sequestro e di confisca, necessari per ricostruirne la storia giudiziaria.

“La mappatura – spiega la direttrice del master Stefania Pellegrinirappresenta un’essenziale strumento di conoscenza del territorio da parte dei cittadini, ma sopratutto da parte degli enti locali e delle associazioni che vogliono iniziare un percorso di riqualificazione del proprio territorio, mediante un progetto di riutilizzo del bene”. Non a caso, infatti, oltre che sul sito del master “Pio La Torre”, il database interattivo sarà ospitato anche sul sito della Regione Emilia-Romagna.

Il lavoro è stato portato avanti da uno degli studenti del master, Federica Terenzi. “Si tratta di un vero progetto di open data – continua Stefania Pellegrini – che utilizza, però, dati ufficiali elaborati da una professionista, la dott.ssa Federica Terenzi, che, accanto alla sua formazione di base, architetto, ha accostato la formazione di un master specifico sulla gestione e riutilizzo dei beni confiscati. Non si possono infatti trattare questi beni senza conoscere il contesto sociale nel quale sono nati (criminale-mafioso), le dinamiche perverse che li hanno mantenuti in vita e le procedure che, dal sequestro, li hanno portati alla confisca definitiva”.

Nella stessa occasione è stato presentato anche lo studio di monitoraggio di uno specifico bene sequestrato in Emilia-Romagna: la Villa di Berceto. Due studentesse del master hanno fatto un’accurata ricostruzione della sua storia: dall’iter giudiziario (sequestro e confisca) al suo riutilizzo attuale. Hanno incontrato l’amministratore giudiziario, il magistrato che ha gestito la procedura, il sindaco e la realtà cooperativa che gestisce ora il bene. “Anche questo lavoro – conclude Stefania Pellegrini – rappresenta uno strumento molto interessante perché, per la prima volta, viene effettuato un check-up puntuale di una ‘storia di riutilizzo’ che potrebbe essere utilizzato come guida e come best practise”.

Per informazioni sul Master:
www.mafieeantimafia.it

Fonte: magazine.unibo.it

Ultime Notizie dai Master

Cerimonia conclusiva del Master Universitario di II Livello in Chirurgia laparoscopica in ginecologia

Notizia del 23/07/2021 ore 10:30

Si è svolta martedì 25 maggio 2021 nell’aula Magna dell’Ospedale di Cattinara e con collegamenti su piattaforma TEAMS, la Cerimonia conclusiva, con contestuale discussione delle tesi, del Master Universitario di II Livello in Chirurgia laparoscopica in ginecologia.

Ordine dei Biologi, finanziate 10 borse di studio per gli iscritti al master in "Biologia e Biotecnologie della Riproduzione"

Notizia del 23/07/2021 ore 10:26

L’Ordine dei Biologi ha finanziato anche per l’a.a. 2020/21 dieci borse di studio, dell’importo di 1000 euro ciascuna, per i corsisti iscritti al master di 2° livello in Biologia e Biotecnologie della Riproduzione. «Il master – spiega la coordinatrice Maria Violetta Brundo, docente di Anatomia comparata e citologia al . . .

Sono aperte le iscrizioni alla terza edizione del Master in Comunicazione e Marketing politico ed istituzionale

Notizia del 22/07/2021 ore 10:20

Da gennaio 2022 partirà la Terza Edizione del Master di II Livello in Comunicazione e Marketing Politico ed Istituzionale. Si tratta di un percorso formativo d’eccellenza che ha già registrato grande successo tra gli iscritti dell’edizione 2020 e 2021.

Ferrovie della Calabria e formazione professionale: al via il primo Master per formare i futuri professionisti in ambito trasportistico, organizzato in collaborazione con l'Università della Calabria

Notizia del 22/07/2021 ore 09:34

E’ stato approvato il Master di II livello nell’ambito dell’ingegneria dei trasporti, finalizzato all’alta formazione di professionalità qualificate in ambito trasportistico gestionale istituito grazie ad un protocollo d’intesa siglato tra la Società Ferrovie della Calabria S.r.

Università Parthenope: al via il Master con il MIT di Cambridge

Notizia del 21/07/2021 ore 10:15

L’accordo internazionale sarà presentato in conferenza stampa giovedì 22 luglio alle ore 16,00 presso la sede della Parthenope di Villa Doria d’Angri.