Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 17/10/2019 alle 15:42

Milano: al via la XIII edizione del Master IDEA in Exhibition Design

Notizia del 01/10/2019 ore 15:46

Il Master IDEA in Exhibition Design – Architettura dell’Esporre, promosso dalla Scuola del Design del Politecnico di Milano e organizzato da IDEA Associazione Italiana Exhibition Designers e POLI.design, diretto da Raffaella Trocchianesi, Professore Associato di Design, e Mario Mastropietro, Presidente di IDEA, ha raggiunto il traguardo della dodicesima edizione e annuncia la tredicesima.

Il Master si conferma il prodotto d’eccellenza nel panorama formativo internazionale in materia di Exhibition Design: un percorso altamente professionalizzante, anche grazie al livello dei docenti coinvolti, tra i migliori professionisti ed esperti del settore. Karim Azzabi, Paolo Baldessari, Luca Basso Peressut, Roberto Benfenati, Marco Borsotti, Luca Cendali, Paolo Cesaretti, Alessandro Colombo, Luciano Crespi, Michele De Lucchi, Maurizio Di Puolo, Angelo Jelmini, Ugo La Pietra, Paolo Lucchetta, Paolo Maldotti, Carlo Malerba, Mario Mastropietro, Francesco Murano, Francesca Murialdo, Ico Migliore, Luisa Pandolfi, Franco Origoni, Roberto Priori, Franco Rolle, Attilio Stocchi, Raffaella Trocchianesi, Cristiana Vannini sono solo alcune delle personalità che hanno aderito a questo progetto didattico, mettendo la propria esperienza a disposizione degli studenti con l’obiettivo di formare una nuova generazione di progettisti altamente qualificati.

Alle spalle, dodici edizioni di successo che hanno affrontato temi di ampio respiro, indagando l’exhibition design in ogni possibile declinazione – retail, eventi, mostre, musei, fiere – mettendo in evidenza tutte le potenzialità di una disciplina che ha mostrato in questi anni di essere portatrice di grande valore aggiunto, creando spazi narrativi, spazi di relazione e strumenti per una azione di comunicazione ‘calda’, capace di presentare in modo nuovo un brand, un servizio, un’iniziativa culturale.

Intensi workshop progettuali, coordinati dai migliori professionisti del settore, hanno permesso ai partecipanti di toccare con mano alcuni aspetti fondamentali dell’exhibition design. Nel corso dell’edizione appena conclusa infatti i 23 studenti del Master IDEA hanno sperimentato una particolare forma di collaborazione con 14 studenti dell’Università Hepia di Ginevra prossimi alla laurea in ingegneria, lavorando insieme per una settimana nell’ambito di due ambiziosi laboratori: “La via dei Musei a Milano”, coordinato dai docenti Alessandro Colombo e Franco Origoni, e “Musealizzazione della Forma Urbis Romae di Settimio Severo, Roma” coordinato dal docente Maurizio di Puolo. Gli Studenti hanno anche avuto la possibilità di partecipare alla Pitch Night, indetta il 7 febbraio da Awesome Foundation in Ostello Bello, e di presentare i loro progetti per migliorare la città di Milano. Nel corso della serata un’apposita Giuria ha selezionato quale miglior progetto “OUT IN OUT”, dedicato a Piazza della Scala ed elaborato da Irene Spreafico, Erica Turetti e Nikolas Gottein, che è stato premiato con un riconoscimento di 1000 € messi in palio da Awesome Foundation.

I ragazzi hanno poi lavorato con altri docenti autorevoli associati a IDEA affrontando, sempre nel corso dell’ultima edizione A.A 2018-2019, alcune tematiche di interesse come ad esempio: “Progettare l’allestimento dello stand di un brand automobilistico al Salone dell’Auto di Ginevra con Carlo Malerba, “Progettare l’allestimento dello stand SICIS al Salone del Mobile” seguiti da Alice Azario e Karim Azzabi. Paolo Maldotti ha invece affrontato con gli studenti la tematica “Progettazione di un flagship store a Shanghai, Cina” e Angelo Jelmini la “Progettazione di uno store/garden diffuso nell’area Fondazione Feltrinelli Viale Pasubio, Milano”

Un percorso formativo molto efficace perché, come dimostrano i risultati, l’80% degli allievi delle edizioni precedenti ha intrapreso un’attività professionale nell’ambito dell’exhibition design. Ciò anche grazie all’approccio formativo del Master, che ha il fine di impegnare gli studenti in progetti basati su committenze e situazioni reali, favorendo la creazione di un curriculum articolato e approfondito. Il Master si articola infatti in tre moduli formativi: il primo teorico-applicativo volto a fornire gli strumenti conoscitivi principali e il metodo di lavoro, il secondo prevalentemente applicativo con workshop progettuali. Il terzo è invece concepito come momento di specializzazione e culmina nello sviluppo di una tesi in una delle tre macro-aree (fieristica, espositiva, retail). Il percorso prevede anche un periodo conclusivo di stage di circa 350 ore finalizzato all’inserimento dello studente nel contesto del mondo lavorativo.

Fondamentale anche la presenza di importanti istituzioni e significative realtà aziendali e professionali che collaborano da anni per assicurare qualità ed efficacia al periodo di tirocinio curriculare previsto. Tra gli altri: FIERA MILANO, MAGA di Gallarate, MART di Rovereto, Triennale di Milano, Sloowfood Salone del Gusto, Studio Angelo Jelmini, Studio Baldessari&Baldessari, Studio Carmadesign, Studio Alessandro Colombo, Studio Crea International, Studio Dedalo, Karim Azzabi Architects, Studio Migliore+Servetto, Studio Origoni Steiner, Designnetwork, Studio Storage, Way spa, Benfenati spa, RetailDesign.

Il Master si rivolge prevalentemente a laureati in Architettura, Design, Ingegneria, Beni Culturali o Accademie di Belle Arti, interessati a completare il proprio percorso formativo impegnandosi nel campo della progettazione espositiva; consci di poter affrontare diversi ambiti che spaziano dalla progettazione di stand, fiere e spazi commerciali fino alla progettazione di mostre, musei e spazi per manifestazioni culturali.
La prossima edizione inizierà a novembre 2019 e durerà fino a gennaio 2021. Le iscrizioni sono già aperte. Per l’ammissione è prevista una selezione per titoli ed un colloquio. Il Master è a numero chiuso per un massimo di 25 studenti.

L’attività didattica prevede un totale di circa 1500 ore tra lezioni, laboratori, workshop progettuali, stage e studio individuale.

 

Ultime Notizie dai Master

Progettare Cultura: ultimi giorni per iscriversi al Master di POLI.design e Università Cattolica

Notizia del 15/10/2019 ore 17:24

Le lezioni inizieranno a novembre 2019 e si terranno presso la sede dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Il calendario didattico si articola in 5 giorni settimanali, dal lunedì al venerdì. Inoltre, 400 ore sono dedicate allo stage esterno.

24 Ore Business School: torna a Milano il Master Comunicazione, Digital Media & Social Strategy

Notizia del 14/10/2019 ore 17:48

Avranno inizio il 21 ottobre 2020 le lezioni del Master Comunicazione, Marketing & Digital Strategy, organizzato a Roma dalla 24 ORE Business School. Le iscrizioni sono ancora aperte.

QFORMA: diventa Project Manager con una borsa di studio

Notizia del 11/10/2019 ore 17:47

In partenza il 9 novembre a Firenze, il progetto formativo fornisce gli strumenti per realizzare concretamente un progetto, strutturando con competenza l’attività di definizione degli obiettivi, dei compiti e delle responsabilità.

Pisa: borse di studio INPS e voucher regionali per il Master Auditing e Controllo Interno

Notizia del 11/10/2019 ore 12:21

Sono in corso le iscrizioni al Master in Auditing e Controllo Interno dell’Università di Pisa, rivolto a laureati fortemente motivati a sviluppare le proprie competenze nelle aree della revisione contabile e gestionale.

POLI.design: in corso le iscrizioni al Master in Digital Strategy

Notizia del 08/10/2019 ore 16:51

Sono in corso le iscrizioni al Master in Digital Strategy, un percorso universitario di primo livello attivato dal Politecnico di Milano e gestito da POLI.design.