Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 14/06/2021 alle 20:38

Nasce NextRIM: un laboratorio internazionale per la mobilità sostenibile e le infrastrutture del futuro

Notizia del 31/05/2021 ore 08:44

Soluzioni per i trasporti del futuro, supporto alla digitalizzazione delle città, nuovi servizi per la mobilità, innovative tecnologie per la sicurezza e la sostenibilità delle infrastrutture. Sono i principali temi che saranno affrontati all’interno del nuovo Laboratorio internazionale associato NextRIM – Next Generation Road Infrastructure and Mobility.

Il laboratorio prende vita grazie ad un accordo tra l’Università di Bologna e la francese Université Gustave Eiffel, ateneo nato lo scorso anno dalla fusione dell’Università Paris-Est Marne-la-Vallée e dell’IFSTTAR, l’Istituto per la ricerca europea su città e regioni, trasporti e ingegneria civile.

L’accordo è stato siglato dal rettore dell’Università di Bologna, Francesco Ubertini, e dal presidente dell’Université Gustave Eiffel, Gilles Roussel. In occasione della firma che ha dato vita a NextRIM sono intervenuti inoltre i coordinatori del laboratorio, Andrea Simone per la parte italiana e Hocine Imine per la parte francese, insieme ai direttori dei principali dipartimenti coinvolti, Frederic Bourquin per il COSYS – Composants et systèmes e Stefano Gandolfi per il Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali. Hanno partecipato infine alcuni stakeholders locali: Desislava Yankova per il gruppo Lacroix, il presidente di ConAmi, Fabio Bacchilega, ed il direttore di Formula Imola, Pietro Benvenuti.

Grazie a NextRIM potranno nascere nuove collaborazioni tra gruppi di ricerca dei due atenei, anche per affrontare i temi della mobilità sostenibile e delle infrastrutture del futuro nell’ambito del Green New Deal e del piano Next Generation EU. Inoltre, il nuovo laboratorio internazionale permetterà di dare vita a scambi di docenti e studenti, e di migliorare l’offerta formativa dell’Università di Bologna e dell’Université Gustave Eiffel sui trasporti innovativi, l’ingegneria della transizione e delle città smart e climaticamente neutre.

L’Università di Bologna ospita già, nella sede di Imola, un master in Sustainable and integrated Mobility in Urban Regions: grazie alla nascita del laboratorio NextRIM è in programma la nascita di un nuovo master internazionale dedicato alla mobilità sostenibile nelle aree urbane, oltre a nuove summer school e progetti per i giovani ricercatori.

Dalla sinergia favorita dal laboratorio potranno nascere inoltre seminari scientifici bilaterali, conferenze, workshop e altre iniziative di carattere scientifico, attività di co-supervisione di dottorandi congiunti e degli studenti che parteciperanno al nuovo master, progetti di ricerca collaborativi, pubblicazioni scientifiche congiunte e tirocini internazionali.

Ultime Notizie dai Master

Consegnati i diplomi del Master di Alta Formazione "Train 4 Me"

Notizia del 14/06/2021 ore 09:58

In occasione della chiusura del Master di Alta Formazione “Railways Mobility Industry: Train4me”, organizzato dal Politecnico di Torino e Alstom e finanziato dalla Regione Piemonte, si è svolta presso l’Aula Magna del Politecnico la cerimonia per la consegna dei diplomi alla presenza del dott.

Al via il Master di secondo livello in "Ingegneria e gestione Integrata delle reti autostradali"

Notizia del 14/06/2021 ore 09:43

Venti neolaureati under-30 e con un percorso accademico eccellente alle spalle, da oggi sono ufficialmente assunti da Autostrade per l’Italia con un contratto di apprendistato di alta formazione, scelti tra i 224 partecipanti alle selezioni aperte a marzo per il Master universitario di secondo livello in “Ingegneria e . . .

Concluso il Master in "New Media, Finanza e Innovazione per lo Sport" di Palermo Innovation Lab

Notizia del 14/06/2021 ore 09:27

Si è appena concluso il master in "New Media, Finanza e Innovazione per lo Sport", un percorso formativo promosso da Palermo Innovation Lab, che è stato coordinato e ideato da Francesco Stassi e Emanuela Perinetti, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Economiche Aziendali e Statistiche dell’Università di Palermo.

Si chiude il Corso Executive "Cybersecurity: Understanding Technical, Legal and Management Issues"

Notizia del 11/06/2021 ore 09:48

Venerdì 14 maggio si è concluso il corso executive in "Cybersecutity: Understanding Techical, Legal and Management Issues", rivolto a 70 funzionari governativi e del settore pubblico in Zimbabwe e in Zambia.

A Bologna il Corso di Alta Formazione in Diritto Agroalimentare

Notizia del 11/06/2021 ore 09:47

L’industria agroalimentare – eccellenza “Made in Italy” – occupa il secondo posto in Italia subito dopo quella metalmeccanica ed è in costante e rapida crescita.