Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 28/10/2021 alle 13:32

Orientamento: centro studenti si avvicinano all’offerta formativa della Scuola Superiore Sant’Anna

Notizia del 29/06/2021 ore 08:48

Primo contatto con il mondo della formazione universitaria: inizia martedì 29 giugno il corso di orientamento organizzato dalla Scuola Superiore Sant’Anna nell’ambito della federazione delle Scuole Universitarie Superiori (composta da Scuola Normale Superiore e Scuola Universitaria Superiore Iuss Pavia), al quale partecipano un totale di 103 tra studentesse e studenti provenienti da tutte le regioni d’Italia. Il corso si svolge in modalità online, offrendo un “assaggio” dei corsi universitari e delle prospettive professionali che si aprono nei diversi settori della conoscenza.

Le allieve e gli allievi sono stati selezionati nei mesi scorsi tra coloro che hanno concluso il quarto anno di scuola superiore ai quali viene offerta un’esperienza in certa misura unica, potendo interagire e dialogare con docenti, ricercatrici e ricercatori delle tre Scuole Universitarie Superiori federate, ma anche con neo laureate e neo laureati che hanno iniziato promettenti carriere professionali nonché con allieve e allievi delle tre Scuole.

Il corso di orientamento della Scuola Superiore Sant’Anna che si apre martedì 29 giugno e che si conclude giovedì primo luglio fa seguito al corso già svolto e organizzato dalla Scuola Normale Superiore da martedì 22 a giovedì 24 giugno, mentre da martedì 6 a giovedì 8 luglio si tiene quello organizzato dalla Scuola Universitaria Superiore Iuss Pavia, con la partecipazione di circa 100 tra studentesse e studenti per ciascuna sessione.

Per il corso della Scuola Superiore Sant’Anna, martedì 29 giugno, dopo i saluti istituzionali dei tre rettori – Sabina Nuti (Scuola Superiore Sant’Anna), Luigi Ambrosio (Scuola Normale Superiore), Riccardo Pietrabissa (Scuola Universitaria Superiore Iuss Pavia) – è in programma la lezione di Luca Sebastiani, docente di Arboricoltura generale e Coltivazioni arboree della Scuola Superiore Sant’Anna, per affrontare temi come cambiamenti climatici, inquinamento e produzione di cibo. A questa lezione seguono laboratori, incontri con neo laureate e neo laureati, lezioni, confronti con allieve e allievi.

Da segnalare, tra i numerosi appuntamenti, la tavola rotonda in programma per mercoledì 30 giugno alle ore 9.00 sul tema “Il mondo dopo (?) il Covid”, e che vede la partecipazione dei docenti Francesco Strazzari (Scienza Politica, Scuola Superiore Sant’Anna), Alberto Monti (Diritto, Scuola Universitaria Superiore Iuss Pavia), Donatella Della Porta (Scienza Politica, Scuola Normale, Scuola Normale Superiore), con il coordinamento di Maria Chiara Carrozza, docente di Bioingegneria industriale della Scuola Superiore Sant’Anna e, da aprile, presidente del CNR.

Alcuni incontri possono essere visibili in maniera pubblica, anche alle non iscritte e ai non iscritti al corso di orientamento, sul canale YouTube della Scuola Superiore Sant’Anna. Gli eventi pubblici del corso di orientamento della Scuola Sant’Anna sono previsti per le seguenti date:

  • martedì 29 giugno, alle ore 11.00, con Luca Sebastiani (Scuola Superiore Sant’Anna) https://youtu.be/H49I-8YWuKc;
  • mercoledì 30 giugno, alle ore 9.00, con Francesco Strazzari (Scienza Politica, Scuola Sant’Anna), Alberto Monti (Diritto, Scuola Universitaria Superiore Iuss Pavia), Donatella della Porta (Scienza Politica, Scuola Normale) e Maria Chiara Carrozza (presidente CNR, Bioingegneria industriale, Scuola Superiore Sant’Anna) per discutere del “Mondo (?) dopo il Covid” https://youtu.be/ES0WLbTNzD0 mentre nel pomeriggio Luigi Battezzato (Letteratura greca, Scuola Normale), tiene una lezione su “Poesia e sport nell’antica Grecia”: https://youtu.be/7W5DIckrn9s;
  • giovedì primo luglio, alle ore 9.00, con Andrea Sereni (Filosofia, Scuola Iuss di Pavia) per parlare della “Matematica tra filosofia e scienza”: https://youtu.be/RO7jFxfUAo8; alle ore 15.00 Giovanni Dosi (Politica economica, Scuola Sant’Anna), tiene una lezione sull’economia mondiale dopo la pandemia: https://youtu.be/7aqMOe_TDc8.

Ultime Notizie dai Master

Il Financial Times promuove ESCP al sesto posto nella Top 10 mondiale dei migliori Executive MBA

Notizia del 26/10/2021 ore 13:08

ESCP Business School scala ancora la classifica dei migliori Executive MBA e sale di un gradino conquistando il sesto posto nella Top 10 dei Master in Business Administration part-time stilata annualmente dal Financial Times, che considera l’offerta didattica di istituzioni a livello mondiale e fotografa la situazione dei . . .

Disponibili borse di studio per il Master in Management delle Risorse Artistiche e Culturali di IULM

Notizia del 25/10/2021 ore 09:47

Sono disponibili 30 borse di studio per il Master in Management delle risorse artistiche e culturali messe a disposizione dall’Università IULM di Roma, nel dettaglio sono 20 le borse di studio a copertura totale dei costi del master e 10 le borse di studio a copertura parziale, nell’articolo . . .

MELIUSform Business School offre la possibilità di seguire la prima lezione del Master gratis e senza impegno!

Notizia del 22/10/2021 ore 18:04

La MELIUSform Business School ti offre l’opportunità di vedere on demand la prima lezione della scorsa edizione del Master di tuo interesse.

La Cassa Edile di Macerata finanzia 4 master in “Strategie e Management d’impresa”

Notizia del 22/10/2021 ore 08:27

La Cassa Edile di Macerata ha deliberato di finanziare totalmente i costi relativi alla tassa di frequenza di 4 Master post Universitari in “Strategie e Management d’impresa” presso l’Istao Istituto di formazione Adriano Olivetti, ad Ancona.

Economia Circolare: il Master in Gestione e Controllo dell'Ambiente forma i manager per una gestione sostenibile del "capitale naturale" - Scuola Superiore Sant'Anna

Notizia del 22/10/2021 ore 08:22

Diventare manager dell’economia circolare, contribuendo alla definizione di strategie e di strumenti a supporto di una gestione sostenibile ed efficiente di risorse, come acqua, energia e, più in generale, del “capitale naturale”, con una particolare attenzione al tema dei rifiuti che, in questa ottica, diventano strumenti per produrre . . .