Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 25/01/2022 alle 12:45

Per la prima volta all’Università di Parma un Master di II livello in Ricerca Preclinica e Clinica

Notizia del 29/09/2020 ore 09:35

Per la prima volta all’Università di Parma un Master di II livello in Ricerca Preclinica e Clinica.

A dirigerlo è Susanna Esposito, professoressa ordinaria di Pediatria dell’Università di Parma, scienziata che ha condotto più di 200 studi clinici come principal investigator e che fa parte del Club delle Top Italian Women Scientists (TIWS).

Il Master mira a formare figure professionali in grado di pianificare e seguire tutte le fasi della sperimentazione preclinica e clinica, analizzare criticamente i risultati ottenuti dalle ricerche e presentarli alla comunità scientifica. Figure professionali sempre più richieste dalle Università, dai Centri di Ricerca, dagli IRCCS, dalle Aziende Ospedaliere, dalle Aziende promotrici di studi clinici, dalle CRO (Contract Research Organization) e, più in generale, da ogni ente che svolga attività di sperimentazione e monitoraggio nel settore della ricerca preclinica e clinica.

Il Master propone un’offerta formativa a distanza che, mediante l’uso di strumenti multimediali e sistemi comunicativi interattivi, consentirà un’ampia interazione tra docenti e discenti, per favorire la partecipazione di professionisti che già lavorano.

L’obiettivo è fornire una completa formazione interdisciplinare su tutti gli aspetti scientifici, normativi, etici, organizzativi, promozionali dello sviluppo di un nuovo farmaco, raggruppando in un unico programma formativo argomenti che sono trattati marginalmente o sono del tutto assenti nei vari corsi di laurea. Le lezioni saranno tenute da docenti universitari, formatori esterni, dirigenti di aziende farmaceutiche e CRO, così da presentare, in modo obiettivo, l’intero settore, consentendo un ampio e vivo dibattito sulla materia. Saranno presentati “case study” e attivati stage in aziende. Le lezioni saranno erogate in modalità FAD (Formazione A Distanza), asincrona, sulla piattaforma dedicata dell’Università di Parma.

Il bando è disponibile sul sito dell’Università di Parma.

Le domande di ammissione devono essere presentate entro il 23 ottobre 2020.

Ultime Notizie dai Master

Al via in Italia il primo master in innovazione e tecnologie esponenziali in collaborazione con Alma Laboris

Notizia del 25/01/2022 ore 09:35

Visionari, associazione no profit specializzata in scienza e tecnologia e Alma Laboris Business School lanciano il primo Master in innovazione e tecnologie esponenziali, dedicato ad aziende, imprenditori, professionisti e studenti che hanno bisogno di affacciarsi alle nuove opportunità offerte dal mercato e trasformarle in una occasione di crescita . . .

In partenza la 49^ edizione del Master in Tourism Quality Management promosso da Uninform Group

Notizia del 25/01/2022 ore 09:03

Si chiudono oggi le iscrizioni per la 49esima edizione del Master TQM - Tourism Quality Management promosso da Uninform Group.

Ancora pochi giorni per iscriversi al Master Quality – Esperti e Manager in Sistemi di Gestione Aziendale – Qualità, Sicurezza, Ambiente, Energia – QASE promosso da Uninform Group

Notizia del 25/01/2022 ore 08:37

Scade il prossimo 28 Gennaio la possibilità di potersi iscriversi al Master Quality – Esperti e Manager in Sistemi di Gestione Aziendale – Qualità, Sicurezza, Ambiente, Energia – QASE promosso da Uninform Group.

Un Master per l'ammissione gratuita alla Bocconi con il Soroptimist di Asti

Notizia del 21/01/2022 ore 09:50

Il Soroptimist Club di Asti promuove un Bando per l’ammissione gratuita di giovani laureate dell’età massima di 28 anni (le candidate non dovranno aver compiuto il 29mo anno di età alla data del 28 febbraio 2022), al Corso di formazione “Leadership e genere: una sfida sostenibile” presso la . . .

Master Autismo di E-Campus: dalla diagnosi all’intervento psicoeducativo

Notizia del 21/01/2022 ore 09:33

Il Master di I livello Autismo: dalla diagnosi all’intervento psicoeducativo fornisce conoscenze riguardanti l’autismo, sia per la diagnosi che per l’intervento psicoeducativo. L’autismo è un disturbo del neuro-sviluppo che coinvolge il linguaggio e la comunicazione, l’interazione sociale e può manifestarsi in interessi ristretti, stereotipati e comportamenti ripetitivi.