Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 26/03/2019 alle 12:11

Presentata la Parma Summer School “Emerging Risks for Food Safety and Public Perception”

Notizia del 08/05/2018 ore 16:57

Sarà incentrata sui rischi emergenti legati al cibo la terza edizione della Parma Summer School organizzata dal Laboratorio di Modellistica Molecolare del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco dell’Università di Parma, dall’EFSA (European Food Safety Authority) e dall’Università Cattolica di Piacenza in partnership con l’Università di Wageningen.

Questa terza edizione si svolgerà dal 15 al 17 maggio, come sempre all’EFSA

Questa mattina la presentazione nella sede dell’Università di Parma, con interventi di Roberto Fornari, Pro Rettore alla Ricerca, Gabriele Costantino, Direttore del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco, Pietro Cozzini, Direttore della Scuola e docente del Dipartimento, e Stef Bronzwaer di EFSA, membro del comitato scientifico della scuola.

Quest’anno la scuola si focalizzerà sullo studio dei rischi emergenti connessi con il cibo come i pesticidi. La tematica sarà affrontata da tutti i punti di vista, dai sistemi predittivi agli aspetti microbiologici, dalla comunicazione al pubblico alla percezione.

La Summer School, che fa parte dell’offerta formativa della nuova Scuola di studi superiori in alimenti e nutrizione dell’Università di Parma, è a numero chiuso e prevede la partecipazione di 100 studiosi, principalmente giovani. I relatori sono ricercatori di grande esperienza internazionale che provengono da prestigiosi atenei e centri di ricerca internazionali e da diverse unità dell’EFSA.

Caratteristica della scuola è di essere “no fees”, ossia senza spese di iscrizione per i partecipanti. Questo tipo di scelta, che da sempre la contraddistingue, è stata fatta per permettere soprattutto a giovani ricercatori, studenti di dottorato e laureandi, di partecipare all’evento per poter conoscere lo stato dell’arte dalla voce dei maggiori esperti del campo, generando anche collaborazioni e scambi di esperienze e di persone fra gruppi di ricerca italiani e stranieri. Questa scelta è stata resa possibile grazie al contributo economico di tutti gli organizzatori e in particolare di EFSA: la scuola costituisce infatti uno dei primi esempi di collaborazione tra l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare e l’Università di Parma nel campo dell’alta formazione.

Ultime Notizie dai Master

Master in Neuroriabilitazione e Aging Brain a Roma: early booking entro il 29 marzo

Notizia del 25/03/2019 ore 12:07

Un percorso formativo per acquisire le competenze trasversali necessarie alla presa in carico di pazienti affetti da Alzheimer, Parkinson e altre malattie neurodegenerative. Il Master è promosso da Fondazione Santa Lucia IRCCS, Giunti Academy e Giunti Psychometrics

Master di Giunti Academy in Management dell'Arte e dei Beni Culturali: intervista a Fabio Viola, producer di videogiochi

Notizia del 20/03/2019 ore 12:55

Giunti Academy ha presentato un'interessante intervista a Fabio Viola, docente del Master Full Time Management dell’Arte e dei Beni Culturali.

SDA Bocconi: due borse di studio per il Master in Arts Management and Administration

Notizia del 19/03/2019 ore 13:05

SDA Bocconi School of Management mette a disposizione, sulla base di esclusivi criteri di merito, due borse di studio a copertura parziale (fino al 25% della quota di iscrizione).

Borse di Studio per partecipare ai Master di Specializzazione di Quec Formazione Manageriale

Notizia del 18/03/2019 ore 16:02

Le agevolazioni (da 1.000 a 2.000 €) saranno assegnate, fino ad esaurimento fondi, valutando le competenze acquisite durante gli studi, le esperienze professionali, le attitudini individuali e la motivazione dei candidati.

QFORMA: diventa Project Manager con una borsa di studio

Notizia del 15/03/2019 ore 17:00

Per promuovere la specializzazione di laureati e professionisti, Qforma assegna borse di studio ai profili più meritevoli.