Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 05/08/2022 alle 16:30

Scuola Sant’Anna: al via la seconda edizione della Summer School sulla Cyber Security

Notizia del 11/03/2019 ore 14:14

Aperte le iscrizioni per partecipare alla seconda edizione del corso di alta formazione in ” Introduzione alla cyber Security”, organizzato dalla Scuola Superiore Sant’Anna e coordinato dalla dott.ssa Francesca Capone, ricercatrice dell’Istituto di Diritto, Politica e Sviluppo e dal dott. Matteo Bonfanti ricercatore presso l’ETH di Zurigo.

La Summer School si rivolge principalmente a neo laureati e laureandi provenienti da diverse facoltà, per esempio Informatica, Ingegneria, Giurisprudenza, Relazioni Internazionali, Economia, ma è aperta anche a Dottorandi e giovani professionisti.

Il Corso base di formazione in Cyber Security mira a sensibilizzare i partecipanti al tema della sicurezza cibernetica, e in particolare alle questioni di natura tecnica, organizzativa, giuridica, politica, etica e socio-economica riguardanti la promozione della sicurezza del dominio cyber. Lo studio della Cyber Security si caratterizza per la complessità del tema e per l’interdisciplinarità. La crescente domanda di lavoro in questo settore rende indispensabile fornire, soprattutto a studenti in procinto di laurearsi e neo laureati, un’opportunità di apprendimento che consenta di acquisire le conoscenze di base per capire ed approfondire la materia in oggetto. La Summer School offerta dalla Scuola Superiore Sant’Anna colma un attuale vuoto nel panorama italiano, fornendo ai partecipanti un’ occasione unica per avvicinarsi al mondo della sicurezza cibernetica, apprendere le nozioni essenziali e acquisire gli strumenti per individuare nuovi sbocchi lavorativi attraverso il contatto diretto con aziende Italiane e straniere che investono in sicurezza cibernetica.

Il corso si svolge con un approccio multidisciplinare, volto cioè a trattare di Cyber Security secondo prospettive diverse ma complementari. Inoltre, la metodologia didattica combina lo svolgimento di lezioni frontali ed esercitazioni pratiche (sotto forma di dimostrazioni e table top exercise). L’insegnamento dei vari moduli sarà affidato ad accademici e a professionisti del settore.
Le iscrizioni sono aperte fino al 30 aprile 2019, ma per chi si iscriverà entro il 31 marzo 2019 è prevista una quota “early bird”.

Il bando è consultabile sul sito della Scuola Sant’Anna.

Ultime Notizie dai Master

Pubblicato il bando per i Master dell’Università di Parma per l’a.a. 2022-23

Notizia del 05/08/2022 ore 16:30

È stato pubblicato sul sito web di Ateneo il bando per i corsi di Master universitario di I e II livello dell’Università di Parma per l’anno accademico 2022-23 (https://www.unipr.

Master universitario in “Sustainability Manager per la Transizione Ecologica” all'UniParthenope

Notizia del 03/08/2022 ore 09:18

La Cattedra UNESCO in “Ambiente, Risorse e Sviluppo Sostenibile” del Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, in collaborazione con l’Ordine Nazionale dei Biologi, organizza il Master Universitario in “Sustainability Manager per la Transizione Ecologica”. Il Master, diretto dal Prof.

Università, a Caltanissetta il Master sui disturbi dello spettro autistico

Notizia del 01/08/2022 ore 08:43

Il Consorzio Universitario di Caltanissetta, in partnership con l’Istituto di Gestalt HCC Human Comunication Center Italy, attiverà a breve un Master sui Disturbi dello Spettro Autistico: clinica ed ermeneutica gestaltica.

Terna e Università di Palermo presentano la prima edizione del Master del Tyrrhenian Lab

Notizia del 28/07/2022 ore 17:06

Si è tenuta a Palermo presso la Sala Magna del Complesso Monumentale dello Steri la presentazione del Master di II livello “Digitalizzazione del sistema elettrico per la transizione energetica”, promosso da Terna, nell’ambito del progetto Tyrrhenian Lab, in collaborazione con le Università di Palermo, Cagliari e Salerno.

Presentato il Master in Behavioural Design al Politecnico di Torino

Notizia del 27/07/2022 ore 11:23

Prenderà il via a settembre il primo Master in Italia dedicato al Behavioural Design, un progetto voluto da ICO Valley in collaborazione con il Politecnico di Torino, l’Università degli Studi di Torino, Fondazione Torino Wireless, Confindustria Canavese e con il supporto di player industriali come Huawei.