Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 23/10/2020 alle 13:08

Tecniche alternative di risoluzione delle controversie e strumenti di giustizia ripartiva, un corso di alta formazione a Pavia

Notizia del 16/08/2010 ore 09:22

Con provvedimento del Direttore generale del Dipartimento per gli Affari di Giustizia del Ministero della Giustizia datato 7 luglio 2010, l’Università degli Studi di Pavia è stata accreditata quale ente abilitato alla formazione di conciliatori e mediatori professionisti.

Il Corso di perfezionamento in "Tecniche alternative di risoluzione delle controversie e strumenti di giustizia riparativa" persegue, quindi, un duplice obiettivo: da un lato, il Corso consente l’acquisizione di specifiche competenze nel settore delle diverse tecniche di risoluzione dei conflitti e, in particolare, di quelle che si pongono come un’alternativa al processo (conciliazione e mediazione); dall’altro lato, la frequenza al Corso e il superamento della prova finale attribuiscono la qualifica di conciliatore professionista, condizione necessaria per l’iscrizione negli elenchi dei conciliatori di enti pubblici e privati.

Il corso si rivolge a tutti coloro che – liberi professionisti o lavoratori dipendenti – siano interessati ad approfondire la conoscenza delle tecniche più avanzate per la composizione non contenziosa delle controversie e vogliano conseguire il titolo di conciliatore professionista, seguendo un percorso formativo particolarmente qualificato, in quanto svolto in ambito accademico e con una costante interazione tra l’approccio teorico ai problemi della risoluzione alternativa delle controversie e l’applicazione pratica delle più moderne tecniche di gestione dei conflitti.

Le lezioni verteranno sui temi che seguono:

  • mediazione e conciliazione come forme “pacifiche” di risoluzione dei conflitti;
  • mediazione e conciliazione nel quadro normativo nazionale ed internazionale;
  • mediazione e conciliazione nelle controversie civili e commerciali, con approfondimenti dedicati al d. legis. 4 marzo 2010, n. 28 (Attuazione dell’ articolo 60 della legge 18 giugno 2009, n. 69, in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali);
  • la mediazione familiare;
  • la mediazione penale;
  • psicologia e tecniche della conciliazione;
  • tecniche di negoziazione;
  • profili deontologici.

Alla tradizionale didattica frontale saranno affiancati seminari, esercitazioni pratiche e simulazioni.

Il calendario dettagliato sarà pubblicato all’indirizzo: http://www-2.unipv.it/dsg

Ultime Notizie dai Master

Università di Parma: torna a novembre il Master in Traduzione Audiovisiva

Notizia del 23/10/2020 ore 11:21

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 6 novembre 2020.

Quest'anno il Job Day dell'Università di Parma è online

Notizia del 20/10/2020 ore 12:50

Appuntamento il 28 ottobre dalle 9 alle 16 con il tradizionale incontro di studenti e laureati con il mondo del lavoro. 105 partecipanti tra aziende ed enti istituzionali. Iscrizione entro il 24 ottobre sul Portale JOBEVENTI.

Master Tips on Internal Auditing - Università di Verona

Notizia del 19/10/2020 ore 13:00

Il Master in Internal Auditing & Compliance del Dipartimento di Economia Aziendale dell'Università di Verona organizza un ciclo di webinar gratuiti a cadenza settimanale, tenuti in collaborazione con i docenti del corso.

Master in Internal Auditing & Compliance a Verona: placement 90% con borse di studio. Iscrizioni fino 13/11/2020

Notizia del 15/10/2020 ore 12:40

Rivolto a laureati, operatori del settore e professionisti, il master prevede 400 ore di didattica frontale e 400 ore di stage aziendale, con formula weekend. E’ possibile scegliere la frequenza in aula oppure a distanza via ZOOM fino al 100% della didattica.

ContaminAction Tor Vergata University presenta la sua offerta

Notizia del 13/10/2020 ore 10:40

ContaminAction Tor Vergata University sta ricercando profili da formare sui temi più richiesti dal mercato che aiuteranno le aziende a ripartire nel post Covid-19.