Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 19/03/2019 alle 16:38

SDA Bocconi: tre borse di studio per l’Executive Master in Management delle Amministrazioni Pubbliche

Scadenza: 30/10/2018

SDA Bocconi School of Management mette a disposizione tre esoneri parziali della quota di iscrizione (fino a un massimo di 10.000 euro ciascuno) a favore di candidati all’Executive Master in Management delle Amministrazioni Pubbliche – EMMAP.

Le borse di studio si legano a tre diversi bandi di concorso:
- Scuola: rivolto a Dirigenti Scolastici e di Istituzioni Educative, dipendenti di Amministrazione Pubblica;
- Cultura: rivolto a Direttori di Istituzioni/Enti Culturali, dipendenti di Amministrazione Pubblica (Musei, Teatri, Istituti ed Enti a missione culturale);
- Territorio: rivolto Dirigenti e Funzionari titolari di PO/AP di Enti Locali e Regioni e Aziende o Agenzie collegate (servizi pubblici locali).

Le domande dovranno essere presentate entro il 30 ottobre 2018.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito del Master.

 

Video

EMMAP - SDA Bocconi

Tutte le altre Borse di Studio

SDA Bocconi: borse di studio per il Full-Time MBA 2019

Scadenza: 10/04/2019

SDA Bocconi School of Management, School of Management dell’Università Bocconi di Milano, mette a disposizione, sulla base di esclusivi criteri di merito, 28 esoneri totali o parziali a favore dei migliori candidati al Full-time MBA.

SDA Bocconi: due borse di studio per il Master in Arts Management and Administration

Scadenza: 15/05/2019

I due contributi sono offerti da Artribune e Artainment WS. Le domande dovranno essere presentate entro il 15 maggio 2019.

SDA Bocconi: borse di studio per l'Executive Master in Management of International Organizations

Scadenza: 15/05/2019

Per l'Executive Master in Management of International Organizations sono disponibili sette borse di studio riservate a profili di alto livello.

Borse di Studio per partecipare ai Master di Specializzazione di Quec Formazione Manageriale

Scadenza: 25/05/2019

Le agevolazioni (da 1.000 a 2.000 €) saranno assegnate, fino ad esaurimento fondi, valutando le competenze acquisite durante gli studi, le esperienze professionali, le attitudini individuali e la motivazione dei candidati.