Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 17/02/2017 alle 16:45

Master per Filmmaker a Cagliari: iscrizioni aperte fino al 19 agosto

Notizia del 12/08/2016 ore 17:15

Ultimi dieci giorni per potersi iscrivere al Master universitario di primo livello per FILMMAKER, figura “politecnica” e creativa capace di operare in modo versatile nel processo di realizzazione di un prodotto audiovisivo. Il master – coordinato da Lucia Cardone (UniSs) e diretto da Antioco Floris (UniCa) – inizierà a Cagliari a fine agosto per proseguire fino a marzo 2017. Fra i docenti ci sono esponenti di spicco del giovane cinema italiano e alcuni dei migliori professionisti del settore operanti nell’Isola. Tutti i dettagli sono online nelle pagine web del Celcam (Centro per l’educazione ai linguaggi del cinema, degli audiovisivi e della multimedialità).

ORGANIZZAZIONE. Il master interateneo è proposto congiuntamente dal Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio dell’Università di Cagliari (referente amministrativo e didattico) e dal Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali dell’Università di Sassari con il contributo economico della RAS, Assessorato Pubblica istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport. L’attivazione del master, primo in Sardegna di questo genere, si colloca infatti nel quadro delle politiche regionali di sviluppo che stanno favorendo un forte rilancio del comparto e permettono ai partecipanti, con un progetto organico di alta formazione, di ottenere un titolo universitario prestigioso e utile nel proprio curriculum personale.

TITOLO DI LAUREA O DIPLOMA PER UDITORI. Per l’ammissione al master (minimo 17, massimo 21 allievi) è richiesta la laurea triennale ex D.M. n. 270/2004 o altra laurea conseguita ai sensi degli ordinamenti didattici previgenti. La partecipazione può essere estesa anche a due o tre “uditori” non laureati, purché possesso di diploma di istruzione superiore.

SEDE DELLE LEZIONI. La sede principale dell’attività formativa, lezioni e attività pratiche, sarà il Laboratorio di Cinema e Multimedialità “Vittorio De Seta” della Facoltà di Studi umanistici a Cagliari. Altri moduli si svolgeranno all’Università di Sassari e in diverse sedi dislocate nel territorio in relazione alle specifiche esigenze didattiche e operative. Il corso di studi prevede inoltre tirocini formativi in azienda, attività di autoapprendimento a livello individuale e di gruppo con il supporto dei tutor del Master e una prova finale per la verifica delle competenze effettivamente acquisite.

ARTICOLAZIONE ORARI. L’impegno medio previsto dal piano di studi (in totale 1500 ore) è generalmente stimato in 20 ore settimanali, articolate in cinque giornate, con possibilità di riduzione o aumento in base alle esigenze didattiche. L’attività di norma si svolgerà di mattina dal lunedì al venerdì, con occasionali lezioni pomeridiane o al sabato. Per le sessioni di lavoro sul set le attività formative potranno occupare tutta la giornata, anche per una settimana intera.

ISCRIZIONI, QUOTE E BORSE DI STUDIO. La tassa di iscrizione (vedi la Guida alla compilazione on-line della domanda di ammissione) è fissata in 3.000 euro (da versare in tre rate da mille euro, la prima all’atto dell’immatricolazione, la seconda entro il 30 novembre e la terza entro il 13 dicembre 2016). La tassa per gli uditori è pari a 2mila euro. La Regione Sardegna mette a disposizione borse di studio, riservate ai corsisti nati e/o residenti in Sardegna, in possesso di particolari requisiti di reddito e merito: 12 borse per l’abbattimento della tassa di iscrizione e 7 borse di studio per studenti fuori sede.

Per informazioni, contatta la segreteria del Master.

Ultime Notizie dai Master

Sole 24 ORE: due borse di studio per il Master Economia e Management dell'Arte e dei Beni Culturali

Notizia del 17/02/2017 ore 16:43

Al via le candidature per due borse di studio, messe a disposizione dalla Fondazione Adolfo Pini, a copertura parziale dell’iscrizione alla 22esima edizione del Master full time in Economia e Management dell’Arte e dei Beni Culturali della Business School del Sole 24 ORE, che prenderà avvio a Milano presso il MUDEC-Museo delle culture il 15 maggio 2017.

Career Fair 2017: ESCP Europe raduna 70 aziende per offrire lavoro a studenti e laureati di tutto il mondo

Notizia del 16/02/2017 ore 15:59

I dati del Career Office: un terzo degli studenti della Business School resta a lavorare in Italia dopo gli studi e il 40% degli italiani all'estero torna nel nostro Paese in cerca di un'occupazione.

Bocconi: il futuro del lavoro nella società digitale

Notizia del 15/02/2017 ore 15:54

Un'indagine Sda Bocconi e Aica mostra come le aziende siano pronte a cavalcare le opportunità della tecnologia, ma sentano di doversi preoccupare anche dei livelli occupazionali in diminuzione (69%). Un impatto visibile oggi, ma destinato ad aumentare in futuro.

Politecnico di Milano presenta il terzo corso di alta formazione in Service Design for Business

Notizia del 14/02/2017 ore 17:38

Sono disponibili agevolazioni alla frequenza. Le candidature dovranno essere presentate entro il 30 aprile 2017.

Diritto del lavoro, 10 anni di cambiamenti: nuova edizione del corso alla Scuola Sant'Anna di Pisa

Notizia del 10/02/2017 ore 16:02

Promosso dalla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, con possibilità di seguire lezioni in video conferenza anche a Firenze; domande di partecipazione entro lunedì 13 febbraio. Chi può iscriversi e con quali obiettivi formativi.