Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 05/08/2022 alle 16:30

B4i – Bocconi for innovation: aperta la terza “Bocconi for Innovation Startup Call”

Notizia del 04/12/2020 ore 12:20

Per le startup selezionate 30 mila euro e un percorso di accelerazione della durata di quattro mesi con mentor e servizi dedicati.

B4i – Bocconi for innovation annuncia oggi l’apertura della terza Bocconi for Innovation Startup Call: dal 9 novembre al 7 gennaio 2021 startup e idee imprenditoriali potranno candidarsi al terzo programma di accelerazione di B4i.

Per le startup selezionate: un investimento di 30 mila euro ciascuna e un percorso di accelerazione della durata di quattro mesi che prevede l’accesso a una rete di servizi (pacchetti legali, contabili, di marketing digitale e comunicazione) e sessioni dedicate con esperti – come professori di Università Bocconi, alumni Bocconi provenienti da diversi continenti e settori – e professionisti quali imprenditori, investitori e C-levels di aziende. Oltre a questo, le startup possono sviluppare reti commerciali e canali di vendita verso clienti B2B, usufruire di servizi scontati a loro riservati da B4i e dai suoi partner, inclusi database, cloud, CRM, e molto altro. Infine, è stato predisposto un apposito spazio nel campus con moderni uffici condivisi con altre startup e partner del programma, utilizzabili in sicurezza e nel rispetto delle normative e dei decreti per la gestione della pandemia da Covid-19.

Per partecipare alle Bocconi for Innovation Startup Call (due, ogni anno), le startup devono essere caratterizzate da team di minimo due persone nei quali sia presente almeno un membro della comunità Bocconi (studente, alumnus, membro dello staff o della faculty) o studenti e alunni dell’Università degli Studi di Milano e del Politecnico di Milano, o ricercatori dell’IIT (Istituto Italiano di Tecnologia).

I progetti verranno scelti in base a innovatività dell’idea imprenditoriale, qualità del team di fondatori, capacità di soddisfare il mercato e attinenza con le tre aree di specializzazione di B4i – Bocconi for innovation, ovvero: Digital Tech coordinata da Massimo Della Ragione, Made in Italy seguita da Gabriella Lojacono e Sostenibilità guidata da Stefano Pogutz.

B4i – Bocconi for innovation
B4i – Bocconi for innovation nasce nel 2019 come piattaforma dal triplice ruolo di pre-acceleratore, acceleratore di imprese e catalizzatore di imprenditorialità interna alle aziende. Gli obiettivi di B4i – Bocconi for innovation sono di attrarre il più alto numero possibile di imprenditori di talento e ambizione, offrendo un mix di formazione e risorse per lo sviluppo dei loro progetti, facilitando le opportunità di business development tra startup e grandi aziende. B4i – Bocconi for innovation ha come obiettivo la creazione di un hub in cui gli imprenditori possano crescere e confrontarsi consapevolmente col mercato.

In qualità di acceleratore, B4i – Bocconi for innovation aiuta le startup a definire il loro business in ottica di crescita e sviluppo del prodotto e del team e ad interagire con mentor, consulenti esperti e società attive nei loro settori di interesse. Al termine dei quattro mesi del programma di accelerazione, B4i – Bocconi for innovation darà alle startup accelerate l’opportunità di presentarsi di fronte ad angel investor e fondi di venture capital per raccogliere fondi per la fase successiva del loro business.

Come pre-acceleratore, B4i – Bocconi for innovation accoglie idee imprenditoriali ancora in fase embrionale per supportarle nella validazione fino alla cosiddetta fase di prodotto minimo funzionante (mvp, minimum viable product). Il programma consiste di undici sessioni che affrontano i principali aspetti dello sviluppo di una startup.

B4i – Bocconi for innovation è affidata alla guida del Prorettore all’Innovazione, Markus Venzin, e dell’Operating Director Nico Valenti Gatto, e conta su importanti partner istituzionali come l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova (IIT), il Politecnico di Milano, l’Università degli Studi di Milano e partner operativi come Plug and Play e Invitalia. Tramite le diverse partnership, B4i – Bocconi for innovation vuole contaminare competenze complementari tra le università, facilitando il dialogo tra cluster accademici diversi e offrendo una piattaforma dove sviluppare i propri progetti imprenditoriali.

“Siamo felici e pronti di aprire questa nuova Call. L’anno scorso abbiamo intrapreso il percorso con 5 startup che hanno maturato esperienze e conoscenze di prim’ordine pur in piena emergenza Covid-19; quest’anno i momenti di incontro con le 7 startup finaliste della call lanciata lo scorso giugno sono stati pochi, ma in questi mesi la nostra struttura si è consolidata e possiamo garantire tutoring, mentorship e servizi anche a distanza”

- dice Nico Valenti Gatto, Operating Director di B4i – Bocconi for innovation.

Per ulteriori informazioni visita il sito ufficiale:
www.b4i.unibocconi.it

Ultime Notizie dai Master

Pubblicato il bando per i Master dell’Università di Parma per l’a.a. 2022-23

Notizia del 05/08/2022 ore 16:30

È stato pubblicato sul sito web di Ateneo il bando per i corsi di Master universitario di I e II livello dell’Università di Parma per l’anno accademico 2022-23 (https://www.unipr.

Master universitario in “Sustainability Manager per la Transizione Ecologica” all'UniParthenope

Notizia del 03/08/2022 ore 09:18

La Cattedra UNESCO in “Ambiente, Risorse e Sviluppo Sostenibile” del Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, in collaborazione con l’Ordine Nazionale dei Biologi, organizza il Master Universitario in “Sustainability Manager per la Transizione Ecologica”. Il Master, diretto dal Prof.

Università, a Caltanissetta il Master sui disturbi dello spettro autistico

Notizia del 01/08/2022 ore 08:43

Il Consorzio Universitario di Caltanissetta, in partnership con l’Istituto di Gestalt HCC Human Comunication Center Italy, attiverà a breve un Master sui Disturbi dello Spettro Autistico: clinica ed ermeneutica gestaltica.

Terna e Università di Palermo presentano la prima edizione del Master del Tyrrhenian Lab

Notizia del 28/07/2022 ore 17:06

Si è tenuta a Palermo presso la Sala Magna del Complesso Monumentale dello Steri la presentazione del Master di II livello “Digitalizzazione del sistema elettrico per la transizione energetica”, promosso da Terna, nell’ambito del progetto Tyrrhenian Lab, in collaborazione con le Università di Palermo, Cagliari e Salerno.

Presentato il Master in Behavioural Design al Politecnico di Torino

Notizia del 27/07/2022 ore 11:23

Prenderà il via a settembre il primo Master in Italia dedicato al Behavioural Design, un progetto voluto da ICO Valley in collaborazione con il Politecnico di Torino, l’Università degli Studi di Torino, Fondazione Torino Wireless, Confindustria Canavese e con il supporto di player industriali come Huawei.