Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 15/04/2024 alle 17:26

Master in Smart and Sustainable Operations in Maritime and Port Logistics

Università degli Studi di Pisa
Stato attuale: Terminato
Tipologia corso: Master Livello: 1
Tipologia finanziamento:
Costo: 4.000 Durata a/mm: 0/12
Posti disponibili: 35 Crediti formativi: 60 CFU
Scadenza: 28/02/2023 Ammissione:
Inizio: 25/02/2023 Termine: 20/01/2024

Presentazione

Il Master di I livello in Smart and Sustainable Operations in Maritime and Port Logistics è un percorso di alta formazione part-time, della durata di 12 mesi.

Il Master, unico nel panorama nazionale, nasce dalla collaborazione tra l’Università di Pisa, l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Federmanager e Camera di Commercio Maremma e Tirreno al fine di fornire ai partecipanti le conoscenze teoriche e le competenze pratiche necessarie per affrontare consapevolmente le sfide del settore Marittimo-Portuale e di cogliere le opportunità di innovazione che le tecnologie 4.0 offrono al sistema industriale.

Il Master SSOMPL si rivolge a neolaureati e professionisti che vogliono realmente innovare il management dei siti portuali e delle operazioni marittime, prendendo a riferimenti di criteri di sviluppo intelligente, efficienza logistica e attenzione alla sostenibilità. Il percorso adotta la formula PART-TIME con inizio delle attività nel Febbraio 2023.

L’articolazione della didattica – il venerdì ed il sabato – è concepita per permettere la partecipazione anche a candidati che hanno l’esigenza di conciliare l’attività formativa con impegni professionali.

Le lezioni del Master si svolgeranno presso la Sede della Camera di Commercio Maremma e Tirreno a Livorno, città dalla spiccata vocazione marittima.

Obiettivi

L’obiettivo del Master è quello di formare profili professionali altamente qualificati dotati di un mix di conoscenze e competenze multidisciplinari, in grado di gestire in modo sinergico gli aspetti tecnici e tecnologici, legali e manageriali, necessarie per guidare l’innovazione del settore in modo sostenibile.

La Logistica nell’ambito Marittimo e Portuale è un settore in grande evoluzione, guidato da un chiaro impegno verso la sostenibilità. Per questo motivo il master intercetta dei fabbisogni formativi molto specifici utili a formare figure qualificate con le professionalità e la specializzazione di cui può aver bisogno la rete di porti italiani.

Le tecnologie 4.0 offrono infatti una grande opportunità di innovazione e possono essere leve chiave per lo sviluppo dell’ecosistema portuale, nella direzione dell’efficienza e della sostenibilità, sociale, economica e ambientale.

Didattica

Il Master viene erogato in formula PART-TIME ed avrà la durata di un anno a partire dal 25 Febbraio 2022.

L’articolazione della didattica, che prevede 4 ore di lezione il venerdì ed 8 ore il sabato, è concepita per permettere la partecipazione anche a candidati che hanno l’esigenza di conciliare l’attività formativa con il lavoro.

Le lezioni saranno tenute in italiano e si svolgeranno online avvalendosi del supporto delle piattaforme digitali di Ateneo per favorire la flessibilità e la partecipazione a distanza. Saranno inoltre organizzati incontri periodici in presenza – presso la sede della Camera di Commercio di Livorno – al fine di garantire un contatto diretto tra i partecipanti e le imprese del territorio.
Il percorso didattico prevede 300 ore di lezioni frontali delle quali è richiesta una frequenza minima del 70%, e 500 ore di tirocinio.

Il percorso multidisciplinare coniugherà lezioni teoriche con attività pratiche quali ad esempio esercitazioni in aula, lavori di gruppo e analisi di casi studio. L’attività didattica prevede anche l’intervento di imprese e professionisti del settore i quali andranno a rappresentare la loro esperienza diretta negli ambiti di interesse del Master.

L’attività didattica sarà supportata dall’uso dalle piattaforme Moodle e Microsoft Teams, dove gli studenti potranno connettersi per fruire dei contenuti a distanza e scaricare il materiale didattico.

Il Master prevede un Tirocinio in azienda / Project work di 500 ore al termine delle attività in aula. Questo permetterà ai partecipanti di confrontarsi con casi pratici nel contesto marittimo, logistico e della portualità e di applicare le nuove conoscenze acquisite. I risultati del tirocinio saranno riportati nel project work e discussi nella prova finale.

Materie

Il percorso multidisciplinare è suddiviso in 6 Moduli tematici:

- Modulo 1: Le Infrastrutture di Trasporto ed il Sistema Logistico Marittimo e Portuale
- Modulo 2: Legislazione e Contrattualistica del Settore Marittimo e Portuale
- Modulo 3: La Sostenibilità del Sistema Logistico Marittimo e Portuale
- Modulo 4: Frontiere Tecnologiche nel Settore della Logistica Portuale e Marittima
- Modulo 5: Management e Internazionalizzazione
- Modulo 6: Testimonianze Aziendali con Esperti del Settore

Borse di Studio

Agevolazioni per figli e/o orfani di dipendenti pubblici
Importo massimo erogato è 10.000 euro. Le domande sono individuali, cioè ogni candidato presenta autonomamente la propria domanda ad INPS. La scadenza è il 16/12/2022 ore 12.00. per maggiori info cliccare QUI

Agevolazioni per reddito
6 borse di studio da 800 euro per reddito. Criterio per l’attribuzione: certificazione ISEE (anno 2022).

Agevolazioni per merito
Grazie al contributo di Partner e Sponsor sono previsti anche 6 contributi per merito da 1.200 euro che saranno assegnati al termine del Master sotto forma di rimborso.

La lista dei beneficiari sarà definita al termine delle attività formative del master, comprensive di tirocini e prova finale, in base aiseguenti criteri:

Voucher di alta formazione
Il costo del Master potrà essere rimborsato dalla Regione Toscana con i voucher messi a disposizione per i percorsi post laurea: sino a un massimo di 2000 euro per i manager d’azienda e sino a 4000 euro per giovani laureati toscani fino a 34 anni che possiedano un ISEE di importo non superiore ai 36.000 euro.

Detrazioni:
- il 19% della quota di iscrizione al Master è detraibile fiscalmente
- le Aziende possono accedere al credito d’imposta per la formazione 4.0

Destinatari

Il master offre una valida opportunità di aggiornamento per operatori e manager di aziende operanti nel settore Marittimo e Portuale e di formazione per i laureati in discipline tecniche, economiche e giuridiche interessati ad opportunità di carriera in questo ambito o più in generale nella logistica.

I candidati ideali sono neolaureati del vecchio e del nuovo ordinamento in ogni disciplina e funzionari, professionisti e manager che intendano acquisire competenze specifiche sulla sostenibilità, digitalizzazione ed automazione dei processi logistici con particolar riferimento ai trasporti marittimi ed alla portualità.

Canditati:
- Neolaureati del vecchio e del nuovo ordinamento di ogni disciplina
- Funzionari
- Professionisti
- Managers
- Diplomati (potranno essere presenti con la qualifica di studente Uditore acquisendo, al termine del percorso, l’attestato di frequenza al Master)

Requisiti

La partecipazione al Master è consentita a coloro che entro l'inizio del master sono in possesso almeno di Laurea Triennale. Il master è interdisciplinare, in quanto richiede un mix di competenze multidisciplinari per trattare gli aspetti tecnologici, giuridici e economici legati al miglioramento sostenibile dei sistemi logistici in ambito marittimo e portuale.

La partecipazione al master presuppone dunque conoscenze tecnico-scientifiche, ingegneristiche, socioeconomiche o giuridiche di base.

Per realizzare compiutamente gli obiettivi del master, è auspicabile la presenza di studenti con background eterogenei che portino ad una varietà di figure in uscita.

Sbocchi

Il bilanciamento di contenuti tecnologico-ingegneristici con quelli dell’area giuridica-economica è finalizzato a chiarire in che modo le tecnologie 4.0 possano contribuire positivamente alle operazioni logistiche e dunque formare professionisti in grado di cogliere in maniera efficace le opportunità di innovazione per il sistema, all’insegna di Sostenibilità ed Efficienza.

Le figure professionali in uscita saranno in grado di affrontare efficacemente i processi di digitalizzazione ed automazione delle imprese operanti nel settore Marittimo-Portuale.

Nello specifico, le figure professionali in uscita potranno collocarsi nei seguenti campi:

- terminal portuali e società di movimentazione, comprese quelle operative nel segmento passeggeri
- autorità portuali
- piccole, medie e grandi imprese operanti a livello internazionale nel settore dei trasporti, logistica e portualità
- società di servizi che operano nel settore della logistica marittima e portuale
- società di servizi che operano nei nodi interni e piattaforme logistiche aventi relazioni con i porti marittimi
- aziende manifatturiere e operatori logistici di medie e grandi dimensioni, con un forte orientamento ai - mercati esteri
- spedizionieri
- le case e le imprese doganali e fiscali che operano nelle aree portuali
- dipartimenti di pianificazione e sviluppo economico delle città portuali
- università, centri di ricerca, società di consulenza.

Stage

Al termine delle attività in aula, è previsto un project work o tirocinio in azienda di 500 ore, durante il quale i partecipanti potranno confrontarsi con casi pratici nel contesto marittimo, logistico e della portualità e applicare le nuove conoscenze acquisite in casi reali. I risultati del tirocinio saranno riportati nel project work e discussi nella prova finale.

Al termine del Master ci sarà la possibilità di effettuare colloqui per eventuali possibilità di inserimento con le aziende partner.

Costi

- € 4.000 per allievi ordinari
- € 2.000 per allievi uditori

Mappa

Tipologia Percorso:

Percorso non trovato. Modifica il punto di partenza oppure il tipo di percorso.

Hotel nelle vicinanze

Nome
Cognome
Email
Telefono
Testo della Richiesta
Inserisci il Codice di Verifica