Oltre 2300 Masters post-laurea in archivio
Ultimo Aggiornamento: il 22/04/2021 alle 12:32

Master in Auditing e Controllo Interno – 23^ edizione

Università di Pisa
Dove: 
Sede Operativa

Via Cosimo Ridolfi, 10, 56124, Pisa (Toscana)
Tel.050/2216434

Stato attuale: In Corso
Tipologia corso: Master Livello: 2
Tipologia finanziamento:
Costo: 6.800 Durata a/mm: 0/12
Posti disponibili: 20/orientamento Crediti formativi: 60
Scadenza: 09/10/2020 Ammissione:
Inizio: 09/11/2020 Termine: 30/06/2021

Presentazione

XXIII Edizione del primo e unico Master in Italia con riconoscimento internazionale.

• 1° Master in Italia in Auditing
• 
Placement superiore al 90%
• 
150 Partnership Aziendali
• 
1400 Ex Allievi 

Il Master in Auditing e Controllo Interno è stato il primo Master in Italia sui temi della revisione aziendale e dei sistemi di controllo interno. Nato nel 1998 dall’intuizione del Prof. Luciano Marchi, fin dalle primissime edizioni ha saputo qualificarsi come percorso formativo di eccellenza nelle aree della revisione aziendale, dell’internal auditing e del controllo di gestione, in grado di favorire un rapido inserimento lavorativo dei neolaureati e la crescita professionale di professionisti già inseriti in aziende industriali e di servizi.

Nel corso delle 21 edizioni precedenti, oltre 1.400 laureati hanno partecipato ai percorsi formativi full time e part time, oltre 100 docenti e 200 manager provenienti da Università ed aziende italiane e straniere hanno favorito lo sviluppo di percorsi didattici coerenti con i fabbisogni emergenti del mondo delle imprese, più di 500 aziende hanno contribuito al placement degli allievi tramite stage, project work e percorsi di inserimento e di crescita professionale.

Alle soglie della XXIII edizione, i numeri dimostrano come il Master ha saputo raggiungere una posizione di leadership nel panorama nazionale fra i percorsi formativi post laurea nelle aree dell’auditing e del controllo interno: lo testimoniano le aziende, le associazioni professionali e gli enti che considerano il Master l’interlocutore privilegiato nelle fasi di recruitment di figure professionali ad elevato potenziale.
Il successo raggiunto dal Master è il frutto di numerosi fattori: la qualità della docenza universitaria integrata con le testimonianze dei manager aziendali, la capacità di utilizzare i risultati della ricerca per innovare i percorsi didattici, il ruolo dell’Associazione ex allievi (AMAC) che conta oltre 300 iscritti in costante collegamento con la Staff di Master per favorire le attività di placement, la collaborazione con numerose associazioni professionali (ASSIREVI, AIIA, ACFE, Club dei Controller, ANDAF) che contribuiscono alla realizzazione di nuove iniziative.

L’innovazione ha portato nel corso degli anni alla nascita di nuovi percorsi formativi sia full time che part time, sia in presenza che a distanza, capaci di soddisfare le richieste di una platea di laureati e professionisti sempre più ampia.
In un contesto in cui l’internazionalizzazione rappresenta un must per laureati, professionisti ed aziende, il Master ha voluto cogliere anche questa sfida: a partire dalla X edizione, l’Institute of Internal auditors ha riconosciuto al Master la qualifica di percorso IAEP Certified. Si tratta dell’accreditamento internazionale per i percorsi formativi di eccellenza nell’area dell’auditing.
Il Master in Auditing è l’unico Master nel contesto italiano ad aver raggiunto questo prestigioso obiettivo; ciò permette agli allievi di acquisire oltre al titolo di Master Universitario, anche il titolo di Master IAEP Certified, che un numero sempre più ampio di aziende negli Stati Uniti, in Europa e nei Paesi Asiatici, riconosce come titolo preferenziale nei processi di selezione dei profili junior e senior.

Il Master prevede specifici orientamenti con percorsi didattici sia full time che part time.

Gli orientamenti full time sono costituiti da:

Auditing & Consulting  (scadenza 9 ottobre 2020)
• Auditing & Risk Management (scadenza 9 ottobre 2020)
Business Intelligence e Controllo (scadenza 1 febbraio 2021)
• 
Business Intelligence, Controllo e Finanza (scadenza 1 febbraio 2021)

Gli orientamenti part time sono costituiti da:

• Auditing e Controllo di Gestione (I livello) (scadenza 14 dicembre 2020)
Auditing e Controllo di Gestione (II livello) (scadenza 14 dicembre 2020)
Enti e Aziende pubbliche (scadenza 5 febbraio 2021)
Auditing e Risk Management – Banche (scadenza 5 febbraio 2021)

Obiettivi

Il Master in Auditing e Controllo Interno soddisfa il forte fabbisogno formativo che proviene da aree professionali emergenti: di chi intende promuovere attività di revisione contabile e gestionale, interne od esterne; di chi ha necessità di impostare, o migliorare, un sistema di controllo di gestione; di chi, più in generale, ha bisogno di governare meglio l'azienda.

In estrema sintesi, l'obiettivo del master in Auditing e Controllo Interno è quello di formare figure professionali nell'area della Auditing e del Controllo di Gestione in grado di porsi come "interfaccia" tra le funzioni aziendali e di "fronteggiare" lo sviluppo dei sistemi finanziari del contesto competitivo e della tecnologia informatica.

Didattica

Il Master in Auditing e Controllo Interno è strutturato in due parti:

Una parte formativa che prevede interventi in aula tenuti da docenti universitari e manager di successo i quali apportano le loro esperienze professionali.

Una parte applicativa consistente in:

• uno stage di almeno tre mesi, presso un'azienda di produzione o di servizi, per gli allievi full time;
• un project work, per gli allievi part time. al fine di applicare le conoscenze professionali acquisite.

Il Master prevede specifici orientamenti con percorsi didattici sia full time che part time.

Borse di Studio

Sono disponibili borse di studio a copertura parziale della quota di iscrizione.

Inoltre, il Master in Auditing e Controllo Interno può essere finanziato con i voucher formativi erogati da Province e Regioni.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Master.

 

Destinatari

Il Master in Auditing e Controllo Interno si indirizza sia a laureati in Economia e discipline assimilate che a laureati in altre discipline con esperienza lavorativa maturata in aziende, Enti o studi professionali.

Possono presentare domanda di ammissione, in qualità di uditori, anche coloro che non sono in possesso di un titolo di laurea o di laurea specialistica.

Ai partecipanti è richiesta la conoscenza della lingua inglese e degli strumenti informatici di base (Windows, MS-Office, e i principali Browser di Internet).

Il candidato ideale del Master ha inoltre capacità attitudinali quali:

- curiosità intellettuale
- motivazione all'apprendimento
- aspirazione al successo professionale

Requisiti

Ai partecipanti è richiesta la conoscenza della lingua inglese e degli strumenti informatici di base (Windows, MS-Office, e i principali Browser di Internet).

Il candidato ideale del Master ha inoltre capacità attitudinali quali:

  • curiosità intellettuale
  • motivazione all'apprendimento
  • aspirazione al successo professionale

Partner

Il Master in Auditing e Controllo Interno intrattiene strette relazioni di collaborazione con numerose Aziende, Enti ed Università di rilevanza nazionale ed internazionale.

I percorsi di partecipazione tracciati con i soggetti esterni, si articolano su diversi livelli:
- nel supporto finanziario, attraverso la concessione di Borse di studio a disposizione degli allievi ed altri contributi finanziari;
- nella definizione del Placement con l'offerta di Stage formativi di elevato livello qualitativo per i partecipanti al corso;
- nell'attività didattica del Master, mediante testimonianze dirette su casi aziendali.

Tra i Partner:
Accenture, AREA Group, Ansaldo, Associazione Italiana Internal Auditors, Comune di Camaiore, Deloitte, Ernst & Young, Provincia di Pisa, Fondazione Carlo Laviosa, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, PKF Italia, PrinceWaterHouse Coopers, KPMG, ANDAF, L&M, Centro Studi Enti Locali, Cogitek, Nuovo Pignone, Protiviti, Terna

Sbocchi

I dati del placement delle precedenti edizioni del Master in Auditing e Controllo Interno confermano che oltre il 90% degli allievi raggiunge posizioni professionali qualificate in aziende di produzione o di servizi di rilevanza nazionale e internazionale.

Stage

Al termine della parte formativa svolta in aula, è prevista una parte applicativa consistente in uno stage, di almeno tre mesi, presso le più importanti società di revisione, oppure in aziende industriali e finanziarie di rilievo nel panorama italiano ed internazionale.

Obiettivo dello stage è assicurare agli allievi una full immersion nella vita aziendale, a completamento dell'esperienza formativa acquisita nei percorsi didattici.

Nelle precedenti edizioni del master gli stage sono stati concessi da:

  • Accenture (Roma)
  • Area Group (Bologna)
  • Asprey Holdings Ltd. (Londra)
  • Assicurazioni Generali (Trieste)
  • Autogrill (Milano)
  • Autostrade per l'Italia (Roma)
  • Axa Assicurazioni (Milano)
  • Azimut Benetti (Livorno)
  • Banca CR - Firenze (Firenze)
  • Banca Toscana (Firenze)
  • BDO Sala Scelsi Farina (Firenze, Roma, Napoli)
  • BNL Gruppo BNP Paribas (Roma)
  • Bompani Audit (Viareggio)
  • Carrefour (Milano)
  • Cassa di Risparmio di San Miniato (Pisa)
  • Cogitek (Torino)
  • CO.PI.SA. (Pisa)
  • Comune di Torino (Torino)
  • Deloitte (Firenze, Bologna, Milano)
  • Intesa San Paolo (Milano)
  • Enel (Roma)
  • Eni (Milano)
  • Ericsson Telecomunicazioni (Roma)
  • Ernest & Young (Firenze, Milano)
  • Farmafactoring (Milano)
  • Ferrari S.p.A. (Modena)
  • Fiat Revi (Torino)
  • Gruppo Coin (Mestre)
  • Gruppo Editoriale L’Espresso (Roma)
  • Hertz Italiana (Roma)
  • Impregilo (Milano)
  • Ina Assicurazioni (Roma, Pisa)
  • Indesit Company (Ancona)
  • Kpmg (Firenze, Roma, Milano)
  • L’Oreal (Milano)
  • Mazars&Guerard (Milano, Roma, Firenze)
  • Menarini (Firenze)
  • Meridiana (Olbia)
  • Nuovo Pignone General Electric (Firenze)
  • Nestlè (Milano)
  • Piaggio (Pisa)
  • Pirelli (Milano)
  • Poste Italiane (Roma)
  • Prada (Arezzo)
  • PricewaterhouseCoopers (Bologna, Firenze, Roma, Milano)
  • Protiviti (Roma)
  • Provincia di Livorno (Livorno)
  • Ragioneria Generale dello Stato (Roma)
  • Ria & Partners (Firenze, Bologna)
  • Saclà (Torino)
  • Salvatore Ferragamo (Firenze)
  • Sammontana (Firenze)
  • Snam Rete Gas (Milano)
  • Tagetik (Lucca)
  • Terna (Roma)
  • TRW Automotive (Livorno)
  • Trenitalia (Roma)
  • UniCredit (Milano)
  • Wind Telecomunicazioni (Roma)
  • Zucchetti Tam (Massa)

Costi

La quota di partecipazione è pari a 6.800 euro (4 rate).

Video

Gli Allievi raccontano i Master del Dipartimento di Economia e Management

Presentazione del Master in Auditing e Controllo Interno

Master Auditing e Controllo Interno - Pisa

Mappa

Tipologia Percorso:

Percorso non trovato. Modifica il punto di partenza oppure il tipo di percorso.

Hotel nelle vicinanze

Nome
Cognome
Email
Telefono
Testo della Richiesta
Inserisci il Codice di Verifica